Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

dirk23
Messaggi: 16
Iscritto il: 31/10/2018, 12:26
Località:

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da dirk23 »

Ciao, hai valutato un closed con un gap intorno a 0.70?
Forse potrebbe essere una buona opzione come successivo step.
Avatar utente
Super Rookie
Messaggi: 158
Iscritto il: 28/08/2023, 9:28
Località: Cesena

Re: Consiglio per acquisto secondo rasoio.

Messaggio da Super Rookie »

luka69 ha scritto: 01/02/2022, 18:38 Buonasera a tutti voi, ho iniziato da circa un mese a radermi con un rasoio di sicurezza closed comb dopo anni di multilama usa e getta.
La mia esperienza è cominciata con un kanzy preso su Amazon con lamette Astra verdi.
A prescindere da qualche taglietto dovuto all'inesperienza, non mi sono trovato bene principalmente per 2 motivi: il manico troppo corto... nonostante non ho mani enormi mi sembra di radermi con un rasoio lillipuziano! sarà perchè provengo dai multilama ma i rasoi col manico corto non fanno per me.
Secondo la rasatura risultava poco profonda, costringendomi a varie passate con conseguente irritazione.
Ho allora acquistato un Solimo marca Amazon, rasoio sempre CC a farfalla.
Con questo mi trovo molto meglio per via del manico lungo e la profondità della rasatura è decisamente migliore, 2 passate per ottenere il bbs.
Quando passo il rasoio, al contrario del kanzy sento un effetto "raspa" come se strappasse i peli non proprio piacevole... può essere dovuto alle lamette? sto usando le sue: solimo, dicono sono prodotte da personna israeli.(purtroppo le astra verdi le ho rese!).
Inoltre il meccanismo a farfalla non mi entusiasma, preferirei un tre pezzi.
Volendo spendere dei soldi per l'acquisto di un rasoio migliore, cosa mi consigliate?
Sto valutando il gillette king (ma dicono tagli poco) oppure il wilkinson classic (però è a farfalla...) anche Edwin Jagger che però avrebbe il manico corto...
Principalmente cerco un rasoio col manico lungo a tre pezzi che rada abbastanza profondamente, non credo di avere abbastanza esperienza per tentare un open comb (mi rado tutte le mattine, barba non dura e pelle delicata).
Grazie per ogni aiuto che vorrete darmi.
ps.
Budget di acquisto sui 30 euro...
Arrivo tardi ma vorrei dare il mio suggerimento poiché anche io mi sono approcciato al wet-shaving relativamente da poco ed ho anch'io cominciato con il King C. Gillette per poi passare al Muhle R89, dopo un breve e sfortunato passaggio attraverso il QShave regolabile.
Il Muhle R89 l'ho trovato un buon rasoio, poco aggressivo che diventa ottimo per la rasatura di tutti i giorni utilizzando lamette rinomate per essere piuttosto affilate (non sto dicendo niente di nuovo credo).
Il QShave l'ho letteralmente cestinato in quanto radeva sì bene ma si è smagnetizzata la testina e la lametta non stava più in posizione.
Il rasoio che mi ha conquistato, e che ho usato subito dopo il Muhle, è lo Henson Shaving Al-13 di cui possiedo due esemplari nella versione "medium" della testina.
Rasoio tutto di alluminio, molto leggero, è caratterizzato dalla grande precisione nella lavorazione CNC dei singoli componenti; il manico si avvita benissimo alla testina.
Quando smette di girare sei sicuro che il tutto è ben serrato e centrato; puoi tenere la barra e la testina in mano mentre avviti il manico, con la lametta inserita, senza paura di ferirti perché la lametta se ne sta comodamente all'interno dell'assieme testina + barra di sicurezza.
Il rasoio si comporta bene, almeno nel mio caso, sia impiegando lamette rivestite che non rivestite; ha un'apertura angolare per il funzionamento ottimale piuttosto limitata ma, proprio per questo, ha una curva di apprendimento molto corta e la rasatura non dura mai troppo una volta che ci è presi la mano.
Purtroppo non sta nel tuo budget; per acquistarne uno ci vogliono almeno 65 euri; comunque molto consigliato!

Cheers 👍
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

Ciao a tutti!
Vi ringrazio a priori perché negli ultimi mesi mi siete stati davvero utili, è stata una fortuna incontrare questo forum.
Da febbraio sono passato alla rasatura tradizionale, dapprima per eliminare i problemi che i multilama creavano alla mia pelle, soprattutto sul collo. Poi nel giro di pochissimo il tutto si è trasformato in uno dei miei momenti preferiti: da una seccatura la sbarbata si è così evoluta in un momento speciale tutto per me, con le sue gestualità, i suoi profumi, i suoi tempi
Ho iniziato con un muhle r89: all'inizio ero un disastro, ricordo un paio di rasature dove mi sembrava di avere una sciarpa di fil di ferro nelle ore successive al passaggio del rasoio. Dopo, grazie ai vostri consigli, ad un po' di tecnica acquisita, un bel face mapping (in pratica tutti i miei peli del viso tendono alle orecchie, non basso alto o alto basso), ho preso sicurezza e ora sarei pronto a soddisfare la scimmia non solo nell'acquisto di saponi e A.s. ma anche di un nuovo rasoio.
Il mio r89 lo trovo ottimo, adesso capisco chi diceva che può dare grande soddisfazione a chi possiede un po' di tecnica; credo che sia in effetti uno strumento molto dolce e facile ma che può regalare ottimi bbs a chi lo sa manovrare con cognizione di causa (io mi trovo bene con lamette affilate come feather, BIC, permasharp).
Volevo tuttavia acquistare un nuovo strumento, anche perché molte cose di cui parlavate qui sul forum le ho capite solo dopo aver provato sulla mia pelle (tipi di montaggio, cambi di lamette, acqua calda acqua tiepida, prebarba vari bla bla bla), quindi vorrei provare sulla mia pelle cosa vuol dire utilizzare un rasoio più "profondo".
Ero tentato dall'henson al13 medium, ne parlano tutti molto bene ed, inoltre, mi piace davvero tanto esteticamente (credo che l'occhio debba avere la sua parte), ma non l'ho ancora acquistato per un dubbio: avendo quell'angolo di utilizzo così obbligato, non vorrei che bloccasse la mia crescita nell'abilità dell' utilizzo di un DE, mentre ho sicuramente taaaaaaaaaanta pratica ancora da fare.

Quindi, vi chiedo umilmente, che consiglio mi date per un closed comb che permetta una rasatura a giorni alterni più profonda del muhle r89?

Grazie ancora, alessio
ddd
Messaggi: 66
Iscritto il: 07/11/2014, 14:49
Località: Canavese - Provincia di Torino

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da ddd »

L'henson medium non ha più profondità di rasatura del tuo Muhle R89, io prenderei il Muhle Rocca o l'Edwin Jagger 3one6, li ho entrambi e sono tra i miei rasoi preferiti
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

Grazie del consiglio! Tra l'altro il rocca è anche proprio bello da vedere, ho letto molto circa questo rasoio; mi informerò anche sul 3one6! Grazie
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

Ho letto un po'... In effetti anche il 3one6 pare essere un ottimo rasoio.. adesso la scimmia li vorrebbe entrambi!
ddd
Messaggi: 66
Iscritto il: 07/11/2014, 14:49
Località: Canavese - Provincia di Torino

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da ddd »

Rocca e 3one6 hanno all'incirca la stessa efficienza, esteticamente mi piace di più il 3one6 ma trovo che il Rocca sia più leggermente più delicato
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

Grazie dei suggerimenti!; avevo scritto che il rocca mi piaceva davvero molto esteticamente, e confermo, ma anche il 3one6 è davvero bellissimo.. quello con il manico rosso mi fa impazzire!
Avatar utente
darionew
Messaggi: 286
Iscritto il: 06/08/2020, 7:29
Località: Como

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da darionew »

@Aleidola99
Possiedo sia Henson Shaving Medium, sia Mühle Rocca, sia Edwin Jagger 3ONE6.
In effetti, una scelta fra questi tre è ardua e, dal mio punto di vista, sarebbe meglio non porre priorità (almeno, così mi dice la scimmia...) :lol: :roll:
Scherzi a parte, pur ritenendo tutti e tre i rasoi bellissimi e molto validi, credo che si possa tentare di dare qualche indicazione ulteriore (sempre discutibile), in base alla mia esperienza.
1) Henson Shaving è un rasoio molto equilibrato, decisamente comodo da adoperare e anche lievemente più agevole come approccio rispetto agli altri due. Dei tre è anche il più leggero (37 g), dal momento che è realizzato interamente in alluminio. Se sei preoccupato del cosiddetto "angolo di taglio imposto", ti consiglierei di vederti un video di Andrea Tarenzi in merito. Non è Vangelo, ma mi sembra che le considerazioni prodotte in quel contesto siano valide e meritino di essere prese in considerazione, se non altro per valutare se davvero la struttura di taglio di quel rasoio sia un vero "limite" per chi intenda fare esperienza. https://www.youtube.com/watch?v=MJqsn_k ... r&index=13

2) Edwin Jagger 3ONE6 è proposto ora in tre tipologie: uno integralmente in acciaio 316 (incluso il manico), l'altra con testina in acciaio e il manico con estremità in acciaio, ma il corpo centrale in alluminio anodizzato, infine, proposta molto più recente, sempre con manico ad estremità metalliche ma corpo centrale in poliestere colorato. Il peso del primo tipo è di 75 g, mentre gli altri due vengono dichiarati di 59 g di peso. Io possiedo la versione in alluminio anodizzato, che trovo esteticamente bellissima, per le eleganti scanalature che offrono tra l'altro una presa eccellente sul rasoio. Invece, la versione tutta in acciaio non mi fa impazzire, proprio perché meno originale, anche se non è male. L'ultima (manico in poliestere) ha il grande vantaggio di contenere il costo complessivo del rasoio, ma il manico in materiale plastico, pur robusto, non è per me il massimo (oltre ad essere liscio). La testina, invece, è la stessa per tutti e tre ed è a mio avviso favolosa: profondità di taglio e facilità di uso (non certo da principiante, ma piuttosto intuitiva) lo rendono uno strumento molto apprezzabile, forse il migliore rasoio in mio possesso...

3) Mühle Rocca pesa 80 grammi (stranamente, due siti danno indicazioni differenti: rispettivamente 90 e 100 g - sempre a proposito della stessa variante, con manico in acciaio satinato, ma le trovo poco attendibili), comunque è il più pesante dei tre. Il Rocca è molto stabile, comunica immediatamente una sensazione di robustezza (non a caso possiede quel nome...): trovo che forse dei tre sia il rasoio che presenta un uso un po' meno intuitivo/immediato (ma nulla di particolarmente difficile) e che richiede un angolo di rasatura un po' più chiuso rispetto agli altri due. Tuttavia, oltre che bello, diventa ben presto un compagno di rasature molto apprezzabile e dall'alta affidabilità. Quanto a profondità, credo che Rocca ed EJ 3ONE6 siano sostanzialmente equivalenti e leggermente superiori rispetto al pur valido Henson (che può farti lo stesso giungere al BBS senza problemi, magari con un pizzico di insistenza in più).
Naturalmente, molto conta la frequenza delle tue rasature: io mi rado quotidianamente, e mi trovo molto bene con tutti e tre, che però entrano in rotazione con altri rasoi, quindi non li adopero mai in maniera continuativa per più giorni.
In tal senso, il più delicato dei tre è, a mio avviso, il rasoio canadese. Peraltro, credo che tutti e tre possano garantire sbarbate eccellenti anche con barbe di più giorni (ma su questo non ho esperienza diretta, ma solo per sentito dire da altri).
Se prediligi rasoi molto leggeri, allora Henson tutto in alluminio è da preferire. Se invece sei maggiormente abituato a "sentire" il rasoio in mano, consiglierei gli altri due. Tuttavia, proprio perché mi pare tu desideri aprirti ad un'esperienza nuova, anche accettare la possibilità di confrontarti con un "peso piuma" non penso sia da scartare, dal momento che anche questo elemento può offrirti qualche stimolo tutt'altro che insignificante.
Insomma, buona lotta con la scimmia! ;)
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

Grazie dei contributi e degli aiuti! Scusate se rispondo solo oggi ma ho passato tre belle giornate ai seggi...
Sono davvero sorpreso dalle risposte, non sono frequentatore di forum e vedere l'impegno e la passione delle vostre considerazioni mi lascia senza parole, grazie davvero.
Non ho ancora deciso quale potrebbe essere il nuovo acquisto! Magari proverò a fare qualche giro a Milano in un paio di negozi per vedere dal vivo il Rocca e il 3one6 (sono stato un paio di volte da gaspa, non ancora da preattoni) e vedere che sensazioni mi regalano tenendoli in mano; credo che l'henson sia più difficile da trovare fisicamente in negozio.
Tra l'altro credevo che il rocca e l'henson fossero, esteticamente, tra i miei preferiti, ma guardando il 3one6 con manico in alluminio anodizzato (rosso mi fa impazzire) ho trovato un' eleganza classica davvero speciale...
Comunque, è proprio vero, e lo si capisce man mano che si va avanti: la rasatura tradizionale è anche conoscersi e conoscere il proprio viso, la propria pelle. Rasoio, dal peso al gap all'esposizione, lamette, saponi, pennelli, creme o non creme per il post o, in generale, per la propria pelle del viso: bisogna provare, cambiare, provare.
Magari un giorno li prenderò tutti e tre (con calma, sono comunque soldi...), se proprio sono costretto a provare!!! :D
Avatar utente
darionew
Messaggi: 286
Iscritto il: 06/08/2020, 7:29
Località: Como

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da darionew »

Certo, il "fattore costrittivo" si chiama scimmia... E quando si fa sentire, non c'è riparo che tenga! 😇🙈
Comunque, se hai in effetti la possibilità di osservare i rasoi in un negozio fisico (anche se non puoi testarli nella loro azione di rasatura), puoi farti un'ulteriore idea e questo non guasta. Ancora più importante è l'osservazione diretta dei saponi con le loro fragranze, perché leggere le "piramidi olfattive" (perlomeno, per me) risulta un'inutile tortura, dato che sono spesso troppo articolate e non rendono molto bene la sensazione effettiva che provi con il prodotto tra mano.
Ad ogni modo, buona scelta! Personalmente, tifo per il 3ONE6 ;)
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

Ah beh, per me leggere la piramide olfattiva ed immaginarsi un profumo è come sperare di riposarsi solo guardando il letto, non funziona!

E, comunque, inizio a tifare.. per la scimmia!
Avatar utente
montecristonumerodue
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
Messaggi: 732
Iscritto il: 30/08/2016, 13:52
Località: U.S.A.
Contatta:

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da montecristonumerodue »

Aleidola99 ha scritto: 11/06/2024, 15:29 Ah beh, per me leggere la piramide olfattiva ed immaginarsi un profumo è come sperare di riposarsi solo guardando il letto, non funziona!
Questa e` fantastica :lol: . La rubo e tengo da parte.
- Life, Liberty and The Pursuit of Happiness -
Aleidola99
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/04/2024, 15:29
Località: Città metropolitana di Milano

Re: Passerei allo step successivo - Suggerimento nuovo DE

Messaggio da Aleidola99 »

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
montecristonumerodue ha scritto: 11/06/2024, 15:32
Aleidola99 ha scritto: 11/06/2024, 15:29 Ah beh, per me leggere la piramide olfattiva ed immaginarsi un profumo è come sperare di riposarsi solo guardando il letto, non funziona!
Questa e` fantastica :lol: . La rubo e tengo da parte.
Rispondi

Torna a “Pronto Soccorso - DE”