Saponificio Varesino - Saponi da barba

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Sostienici

Sponsor
 

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 02/12/2018, 12:47

Locandina aggiornata del Saponificio Varesino, con aggiornamento locazione stand.

Tutti alla Fiera dell'Artigianato ragazzi!

Immagine
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 699
Images: 5
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda gigetto » 03/12/2018, 8:40

Ma non solo, cominciano a trovarsi in giro in negozi fisici. ;)
gigetto
 
Messaggi: 3109
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda barbadoc » 03/12/2018, 22:18

Trovati i saponi in una Barberia del centro a Norimberga in bella mostra in vetrina con la ciotola del SV. Non nascondo la soddisfazione prettamente italica.
barbadoc
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 23/09/2017, 16:06
Località: Roma

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda hamleto » 03/12/2018, 22:50

Wauu...sono a Norimberga tra 10 giorni, ovviamente non speravo di trovare i SV, ma se in PM magari mi dai una dritta sulla barberia che hai visitato magari provo anche qualche SV dal vivo che non ho mai provato ;)
hamleto
 
Messaggi: 363
Images: 23
Iscritto il: 28/12/2016, 2:17

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda barbadoc » 03/12/2018, 23:11

Ciao. Non chiedermi l'indirizzo...il tedesco non è il mio forte. Comunque si trova in una viuzza tra il fiume, vicino al ponte di legno coperto che lo attraversa,e una piazzetta con fontana. Ci sono molte viuzze che si intersecano perché è la parte vecchia (ricostruita) della città. Scoperta per caso passeggiando. Scusate tutti per la divagazione.
barbadoc
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 23/09/2017, 16:06
Località: Roma

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda CarmellaBing » 03/12/2018, 23:24

barbadoc ha scritto:Trovati i saponi in una Barberia del centro a Norimberga in bella mostra in vetrina con la ciotola del SV.


Ci abito da due anni e non l ho mai vista :roll:
Mentre trovo e uso con soddisfazione i saponi per il corpo al "Mercado", un centro commerciale.

@hamleto se non li hai mai provati e se non torno a Ravenna in quei giorni, posso lasciartene io qualche sample quando passi da Norimberga :mrgreen:
Avatar utente
CarmellaBing
 
Messaggi: 1342
Images: 164
Iscritto il: 06/01/2015, 21:27
Località: Franconia

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 13/12/2018, 11:55

Ciao a tutti,

alla Fiera dell'Artigianato mi sono fatto questi regali:

"Nuova” ciotola rotonda in Ontano e Tundra Artica, sapone + AS.
Il Tundra (sapone) l’ho usato solo un paio di volte ma ho qualche problema nel montaggio.
Forse non ho ancora trovato il giusto punto d’acqua, ma la schiuma non “sboccia” bella pannosa e corposa come quella del Settantesimo.

Avete suggerimenti?

Grazie!
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 699
Images: 5
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Mostho » 14/12/2018, 13:49

Bellooo! Peccato non poterci venire!
Avatar utente
Mostho
 
Messaggi: 1754
Images: 188
Iscritto il: 07/01/2015, 11:29
Località: Attualmente Nord Salento

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda zaclikestoshave » 18/12/2018, 11:52

Handre84 ha scritto:
Forse non ho ancora trovato il giusto punto d’acqua, ma la schiuma non “sboccia” bella pannosa e corposa come quella del Settantesimo.

Avete suggerimenti?

Grazie!


Hello Handre84,

I hope to help by sharing some thoughts and a bit about my experiences with the soap. You are welcome in your next comment to share what type of brush you have tried using and what you normally use regardless of software. The first few times I used this soap I had the expectations that this soap would be different but similar to the previous beta soaps. You only mention 70th but maybe you have tried some others. Either way, I was really wanting it to be similar in lather qualities to the other SV soaps but it will be different in two different ways. The lather will build, aerate and hydrate more quickly and the lather assembles with less body and creates more of a film.

I would suggest to commit to use either just test lather and/or using it with your shaves for at least 10 times. This should allow you to move through the break in period or adjustment transition and you will find the lather you will have consistent success with. To be specific, I think the mechanical formulation is very well done and should lead to comfortable in shave protection and positive feelings in the post shave. To share my sentiments, I gave up early on with this soap and returned to my mainstay SV soaps that had the thirsty assembly and thick, dense lathers.

It was only after continued use of the Tundra Artica aftershave that I said, I need to spend more time with the soap to accept it's unique qualities. To be direct with my suggestions, you may want to try starting with a brush that will load, release hydration, scrub your skin and release the lather in a fashion that skips over aeration by pushing the lather into breach. I find that the lather will be more thin and quicker to find the proper hydration so it may be best to be somewhat more control with how wet of a brush you use in the first place. The motion of application just in my shaves works well with slapping or painting the lather onto the face rather than circular building the lather and scrubbing the lather. This is not the rule but you may develop more dissipating lather due to bubbling and popping the overall texture.

I like to retain as much compactness in the lather so deep use of the lather in the knot will lend to the most dense and wet crema to be coating the face. The circles with a brush may pull the skin but the deeper motions across the face will coat the skin with the film as well as more of a protective layer In the beginning, I used the Plisson (floppy mop like synthetic Plisson v1). This worked fine but had many shaves during my stint with success using a flopping fannish 3 band HMW with gel tips. It was a very soft and limp brush pictured below. The main focus I keep with brushes now are the ones with the absence of a glue bump. My face can that take the knot and the knot aid in the lather release.

Now, I use the other brush pictured below which was more of a balanced density and a semi bulbish shape. It has the best merits when it comes to pure production of lather and it effiency in design for proper assembly without dumping too much water nor splaying the knot tom much. I included a picture of the best 3 band HMW so you could see what I think is the more consistent performing badger knot that I have ever used. The other brushes are the floppy mop (which is covered in the clay) and also The Golden Bib HMW 3 band (gel tipped) lower density knot which is similar to the plisson version 1 in some specific ways. I have a video using the soap in a shave with a vintage Plisson size 10 and if you would benefit seeing it, let me know if you have have a desire to see the video via PM or ask pubically and we can see if that is something the moderators would be okay with. The video would be in English just in case you need to knot.

https://imgur.com/a/Ud5xflU

Please share your experiences so we have a update soon. Best of luck and chat soon!

https://imgur.com/a/VQxgVPe
zaclikestoshave
 
Messaggi: 6
Images: 1
Iscritto il: 15/12/2018, 3:06

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 27/12/2018, 12:49

Forse ho iniziato a capire il Tundra.

Differenze rispetto al Settantesimo:

1. Ci vuole molta più acqua
2. Il pennello va caricato molto di più
3. La schiuma è un pochino meno “ricca”, meno “grassa”, meno “pannosa”

In ogni caso parliamo sempre di un prodotto al top.

La verità, però, è che non lo ricomprerei. Dal mio punto di vista, il Settantesimo è davvero su un altro pianeta.
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 699
Images: 5
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Handre84 » 02/01/2019, 17:21

Qualche giorno fa, dopo alcune sbarbate consecutive con Tundra, ho ripreso il Settantesimo.
Beh per me non c’è proprio paragone, il Settantesimo è completamente su un altro pianeta (e la formulazione è sempre la 4.1).
Quantità e qualità della schiuma, protezione filmogena, scorrevolezza... su qualsiasi fronte, Settantesimo VS Tundra 3-0 e tutti a casa.

A livello di meccanica, il prossimo SV lo vorrei decisamente più vicino al Settantesimo che non al Tundra: mi fate rileggere più di 90 pagine di discussione o qualcuno ha voglia di scrivere i propri consigli / le proprie impressioni?

:)
Non esiste una curva dove non si possa sorpassare. (Ayrton Senna)
A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta. (Gilles Villeneuve)
Il secondo è il primo degli ultimi. (Enzo Ferrari)
Avatar utente
Handre84
 
Messaggi: 699
Images: 5
Iscritto il: 21/02/2018, 21:39
Località: Milano

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Antonio Bove » 02/01/2019, 18:43

Io difenderò sempre il Tundra. Considera che é un sapone molto assetato, ma veramente tanto.
Se proprio vuoi un'alternativa, Manna o Opuntia
Antonio Bove
 
Messaggi: 1759
Images: 182
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda omega48 » 05/01/2019, 0:25

Ho comprato da poco Felce Aromatica e lo devo ancora provare
Fino ad ora mi sono trovato molto bene con Valobra Stick, qualcuno che li ha provati entrambi puo darmi le sue impressioni sopprattutto per quanto riguarda il postshave?
omega48
 
Messaggi: 110
Images: 2
Iscritto il: 22/01/2014, 1:06
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ischiapp » 05/01/2019, 0:49

La nuova serie Beta 4.3 di Saponificio Varesino è eccellente.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=292397#p292397
Tecnicamente molto più evoluta rispetto al vecchio Valobra, che comunque è un sapone di tutto rispetto.
Personalmente trovo vantaggi evidenti del nuovo SV Felce nella qualità del condizionamento della pelle.
Quindi il comfort post rasatura su di me è migliore e più durevole.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17708
Images: 2584
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda omega48 » 05/01/2019, 1:25

grazie, nei prossimi giorni lo provero' e vi diro' le mie impressioni
omega48
 
Messaggi: 110
Images: 2
Iscritto il: 22/01/2014, 1:06
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda gigetto » 05/01/2019, 7:30

Io ho felci 4.3 lo provo Lunedì e lo metto in rotazione, il vecchio Valobra era ottimo però anosmico e alla fine dopo un anno e mezzo, quel poco rimasto irrancidì...lo ricomprerei solo per Tallow confezione e prezzo, ma a quel prezzo c'è anche Fine, Tallow, profumo e confezione similare, un pò meno curata ma pur sempre degna di nota.
gigetto
 
Messaggi: 3109
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda omega48 » 05/01/2019, 13:39

provato stamattina il Felci 4.3. ..
velo di acqua sopra al sapone e circa 15 giri con simpson special in best e via di FL.....
cheddire.....ottimo.... bella crema densa e appiccicata alla pelle
a circa 5 ore dalla sbarbata la pelle risulta ancora morbida e idratata e sento ancora un lievissimo profumo della fragranza, proprio come piace a me ( non amo le profumazioni forti neanche durante la saponata )
nei prossimi continuero' ad usarlo
omega48
 
Messaggi: 110
Images: 2
Iscritto il: 22/01/2014, 1:06
Località: Granarolo dell'Emilia (BO)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda gigetto » 07/01/2019, 8:58

Messo in rotazione anche io, che dire ottimo prodotto, pareggia i miei migliori saponi, anzi per la profumazione anche qualcosa in più, poichè parlo di intensità, si ha una profumazione tenue ma persistente, non banale. Protettività ottima (non ha il Tallow ma pazienza) richiede un pò tanta acqua più di Meissner Tremonia e altri vegetali ma regala una crema densa e protettiva adatta a tutti i tipi di rasatura, veramente un prodotto spettacolare da usare spessissimo.
gigetto
 
Messaggi: 3109
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ischiapp » 07/01/2019, 11:19

gigetto ha scritto:Protezione ottima (non ha il Tallow ma pazienza) ...
Con quelle prestazioni, non avere il sego animale è un valore aggiunto. :idea:
Guardando i costi economici ed ecologici per produrne un chilo, se manca non mi crea problemi.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17708
Images: 2584
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Super Mario » 13/01/2019, 11:38

Per i Salentini che vogliono toccare con mano e naso prima di comprare ...

viewtopic.php?f=104&t=5699

SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2113
Images: 72
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda Gamon67 » 14/01/2019, 10:34

Buongiorno a tutti, è da qualche settimana che sto usando il sapone Manna di Sicilia con relativo AS (versione 4.0) grazie alla generosità di un amico che me ne ha fatto dono;
come per tutti i saponi duri ho usato il solito metodo di grattare qualche scaglia e pressarle sul fondo della ciotola di montaggio versando dell'acqua molto calda ma non bollente; la ciotola l'appoggio sopra
il bricchetto da mezzo litro contenente l'acqua calda a mò di scuttle per avere la saponata calda per tutta la durata della barba;
le ottime caratteristiche di questo sapone sono state evidenti sin da subito: montaggio veloce (io faccio un premontaggio veloce in ciotola e montaggio in faccia) con schiuma bella pannosa,
ottima protezione e scorrevolezza della lama e per chiudere in bellezza un post rasatura eccellente;
l'AS all'inizio mi aveva lasciato un pochino scettico nella profumazione che così a naso (ma il mio non è un buon naso :lol: :lol: :lol: ) mi era parso che si discostasse dal sapone,
invece dopo 10 minuti dall'applicazione si è mostrato il degno compagno di un così eccellente sapone dando alla pelle un'idratazione, morbidezza ed elasticità duratura che non ho mai riscontrato con gli altri prodotti in mio possesso.
Il costo di acquisto è sicuramente alto, ma personalmente penso che siano soldi ben spesi fino all'ultimo centesimo!
...e se proprio non siete disposti a sborsare 35 euro per una sapone allora fatevelo regalare :D :D :D
...buona insaponata a tutti...
Avatar utente
Gamon67
 
Messaggi: 737
Images: 139
Iscritto il: 24/03/2018, 8:24
Località: Seregno (MB)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda roblap » 14/01/2019, 10:45

Antonio Bove ha scritto:il Tundra. Considera che é un sapone molto assetato, ma veramente tanto.


La mia esperienza è completamente diversa, nel senso che è il sapone, tra i SV, più sensibile all'acqua.
Da utilizzarsi goccia a goccia, con pennello ben scrollato.
Ben diversi sono i vari Felce, Manna , Dolomiti, 70th. Più grassi e corposi.
roblap
 
Messaggi: 51
Images: 1
Iscritto il: 06/11/2017, 21:34
Località: Attualmente Roma

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda gigetto » 14/01/2019, 20:56

Il mio Felci 4.3 lo considero sapone facile, M&T è un pò più ostico, bisogna dosare meglio l'acqua, risultato pressochè equivalente.
gigetto
 
Messaggi: 3109
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda ischiapp » 22/02/2019, 17:41

Quando voglio una protezione a prova di tutto, il primo pensiero va alla Beta 4.3 di Saponificio Varesino.
Oggi il mio Felce Aromatica Reformulated è stato decisamente utile.

E continuo a non capire chi trova insoddisfacente la resa economica.
Con il velo d'acqua, utile nel montaggio, ha fatto esattamente 10 giri con un pennello medio e morbido (sintetico Cashmere, 24x50mm).
Più che sufficienti per tre passate e ritocchi, anche se oggi non le ho fatte tutte.

Prima o poi devo calcolare quante barbe faccio con un grammo. :idea:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17708
Images: 2584
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Saponificio Varesino - Saponi da barba

Messaggioda gigetto » 23/02/2019, 8:24

Io ho un targettino dove segno le barbe, tra due anni vi aggiorno :lol:
gigetto
 
Messaggi: 3109
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara
PrecedenteProssimo

Torna a Creme & Saponi da Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti