Consigli per iniziare questo percorso...

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Sostienici

Sponsor
 

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda sbarbao » 06/09/2018, 21:34

Salve, ci siamo passati tutti durante l'inizio di questo percorso, chi solo arrossamenti, chi qualche taglio profondo.. insomma è normale ritrovarsi con il viso in fiamme e il dopobarba che sembra benzina :D Per non parlare di rasature venute male che ti fanno rimpiangere i multilama.. L'importante è non arrendersi.. migliorare la preparazione, stare più tempo con il pennello in mano ( non pensate male)
Ascolta la voce del tuo Progress e va dove lui ti porta..
sbarbao
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 15/12/2017, 22:37
Località: Versilia

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda heinza » 06/09/2018, 21:42

ischiapp ha scritto:@Heinza
Per imparare, bisogna eliminare l'alternativa ... ed usarla solo in caso di concreta necessità.


Vero, infatti è ciò che sto tentando di fare.

ischiapp ha scritto:• evitare contropelo

non ce la faccio è più forte di me :mrgreen:
voglio un risultato quantomeno non inferiore al multilama

ischiapp ha scritto:• seguire rigorosamente il proprio face mapping

fatto

ischiapp ha scritto:• curare la trazione della pelle

mi risulta molto difficile se non impossibile tirare la pelle più di tanto dal momento che le dita non hanno presa sul sapone!

ischiapp ha scritto:• preferire l'azione bimane

che roba è? (scusa l'ignoranza)

ischiapp ha scritto:• fare attenzione all'angolo d'attacco

fatto. cerco di usare angolo aperto.

ischiapp ha scritto:• trovare la lama che meglio s'adatta al rasoio sulla nostra pelle (starter pack)

fatto. insieme all'EJ ordinato starter pack con lame miste (che devo ancora provare in quanto sto dando la precedenza alle Astra Verdi fino ad esaurimento (cioè oggi)).
P.S. Lamette che cmq uso non più di due volte (una per lato).

ischiapp ha scritto:Dopo qualche giorno la rasatura migliora, per diventare buona in poche settimane.

Speriamo. Ma più che altro il (mio) concetto è: deve arrivare il giorno in cui usare il DE sarà un vantaggio (in termini di risultati, non economico si intende, ché quello già lo è) anziché uno svantaggio.
Faccio un parallelismo:
- fumo la pipa perché mi dà qualcosa in più/migliore rispetto alle sigarette (seppur con tutte le curve di apprendimento e smadonnamenti del caso)
- bevo il tè in foglie perché mi dà qualcosa in più/migliore rispetto al tè in bustina
- bevo la birra artigianale perché mi dà qualcosa in più/migliore rispetto alla birre industriale
- mi sbarbo col DE..... perché, se impiegando molto più tempo ed energie alla fine ottengo un risultato peggiore?....

Ecco, in poche parole aspetto il giorno in cui potrò concludere l'ultima frase come le precedenti! ;)
heinza
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/05/2018, 21:31

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda sbarbao » 06/09/2018, 22:11

Per tirare bene la pelle basta passare le mani su di un pezzetto di allume inumidito.. idem se scivola il manico del rasoio.. lo si porta a casa con meno di 2 euro.. poi lo utilizzi anche nel dopo rasatura se il tuo viso lo tollera
Ascolta la voce del tuo Progress e va dove lui ti porta..
sbarbao
 
Messaggi: 122
Iscritto il: 15/12/2017, 22:37
Località: Versilia

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda Accutron » 06/09/2018, 22:13

Nessuno "nasce imparato"..
cioè ci vuole tempo per padroneggiare il rasoio,
devi disimparare quello che in automatico sei portato a fare..mano leggera,
più di quello che pensi.
All'inizio è inevitabile e normale che il risultato sia inferiore al multilama, però è sbagliato cercare a tutti i costi un risultato che non può venire se non a caro prezzo di irritare la pelle.
Devi accontentarti di ciò che ottieni,
quello che non va via oggi con due passate
SENZA contropelo andrà via domani..
Solo così il percorso sarà indolore.
Double Edge: Edwin Jagger DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Yaqi SRH06; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Merkur 37C.
Lamette: Perma Sharp, Bic Chrome Platinum, Personna
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 619
Images: 52
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda ischiapp » 06/09/2018, 23:21

heinza ha scritto:
ischiapp ha scritto:• evitare contropelo
non ce la faccio è più forte di me :mrgreen:
voglio un risultato quantomeno non inferiore al multilama
Se non impari, non lo otterrai mai.
Mai sentito parlare di kaizen?
heinza ha scritto:
ischiapp ha scritto:• curare la trazione della pelle
mi risulta molto difficile se non impossibile tirare la pelle più di tanto dal momento che le dita non hanno presa sul sapone!
Devi fare passate corte.
Inizi vicino al sapone, e continui dove hai appena rasato ed è pulito.
heinza ha scritto:
ischiapp ha scritto:• preferire l'azione bimane
che roba è? (scusa l'ignoranza)
Usare due mani.
Hai mai visto un barbiere? Una mano tira la pelle e l'altra rade.
heinza ha scritto:
ischiapp ha scritto:• fare attenzione all'angolo d'attacco
fatto. cerco di usare angolo aperto.
Aperto in WTG (30° o inferiore, dipende dal rasoio).
In XTG meno, in ATG ancora meno.
heinza ha scritto:
ischiapp ha scritto:Dopo qualche giorno la rasatura migliora, per diventare buona in poche settimane.
Speriamo. Ma più che altro il (mio) concetto è: deve arrivare il giorno in cui usare il DE sarà un vantaggio (in termini di risultati, non economico si intende, ché quello già lo è) anziché uno svantaggio.
Per tutto c'è un periodo d'apprendistato.
Io fumo tabacco da rollo, ma ho dovuto leggere ... e provare ... varie soluzioni prima di trovare quella ottimale.
Se ti piace l'idea, con costanza ed applicazione troverai la tua strada.
Qui hai il vantaggio di poter sfruttare l'esperienza di chi ha già fatto quel pezzo di cammino.
Basta dare un po' di fiducia a chi cerca di aiutarti.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15015
Images: 2321
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda gigetto » 07/09/2018, 7:16

Non bisogna dare la colpa della follicolite al rasoio monolama, semmai il rasoio monolama abrade i peli incarniti che sanguinano (follicolo) il tutto si ripristina usando solo il rasoio classico.

Infatti multilama ma anche l'elettrico strappando il pelo fan si che questo incisti sopratutto in alcune zone del collo, il monolama viaggia sul follicolo come una pialla et voilà...
gigetto
 
Messaggi: 1938
Images: 13
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda Caramon77 » 07/09/2018, 10:14

heinza ha scritto:Dunque, prime impressioni con l'EJ dopo un paio di sbarbate.
Sicuramente un altro pianeta rispetto al plasticone.
Tuttavia:
ProGlide = BBS in 5 minuti spensieratamente e senza irritazioni, se mi gira usando anche solo acqua.
EJ = parvenza di BBS in 45 minuti con cerimonie che neanche a Buckingham Palace, prodotti di ogni sorte e irritazioni fotoniche.
Sto iniziando a perdere le speranze...


Insisti. Stamani con EJ (con base aggressiva, quella che vendono a 9€ su Amazon) e lametta Gillette Platinum BBS epico in 5 minuti, forse 10, confort elevato, soddisfazione in orbita. Ieri con Muhle 89 e testina originale BBS di ottimo livello con Astra blu, profondità lievemente inferiore ad oggi, confort superiore, sempre 5-10min.

Con EJ devi arrivarci ad avere almeno un ottimo DFS in dieci minuti con le Astra (anche verdi), finché non ci arrivi la tecnica è acerba (com'è giusto che sia).

In 45 minuti e con irritazioni la diagnosi è una sola: troppe passate, troppa insistenza.

Escludendo pizzo e baffi (perché io non li rado) devi ottenere almeno un DFS in tre passate.

Non ti scoraggiare, dopo godi e se fosse facile godresti di meno.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 1797
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda L.B. » 07/09/2018, 14:59

heinza ha scritto:Dunque, prime impressioni con l'EJ dopo un paio di sbarbate.
Sicuramente un altro pianeta rispetto al plasticone.
Tuttavia:
ProGlide = BBS in 5 minuti spensieratamente e senza irritazioni, se mi gira usando anche solo acqua.
EJ = parvenza di BBS in 45 minuti con cerimonie che neanche a Buckingham Palace, prodotti di ogni sorte e irritazioni fotoniche.
Sto iniziando a perdere le speranze...


Quarantacinque minuti è tantissimo per radersi con il DE! Per tre passate in tutta calma, compreso pre-barba, insaponata con massaggio, allume e dopobarba, 20/25 minuti sono più che sufficienti. 40/45 minuti li impiego il fine settimana quando mi rado con il rasoio a mano libera. Ma in tale circostanza, il tempo maggiore lo prende tutto il rituale (panno caldo > pre-barba > panno caldo >|insaponata con massaggio > rasatura con BBS > risciacquo > dopobarba).
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda L.B. » 07/09/2018, 15:06

P.S. Il rasoio Gillette Proglide ce l'ho anch'io da tempo. Ogni tanto lo uso (soprattutto quando viaggio in aereo) e mi ci trovo anche bene. Ma il DE è tutta un'altra cosa!
Forse l'E.J. non è il rasoio adatto a te. Però concordo con gli altri nel sostenere che per raggiungere dei buoni risultati con questo genere di rasoio bisogna impegnarsi.
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 935
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda heinza » 16/09/2018, 19:24

Allora, ho appena eseguito una sbarbata col solito rituale: doccia, prebarba Proraso, crema Proraso Bianco, montaggio a stucco, EJ (questa volta con Astra Blu) e via, mano leggera, tiraggio pelle con l'altra mano e quant'altro, ma con i soliti inconvenienti di cui ho scritto in precedenza - contropelo nemmeno preso in considerazione.
Ho provato a intervallare con una passata intermedia di ProGlide per proseguire il lavoro senza scartavetrarmi, e poi per curiosità, ho provato a ritornarci su col DE sul volto bello unto dal lubrificante del ProGlide e ho notato che il passaggio era molto più confortevole e disimpegnato, riuscendo a passare e radere quei punti che prima dell'untume erano critici. Perciò ho pensato: e se stesse tutto (o in gran parte) nel passare ad un prebarba+sapone/crema più lubrificanti?
Sarei curioso di fare questa prova, perciò vi vorrei chiedere un consiglio a tal proposito:
Quali prodotti mi consigliereste, sia come prebarba che come sapone/crema, che "ungano" bene il volto e rendano il tutto bello lubrificato e scorrevole, similmente al lubrificante del ProGlide? Magari con una bella azione emolliente su pelle e barba già che ci siamo? ;)
Grazie
heinza
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 03/05/2018, 21:31

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda Hutch2000 » 16/09/2018, 19:54

A costo di sembrare antipatico, ti straconsiglio di NON intervallare con nessun multilama, senno non capirai mai quali e come fare I passaggi giusti e che pressione o angolazioni usare. Un lubrificata con olio all inizio (prima del sapone da barba) è per me una necessità, perche mi risolve un sacco di problemucci meccanici e fisici
Hutch2000
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 13/11/2017, 10:47

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda mannero » 17/09/2018, 2:55

Salve a tutti.
Non so se sia la sezione giusta. Nel caso non lo sia, ditemi dove spostare il messaggio. Ho 19 anni e, casualmente, le mie rasature sono cominciate con pennello e rasoio di sicurezza fatte da mio nonno, proprio il metodo che vorrei ripristinare adesso. Cominciando a farmele da solo, al primo utilizzo del suo rasoio (non so minimamente la marca, perché, come lo scemo, l'ho buttato 2 mesi fa, escludendo che mi sarebbero riserviti; ricordo, però, che usava lamette Wilkinson Sword Classic), mi sono tagliato e spaventato, allora, su consigli altrui, sono passato ad acqua e Bic trilama usa e getta (usando per 1 anno lo stesso), infine a pennello di animale giallo Omega e trilama Gilette Mach 3 (testina che, col passare degli anni e con la maggiore frequenza di crescita dei peli, arrivo a cambiare ogni 4 mesi circa, considerando 1-2 rasature a settimana).

Ho trovato molti consigli utili nel forum sul prerasatura. Il dubbio sorge sul cambiare gli strumenti. Ho letto un sondaggio nel quale la maggioranza delle persone dichiarava di cambiare la lama ogni 2-4 volte. Questo mi spaventa abbastanza, perché io la cambio dopo molti mesi. E' indispensabile cambiarla dopo così poco tempo?

Uso il rasoio solo per i peli sopra e sotto la bocca, di barba ho 6 peli contati di numero sul mento da anni, non credo crescerà mai. Ho dei brufoli da aggirare e i peli diventano duri solo dopo 1 settimana e mezzo, altrimenti tutto nella norma. Il rasoio di sicurezza è preferibile anche solo per i baffi?
Insomma, vorrei che qualcuno mi dica (o smentisca): sì, vale davvero la pena che usi un rasoio di sicurezza, perché la rasatura migliorerà, anche se non te ne frega nulla dell'attività di rasatura, e le lame le puoi cambiare anche dopo 4 volte come hai fatto finora.

Spero sappiate darmi qualche risposta.
Grazie in anticipo.
mannero
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 17/09/2018, 2:00

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda ischiapp » 17/09/2018, 9:31

Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15015
Images: 2321
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Consigli per iniziare questo percorso...

Messaggioda Caramon77 » 18/09/2018, 10:24

@heinza: prova almeno il Cella, lo trovi facilmente, in alternativa Proraso rosso.
@mannero: set minimo: Edwin Jagger, Astra blu (Stainless), un sapone decente (minimo il Proraso rosso).
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 1797
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!
Precedente

Torna a Tecniche di Rasatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite