Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Sostienici

Sponsor
 

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 01/09/2018, 14:30

robyfg ha scritto:...datti un'occhiata a questo filmato...

https://youtu.be/TvKoDXbGDsw


Comunque, robyfg, nel video il rasoio scorre che è un piacere!
Toglietevi una curiosità: con il De, non esercito pressione. Soprattutto con Futur, lascio che scorra da solo.
Con il Ml, una volta appoggiata la lama a 30°, bisogna premere un pochino vero?
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda robyfg » 01/09/2018, 16:00

Fabio87 ha scritto:Comunque, robyfg, nel video il rasoio scorre che è un piacere!

....senza però tralasciare la mano "dell'operatore"....ti pare?
Credo che qualche barba all'attivo le abbia!!!! 8-) :mrgreen:

Con il Ml, una volta appoggiata la lama a 30°, bisogna premere un pochino vero?

Anche col ML vale la stessa cosa:pressione zero,tuttavia.....
Non foss'altro (e poi lo capirai) che è moooolto più permissivo e grazie a questo si osa di più!
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 01/09/2018, 16:08

Ok, mi sono già tolto un dubbio.
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 02/09/2018, 13:14

Elevenz ha scritto:Sono daccordo che il manolibera richiede tempo, un notevole passo già l'ho fatto facendo una buona esperienza con l'altro 50% della rasatura tradizionale: preparazione e insaponata (oltre che al conoscere a menadito il face mapping). Per cui rimarrebbe (in teoria) solo il destreggiarsi con lo strumento: angolo d'attacco, pressione, tratto... Quello che invece sembra frenarmi è quello che chiamavo "il cane che si morde la coda", ovvero capire quanta colpa è del rasoio che non è affilato, quanta della manifattura (molatura, size...) del rasoio, quanto nella tecnica. Giuro che ho sperimentato tutti gli angoli dal radente (usato prevalentemente nel contropelo) che fino quasi a 90 gradi :D Sulla zona mento e mandibola alta è tutto un impuntarsi a tutte le angolazioni, devo usare il rasoio a mo' di falce, ho provato anche in modalità slant... e quando sono in quel momento, che cmq non riesco ad avere nemmeno un risultato soddisfacente sulla profondità, non posso non chiedermi:
1. Ma questo rasoio taglia?
1a. Sarà o no sarà affilato?
2a. Forse richiedeva un maggiore passaggio su pietra.
3a. Oppure su una Seven Heaven (molti che sentivo che la lama si imputava hanno gridato al miracolo dopo passaggi su quest'ulitma).
4. Potrei provare a ripassarlo io sulla Escher.
4a. quante passate dovrò fare?
4b. e la coramella?
4c. Le passate che faccio bastano?
4d. Le provo a fare passaggi lenti, ma ho letto che forse un tratto più veloce nello scendere e salire (lento solo nel posizionare con cura tutta la lama sul cuoio) va molto meglio che un semplice passaggio lento. mi trovo bene a fare un movimento netto e veloce, non penso di dare eccessiva forza, anzi...

Bhè potrei continuare, ma la morale o meglio la domanda principale è:
Sto sfruttando al meglio questo Dovo 101? E' affilato al meglio? Mi sta dando tutto il massimo di quello che può darmi? Oppure è meglio un altro tipo di rasoio? (In cosa ancora non lo so... i parametri sono davvero tanti, come descrivi anche tu nemo).

Allora non resta che chiedermi - per accorciare i tempi e i costi di indagine - quelli con la barba dura che hanno avuto il problema che la lama si imputava e che non avevano profondità, IN MEDIA, come hanno risolto? Che rasoio usano?
Se per sbarbarmi bene con un ML devo ricorrere sempre ad un'affilatura super professionale... altro che mente libera, ci vorrà una pazienza come dicevo da monaco Zen, anche se non mi sembra che lo siete tutti qui in questo forum :D

Grazie mille per ogni consiglio!!!


Ciao Elevenez,
curiosando qua e là non ho potuto fare a meno di leggere le tue impressioni e perplessità. Bene. Sono uguali alle mie! Anch'io ho acquistato un Dovo 101 e sono agli inizi.
Per ora ci ho fatto 2 barbe e l'ho rispedito a Preattoni per una controllata/ripassata.
Aspetto che mi ritorni per riprovare, tanto non getto la spugna!

Come ha poi risolto i "problemi"?
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda tulkproj » 02/09/2018, 14:34

è vero che ogni rasoio dà un feeling diverso a seconda della marca, dell'acciaio, della molatura, etc... ma tutti quelli riconosciuti come buoni hanno una cosa in comune, se affilati bene tagliano e non si impuntano.

Tieni anche presente che nelle affilature professionali le lame non possono essere testate sulle unghie o sui peli come facciamo noi, per cui ci sta che un rasoio possa arrivare un po' indietro, però una buona scoramellata il più delle volte risolve il problema. Ovviamente si deve saper scoramellare e all'inizio non è facile.

Anche io ho avuto per breve tempo un Dovo quasi nuovo che era stato un pochino rovinato dai tentativi di affilatura, comunque alla fine si è affilato anche lui e dona ancora buone sbarbate a chi l'ho venduto.

Quindi il mio consiglio è quello di cercare un gruppo di manoliberisti nella tua zona che possano farti vedere i tuoi eventuali errori, o comunque aiutarti a perfezionare le tecniche
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Se ti fai la barba con un rasoio affilato vuol dire che funziona, ma non significa che non potrà tagliarti la gola.
(Il Trono di Spade)
Avatar utente
tulkproj
 
Messaggi: 50
Images: 19
Iscritto il: 30/10/2017, 16:12
Località: Cassinetta di Lugagnano (MI)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda GrandeSlam » 02/09/2018, 16:36

@fabio87
I tuoi problemi sono stati quelli di tutti quanti noi . Niente di nuovo, ma mi permetto di "spingerti" verso l' acquisto di una pietra da finitura. E' impensabile rispedire il rasoio ogni due sbarbate! Trova una pietra e , con garbo e calma, comincia a fare leggere passate.
Un rasoio " ha bisogno" di una pietra :D
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 570
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 02/09/2018, 18:44

Ciao Grandeslam!
Infatti non lo rispedirò più! :oops: :oops:
Non perchè non mi trovo bene con Preattoni, tutt'altro! E' un ottimo negozio! Semplicemente con tutto il rispetto di chi mi aiuta, vorrei anche farcela da solo.
Sennò non imparerò mai.

Tornando a prima: quindi tu cosa mi consiglieresti?
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 02/09/2018, 21:07

Quindi un'unica pietra? È molto valida? Naturalmente si userebbe ogni qualvolta la rasatura non sia più confortevole.
E dove la procurerei?

Da utilizzare con acqua come si vede nei video d'affilatura, passando il rasoio controfilo. Nr. Passate?Qualcuno lo fa anche roteare...
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda stf77no » 02/09/2018, 21:15

Per parlare di pietre ci sono argomenti appositi, se ne discutiamo qui creiamo confusione....
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 927
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda paciccio » 03/09/2018, 12:34

@Fabio87
prima di acquistare cose a caso leggi attentamente questo post http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=12&t=2683
e come correttamente suggerito da stf77no teniamo pulita questa discussione ;)
sarà un piacere aiutarti nelle apposite discussioni, anche perché cosigliare la "pietra miracolosa" a chi non ha ancora letto come vanno usate le pietre, suona un po' da imbonitore di antica memoria ;)

Immagine
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5481
Images: 1689
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 03/09/2018, 21:22

Avete ragione ragazzi. Chiedo scusa per aver introdotto un argomento in questa sezione non idonea.
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 03/09/2018, 21:46

Comunque ragazzi state tranquilli che appena mi ri-raderò sarete i primi ad essere aggiornati con tanto di lancio SOS!!

Quindi tenete la radio accesa!
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Leo73 » 04/09/2018, 19:05

Fabio87 ha scritto:
Elevenz ha scritto:Sono daccordo che il manolibera richiede tempo, un notevole passo già l'ho fatto facendo una buona esperienza con l'altro 50% della rasatura tradizionale: preparazione e insaponata (oltre che al conoscere a menadito il face mapping). Per cui rimarrebbe (in teoria) solo il destreggiarsi con lo strumento: angolo d'attacco, pressione, tratto... Quello che invece sembra frenarmi è quello che chiamavo "il cane che si morde la coda", ovvero capire quanta colpa è del rasoio che non è affilato, quanta della manifattura (molatura, size...) del rasoio, quanto nella tecnica. Giuro che ho sperimentato tutti gli angoli dal radente (usato prevalentemente nel contropelo) che fino quasi a 90 gradi :D Sulla zona mento e mandibola alta è tutto un impuntarsi a tutte le angolazioni, devo usare il rasoio a mo' di falce, ho provato anche in modalità slant... e quando sono in quel momento, che cmq non riesco ad avere nemmeno un risultato soddisfacente sulla profondità, non posso non chiedermi:
1. Ma questo rasoio taglia?
1a. Sarà o no sarà affilato?
2a. Forse richiedeva un maggiore passaggio su pietra.
3a. Oppure su una Seven Heaven (molti che sentivo che la lama si imputava hanno gridato al miracolo dopo passaggi su quest'ulitma).
4. Potrei provare a ripassarlo io sulla Escher.
4a. quante passate dovrò fare?
4b. e la coramella?
4c. Le passate che faccio bastano?
4d. Le provo a fare passaggi lenti, ma ho letto che forse un tratto più veloce nello scendere e salire (lento solo nel posizionare con cura tutta la lama sul cuoio) va molto meglio che un semplice passaggio lento. mi trovo bene a fare un movimento netto e veloce, non penso di dare eccessiva forza, anzi...

Bhè potrei continuare, ma la morale o meglio la domanda principale è:
Sto sfruttando al meglio questo Dovo 101? E' affilato al meglio? Mi sta dando tutto il massimo di quello che può darmi? Oppure è meglio un altro tipo di rasoio? (In cosa ancora non lo so... i parametri sono davvero tanti, come descrivi anche tu nemo).

Allora non resta che chiedermi - per accorciare i tempi e i costi di indagine - quelli con la barba dura che hanno avuto il problema che la lama si imputava e che non avevano profondità, IN MEDIA, come hanno risolto? Che rasoio usano?
Se per sbarbarmi bene con un ML devo ricorrere sempre ad un'affilatura super professionale... altro che mente libera, ci vorrà una pazienza come dicevo da monaco Zen, anche se non mi sembra che lo siete tutti qui in questo forum :D

Grazie mille per ogni consiglio!!!


Ciao Elevenez,
curiosando qua e là non ho potuto fare a meno di leggere le tue impressioni e perplessità. Bene. Sono uguali alle mie! Anch'io ho acquistato un Dovo 101 e sono agli inizi.
Per ora ci ho fatto 2 barbe e l'ho rispedito a Preattoni per una controllata/ripassata.
Aspetto che mi ritorni per riprovare, tanto non getto la spugna!

Come ha poi risolto i "problemi"?



Permettimi di indicarti questo mio scritto di qualche tempo or sono ove indicavo appunto il filo come principale responsabile di molte difficoltà incontrate.
viewtopic.php?f=9&t=8995
e questo ad integrazione del primo:
viewtopic.php?f=33&t=11651
"Il nemico è la mente del grammofono, si sia d'accordo o meno con il disco che suona in quel momento"
George Orwell
Avatar utente
Leo73
 
Messaggi: 232
Images: 29
Iscritto il: 12/09/2014, 10:22
Località: Padova

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 04/09/2018, 22:13

Ciao Leo73!
Ti ringrazio molto per le indicazioni molto esaurienti!
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda wizardale » 10/09/2018, 11:10

Prima esperienza (in realtà terza o quarta rasatura) con un vero ML, dopo un po' di allenamento con la shavette.

Metto in ammollo l'Omega 48 già rodato e, dopo la doccia mattutina, stesura di prebarba proraso verde (lo usavo anche prima quando mi radevo col multilama Gillette).
Carico il pennello con "Shaving Soap Limes & Pomegranate - Edwin Jagger" e lo monto nella tazza del Forum. Mi sembra panna montata, direi che va bene :)
Una ventina di passate su Paciccella lato porcellino poi ripongo il ML e vai di pennello in faccia :D :D

La prima impressione è che un 6/8 - il mio Bismarck2 preso da Preattoni ed affilato da mastro Aldebaran - è parecchio grande sulla faccia, a confronto con la shavette di cui sopra, ed incute un certo timore reverenziale (ma la cosa si supera facilmente dopo due o tre sbarbate).
Inizio con pelo sulle guance (ho un face-map davvero disastroso), e sento il Bismarck che canta. Che storia, non solo non lo senti sulla pelle ma avverti proprio che sta tagliando la barba. Passo al collo. Aiuto, mi prende un po' di ansia - qui mi tagliavo col multilama sempre nello stesso punto e non parliamo dei tagli di shavette - e presto molta attenzione allo star leggero ed alla giusta inclinazione. Tiro, faccio smorfie e mi salvo. Ora i baffi - tutto bene, quasi facile. Adesso tocca al filo spinato sul mento. Non va bene, il rasoio sembra piantarsi...
Idea :idea: 20 passate di porcellino. Va meglio, non perfetto ma ce la faccio con il piccolo tributo di un taglietto laterale dovuto ad un'angolo d'attacco errato. Sbagliando si impara. D'altronde la mano è ancora acerba.
Mi risciacquo e, siccome sento che non sono perfettamente rasato decido di avventurarmi contropelo. 20 passate di porcellino, insaponata e, con mano esitante inizio. Mooolto più facile che con la shavette. Cerco di stare leggero leggero e alla fine ne vengo a capo con un piccolo taglietto vicino al pomo d'adamo.
Un bel risciacquo freddo, allume e dopobarba Proraso verde. Pulisco gli attrezzi, asciugo tutto e do al Bismarck una ventina di passate di Paciccella lato alcantara (come consigliatomi da mastro Paciccio).

Conclusioni: il rasoio ML - quello vero - è molto più facile e permissivo di una shavette e se potessi tornare indietro inizierei direttamente con quello, dopo aver conosciuto questo Forum (anche se io lo reputo più una grande famiglia) ed aver imparato molte cose che ignoravo.
Oddio, sono ancora molto ignorante in materia, ma con tempo, voglia e perseveranza credo che migliorerò. :)
Nel frattempo la scimmia ha trovato un altro Bismarck2 praticamente nuovo - col manico bianco stavolta - e ha detto che dato che costa pochino me lo regala :lol: :lol:
Alessandro
Avatar utente
wizardale
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 13/07/2018, 14:43
Località: Provincia di Torino (Ivrea - Rivara)

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 11/09/2018, 22:05

Ragazzi è ritornato il Dovo veramente affilato!
Test con i peli del braccio: ottima performance, li ha tagliati con perfetta semplicità. Allora, zero coramella e domenica mi rimetto in pista!
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Prima rasatura con ML...la mia esperienza!

Messaggioda Fabio87 » 16/09/2018, 18:27

Colgo l'occasione di raccontarvi questo.
Ieri sono andato dal mio barbiere per un taglio capelli e con la scusa gli ho raccontato dell'acquisto del Dovo 101!
Bene, mentre operava con le forbici Solingen, si è fermato, mi ha guardato dallo specchio ed ha esclamato:
" Ti sei lanciato? Mi raccomando, presta massima attenzione, non è così semplice!"
La conversazione ha poi preso piede e mi sono fatto raccontare la sua storia ed esperienza (40 anni di attività).

Aveva 14 anni quando iniziò ad aiutare suo padre (barbiere del reggimento durante la guerra) in bottega.
Disponevano di 10 rasoi a mano libera che utilizzavano per tutta una settimana. Al lunedì, ricorda bene, suo padre ci metteva più di 2 o 3 ore per affilarli tutti.
Poi, con il passare degl'anni, hanno dovuto utilizzare solo più shavette in quanto entrarono in vigore le normative sull'igiene.
Ora quei "gioiellini" sono in vetrina.
Mi ha spiegato come provò ad affilare anche lui ma con scarsi risultati. Non ebbe più tempo per potersi esercitare e lasciò perdere.

Nel negozio c'erano altri clienti per cui abbiamo dovuto ridurre le chiacchiere.
Pago e mi tira fuori le pietre di suo padre.
Una scura, molto scura, larga solo 3 cm e lunga circa 20, un'altra grigio-chiaro larga circa 5 cm e lunga solo 17 ed infine la mitica belga gialla (l'ho riconosciuta)! 4 o 5 cm per 17, visibilmente usurata tant'è che in centro inizia a scorgersi il nero della parte nera sottostante. Praticamente è diventata un'arco! Tutte le pietre sono su sostegno in legno con maniglia.
Poi 2 coramelle con tenditore talmente dure che si spezzerebbero come biscotti.
Mi mostra brevemente come passarci il rasoio sopra tenendola in mano (belga gialla). Ed io osservo "già" informato a forza di tutorial su you-tube. Ma lui non lo sa 8-) .
Ne prende uno con manico bianco e lama visibilmente puntinata di ruggine (non sono riuscito a leggere di che modello si tratta, non mi insultate).
"Sempre controfilo! Mi raccomando, sennò non taglia nulla! Almeno 15 - 20 minuti ed usa l'olio per le macchine da cucire. Poi provi con i peli del braccio, se non taglia ancora bene inizi da capo".

Che strano, olio su belga gialla? Ho sempre letto che è meglio l'acqua...

Poi pago e ci salutiamo. Giustamente vuole sapere come andrà la mia rasatura!
Bene, proprio di quella non ho ancora avuto tempo questa settimana.
Mi son giusto rasato con Fatip 2 volte solo in pelo. Rimanderò alla prossima domenica.

Ciao!
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 419
Images: 7
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti