Dal Proglide alla Shavette?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Dal Proglide alla Shavette?

Sostienici

Sponsor
 

Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda RasoioMagico » 13/02/2019, 23:54

Ciao,

secondo voi un percorso che passi dal Proglide direttamente alla Shavette è possibile oppure meglio fare un passaggio prima su rasoio di sicurezza per un annetto?
RasoioMagico
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 11/02/2019, 23:03

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda Accutron » 14/02/2019, 8:17

In un altro tuo post scrivi che stai usando da sei mesi il Wilkinson classic(che è un DE per inciso),
qui dici di voler passare direttamente dal multilama allo shavette..
Sei un po' confuso?
:roll:
Rasoi: EJ DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Muhle Rocca; Phoenix DOC Flat Bottom; Razorine
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 976
Images: 111
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda fp1369 » 14/02/2019, 10:01

a prescindere dalla giusta osservazione di Accutron, la risposta è si... si può tranquillamente iniziare un percorso di wet shaving tradizionale con uno shavette (o anche con un ML che, forse è anche più consigliato vista la minore aggressività). Se si ha intenzione di passare allo shavette, non è necessario prima utilizzare i DE. Se invece non si ha già l'intenzione di utilizzarli e si vuole solo passare alla rasatura tradizionale per poi scoprirne nel tempo tutte le sfaccettature, l'uso del DE può essere preferibile perchè insegna molto sulla propria pelle e barba con minori rischi di tagli.
Lo shavette è uno strumento professionale che richiede un pò di attenzione, ma se si ha buona manualità consente soddisfazioni praticamente da subito. All'inizio magari occorreranno 40 minuti per rasarsi, ma in breve tempo si acquisisce la manualità che consente un tempo normale (che mediamente è di venti minuti compreso montaggio e insaponatura del viso). Mano leggera, movimenti brevi, uso della seconda mano per tendere il piano cutaneo, conoscenza della direzione dei peli della propria barba, angolazione della lama (soprattutto all'inizio) molto chiusa per diminuire i rischi di taglio (anche se così la profondità di rasatura diminuisce) e lo shavette diventa amichevole.
Magari meglio scegliere un modello che consente un minimo di sicurezza in più come il Vanta (lama intera secondo me è meglio) avendo gli spigoli della lametta protetti.
Altra soluzione è optare per i più costosi shavette con lame artist club. Personalmente ancora non ho compreso se questa tipologia di lamette dia vantaggi effettivi come spesso ho letto. Per alcuni si tratta di lamette più affilate delle normale DE, ma al momento (ma ho utilizzato solo due tipologie e intendo provarle tutte) non ho riscontrato nè un affilatura eccezionale, nè un maggior confort d'uso sebbene siano comunque lamette soddisfacenti. Hanno il vantaggio, soprattutto quelle munite di guardia come le Kai titan MG, di rendere davvero molto difficile tagliarsi, però richiedono un minimo di pressione sul volto (che con shavette è meglio non applicare) ed un maggior angolo di incidenza che le avvicina all'uso di un Mano Libera. Volendo, senza spendere un capitale, esiste un clone del feather di fabbricazione cinese, lo si trova su Aliexpress. Se vai a leggere i recenti post nella discussione sul feather artist club troverai tutti i riferimenti.
fp1369
 
Messaggi: 218
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 20:30
Località: Lecce

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda Tormes » 14/02/2019, 10:03

La shavette è uno strumento molto, ma molto diverso da un DE.
Da quest'ultimo puoi imparare a non premere durante la sbarbata ed a sfruttare il face mapping... tutto l resto è davvero molto diverso.
Diversa la presa, diverse le passate e sopratutto diversa la gestualità.
Dopo essermi procurato un brutto taglio (e non avere sopratutto capito perchè) ho deciso di riporre la mia shavette nel cassetto, ma devo ammettere che ogni tanto mi viene la voglia di provarci ancora ;)
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 260
Images: 15
Iscritto il: 09/06/2016, 17:48
Località: Torino

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda Romagnolo » 14/02/2019, 11:15

per mia esperienza personale ti dico di si, magari come primi utilizzi cerca di usare lame tipo Derby o Elios che permettono qualche sbaglio, per il resto armati di molta calma e non ti abbattere se nelle prime sbarbate non otterrai il risultato sperato.
Avatar utente
Romagnolo
 
Messaggi: 342
Images: 32
Iscritto il: 01/03/2017, 18:46
Località: Cervia (RA)

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda RasoioMagico » 14/02/2019, 15:47

Infatti uso da qualche tempo il wilkinson classic.

Era una domanda generale non riferita al mio singolo caso.

Credo che domandare sia lecito :roll:

Ad ogni modo grazie dei contributi
RasoioMagico
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 11/02/2019, 23:03

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda Accutron » 14/02/2019, 18:38

Ma come
scusa se ti ho frainteso.
Personalmente di shavette ho solo il Razorine che è un po' anomalo rispetto agli altri..per certi versi molto simile a un DE , ci vuole una mano leggera e conoscenza avanzata del proprio face mapping.

Io sono partito con i rasoi di sicurezza, e personalmente credo che siano più propedeutici verso il Wet Shaving ;)
Rasoi: EJ DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Muhle Rocca; Phoenix DOC Flat Bottom; Razorine
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 976
Images: 111
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda ischiapp » 14/02/2019, 21:58

Lo shavette ha una curva d'apprendimento più complicata.
Quindi è più semplice passare prima per il DE / SE.
Ma nulla vieta di passare dal multilama direttamente.
Bisogna solo avere più pazienza.

Anche se forse è un controsenso. :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 16946
Images: 2489
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Dal Proglide alla Shavette?

Messaggioda RasoioMagico » 14/02/2019, 22:49

Tranquillo accutron, mi ero spiegato male anche io inizialmente.

Ammetto che vorrei tanto provare più che la shavette il rasoio a mano libera, ma sia i costi che il tempo per ora mi tengono legato al Wilkinson classic
RasoioMagico
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 11/02/2019, 23:03

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti