Quale rasoio DE scegliere?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Sostienici

Sponsor
 

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Baronebarbazazà » 06/01/2019, 23:57

Ischiap ricordavo male il prezzo, è quella
Baronebarbazazà
 
Messaggi: 66
Images: 4
Iscritto il: 19/05/2018, 20:15
Località: Mondragone (Ce)

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda Billo9 » 16/01/2019, 6:50

Ciao a tutti. Qualcuno mi potrebbe consigliare per favore un rasoio open comb che sia un po' meno aggressivo rispetto al Muhle r41?
Buona giornata
Billo9
 
Messaggi: 245
Images: 12
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda Accutron » 16/01/2019, 7:11

Il Fatip OC ovvero testina originale..un perfetto connubio fra efficacia e dolcezza.
Se invece prediligi il comfort ti consiglio lo Yaqi mellon ;)
"Agisci con l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 1496
Images: 151
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda gigetto » 16/01/2019, 10:06

La notte e il giorno...Fatip và capito, Mellon è una facile certezza...
gigetto
 
Messaggi: 3264
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 7:18
Località: Provincia di Novara

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda gpc » 16/01/2019, 10:41

@Billo9, secondo la mia esperienza Fatip OC è un gran rasoio così come R41 e "guidati" con la giusta tecnica possono essere strumenti dalle elevate proprietà di efficacia e discreto confort, ma con molta facilità possono diventare strumenti che rendono la rasatura molto poco piacevole e creare problemi se si è carenti o si trascura "i Presupposti corretti".......devi quindi secondo me considerare il tuo grado di tecnica attuale e sapere di doverci investire abbastanza se carente per avere grandi e piacevoli risultati , ora se cerchi uno strumento a pettine aperto sarai sempre in presenza di caratteristiche basilari più incisive rispetto ad un closed, io mi orienterei ad un open di casa Merkur scegliendo un modello con manico come meglio o pensi ti possa andare gradito, è a mio giudizio un buon compromesso tra efficacia, agilità di uso e confort, lavora molto bene con lame affilate stainless, per me è un open ottimo per cominciare ed anche continuare, alternativo e diverso dai due mostri sacri citati e utile sia come strumento performante che come palestra per affinare la tecnica
accogli e lascia andare....più che puoi
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 884
Images: 118
Iscritto il: 14/03/2016, 16:41
Località: Torino

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Umberto75 » 16/01/2019, 17:01

@gpc
@Billo9
Non posso che confermare in pieno le tue considerazioni, iniziaia radermi proprio con un 11c, a mio avviso ideale anche per il neofita, successivamente, come tutti noi, ne acquistai altri ( sempre o.c. ) ma, dato che, con eccesso digenerosità, lo avevo regalato a mio fratello, a distanza di poco tempo lo riacquistai in versione 41c ( piu pesante e pure piu bello) ed è il rasoio che uso praticamente sempre. Con Kai, ce ne saranno altre sicuramente che si abbinano bene, certamente con una Personna red sul mio viso rende un filo meno, per me è perfetto, ovviamente in considerazione della mia barba, della pelle e della frequenza di rasatura ( 2/3 giorni) . Fatip e R41 sono certamente rasoi molto piu efficaci, seppur necessitino di maggior attenzione e ovviamente manualità, ma nel mio caso sono sovradimensionati, un po come andare a fare la spesa all' iper con un autotreno.....
Umberto75
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/01/2019, 0:55
Località: Piacenza

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda Lino » 16/01/2019, 22:07

Billo9 ha scritto:Qualcuno mi potrebbe consigliare per favore un rasoio open comb che sia un po' meno aggressivo rispetto al Muhle r41?


Sei stato un pò parco con le parole, Billo.

Da quanto tempo ti radi tradizionalmente ? Il Muhle lo hai già ? E da quanto tempo ? Non lo hai ? Cosa usi ?

Detto questo, il Fatip OC è un grande rasoio meno aggressivo del Muhle: il primo lo si può usare con un minimo di rispetto e di esperienza, il secondo è infido anche per chi ha molta esperienza e magari lo usa da tempo ma, ogni tanto, gli deve tributare qualcosa ( un taglietto, magari di quelli che richiudi con un pò di acqua fredda ).

Ma c'è anche chi ha iniziato a radersi con il Muhle o con il Fatip e lo può raccontare senza problemi :mrgreen:

Ci sono poi altri open comb con i quali potresti approcciare questa particolare tipologia di rasoi, come il Merkur 15C o il Pearl o l'Ikon Short Comb o il Parker ( quest'ultimo non lo conosco direttamente ), gli altri sono, ognuno a suo modo, più dolci del Fatip ( specie il Merkur ) ma, ripeto, il Fatip è un grande rasoio.

In conclusione, tutto dipende da te, dalla tua esperienza, da cosa hai usato sinora, dalla conoscenza che hai del tuo face mapping, eccetera.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 3242
Images: 4
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Billo9 » 17/01/2019, 7:08

Del mio face mapping la conoscenza è praticamente nulla. Detto questo, iniziai a radermi col de circa 2 anni fa. Comprai un Wilkinson Classic ma dato che non avevo tecnica non tagliava. Poi sono andato da Preattoni e ho preso il Muhle r89 ma dato che non riuscivo a farmi la barba sono ritornato da Preattoni e ho preso la testina del Muhle r41 dato che il manico l'avevo già. Con questo de anche se non avevo ancora una tecnica sopraffina riuscivo a farmi la barba. Non mi dissanguava la faccia ma avvertivo irritazione. Ora a distanza di tempo, il rasoio che mi trovo meglio è il Wilkinson Classic anche se a volte data la fretta mattutina tendo ad usarlo come un multilama e mi scortico tutto. Ma la colpa è mia che non dedico il giusto tempo per la rasatura. Proprio stamattina ho usato il Bic Flex 3 usa e getta alla terza rasatura. La rasatura è risultata profonda, veloce e con pochissima irritazione. Le mie lamette preferite con questo de sono le Bic.
Col Muhle r41 mi trovo bene con le Polsilver Iridium e le Croma Diamant.
Quello che cerco sarebbe un rasoio che "chiuderebbe" un occhio anche se non si usa una preparazione completa e nello stesso tempo mi faccia la barba.
Billo9
 
Messaggi: 245
Images: 12
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda gpc » 17/01/2019, 7:55

@Billo9, Wilkinson classic...R89....R41.....da come la racconti potresti essere a posto X ora quanto dotazione, come resto come sei messo? cosa usi come ausili? hai qualche buon pennello e saponi di qualità? magari devi investire in quella direzione e più di tutto e su tutto il mio suggerimento e di orientare gli sforzi alla tecnica, il tuo viso non deve avere segreti, devi capire prima di tutto, TUTORIAL :!: e PALESTRA :!: se sei carente o sbadato su questo fronte nessun strumento è il rimedio adeguato anzi usa in maniera approfondita poche cose, cresci in loro compagnia e sfrutta al massimo le potenzialtà, arrivando a tastarne i limiti puoi allora andare oltre e cercare o per necessità o curiosità dotarti di altro.......eviti inutili sprechi di risorse, questo secondo me il percorso "logico" corretto e saggio
accogli e lascia andare....più che puoi
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 884
Images: 118
Iscritto il: 14/03/2016, 16:41
Località: Torino

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Bob65 » 17/01/2019, 9:01

Concordo con @gpc.
Con delle precisazioni.
Fermo restando che il "mantra" della tecnica e' sempre valido, la fretta nell'uso di un DE non e' mai una buona idea.
Occorre dedicare il tempo necessario, prendersi i giusti ritmi per gustare appieno una sbarbata soddisfacente.
Andando un po' fuori dal coro, a mio personalissimo giudizio, un rasoio davvero efficace e' il Merkur Progress.
Le sue regolazioni permettono di gestirlo nella maniera migliore, e' quasi esente dal tipi di lama che si monta, ed offre sempre delle prestazioni efficaci e dolci.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1565
Images: 49
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda gpc » 17/01/2019, 9:20

Ed io concordo con te @Bobo65, nell'eventualità di accedere a nuovi strumenti il Progress come altro regolabile può essere una ottima scelta, intelligente
accogli e lascia andare....più che puoi
Avatar utente
gpc
 
Messaggi: 884
Images: 118
Iscritto il: 14/03/2016, 16:41
Località: Torino

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Billo9 » 17/01/2019, 13:00

Vi ringrazio molto per le risposte. Dato che di prodotti ne ho un sacco e una sporta penso sia meglio a valorizzare quello che ho. Ad esempio ho un DE Sloc della Razorock che è abbastanza permissivo ed anche se non ha una rasatura profonda penso che potrebbe fare al caso mio. Come crema uso le TOBS e come Pennelli Zenith 507 TS e Muhle Silvertip Fibre di taglia Media. Come prebarba uso il Noxzema bianco.
Billo9
 
Messaggi: 245
Images: 12
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda klopp » 17/01/2019, 13:48

nella mia ignoranza mi sembra di tutto tu abbia bisogno tranne che di un nuovo rasoio, curerei tutto il resto
Gillette Aristocrat, Gillette Rocket flare tip, EJDE89, Fatip OC, Yaqi Mellon, ATT Calypso S1
klopp
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: 24/11/2018, 18:19
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Lino » 17/01/2019, 15:06

Billo9 ha scritto:Dato che di prodotti ne ho un sacco e una sporta penso sia meglio a valorizzare quello che ho


Non potevi dire meglio, Billo ! ;)
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 3242
Images: 4
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Bob65 » 17/01/2019, 15:10

klopp ha scritto:curerei tutto il resto


Giusto.
A prescindere dallo strumento usato, che puo' essere piu' o meno aggressivo, per ottenere una rasatura soddisfacente (e per il sottoscritto soddisfacente equivale ad una sbarbata sufficientemente profonda, ma soprattutto con un post shave di estremo comfort) occorre sinergizzare molti particolari.
Idratazione serale, pre shave con il prodotto che si ritiene piu' opportuno ma che rispetti una tempistica tale da consentirne il giusto assorbimento, corretto montaggio della schiuma con conseguenti corrette stesure della stessa sul viso, adeguata tecnica di base e conoscenza il piu' dettagliata possibile del proprio face mapping, sufficienti ed appropriati risciacqui e uso del prodotto AS piu' idoneo alle proprie necessita', sono tutti passi direi necessari per ottenere una rasatura soddisfacente e - soprattutto - ad un post shave confortevole.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1565
Images: 49
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Barba64 » 17/01/2019, 16:09

@Billo9 credo che per migliorarti, dovresti evitare variabili nel set di rasatura impiegato.
Ti è già stato detto nelle risposte ricevute. Hai già degli ottimi strumenti e prodotti.
Già con questi potresti raggiungere costantemente ottimi risultati.
Il giusto approccio per imparare ad usarli al meglio è limitare, o meglio ancora annullare, le variabili.
Alla domanda “Quale rasoio scegliere?” io ti rispondo di sceglierne tranquillamente uno fra quelli che hai già.
Definisci un set di rasatura e mantienilo per un certo n° di barbe (chessò… 15, 20…)
Comprendi come preparare ed impiegare al meglio il sapone, studia la tua barba e concentrati sulla tecnica per ottenere il meglio da quel set.
Ti consiglio la rilettura di questo fantastico *TUTORIAL* - GUIDA ALLA RASATURA CON IL RASOIO DI SICUREZZA da cui è tratto anche il precedente consiglio, in particolare la sezione “TENERE IN MANO IL DE”. Con la giusta preparazione e tecnica l’R41 potrebbe risultarti meno irritante e l’R89 ancor più efficace ;) .
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 842
Images: 539
Iscritto il: 13/11/2014, 13:56
Località: Cesate (MI)

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda Billo9 » 17/01/2019, 19:02

Non potevo desiderare risposte migliori. Grazie di cuore.
Billo9
 
Messaggi: 245
Images: 12
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10

Re: Quale rasoio DE scegliere?

Messaggioda ares56 » 18/01/2019, 16:34

Questa è la discussione sulla scelta dei rasoi, non sulle tecniche di rasatura nè sul face mapping per le quali esistono le specifiche discussioni in cui ho spostato i messaggi Off-Topic.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 15682
Images: 2942
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Alternativa al Feather Popular

Messaggioda edo357mag » 24/01/2019, 15:51

Buonsera a tutti da un po di tempo uso il feather popular con grande soddisfazione, vorrei un vostro consiglio per sostituirlo, vorrei prendere qualcosa di simile ma di qualità superiore in quanto mi trovo molto.
grazie
edo357mag
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10/10/2014, 12:15

Re: alternativa al fether popular

Messaggioda Max Slo » 24/01/2019, 16:02

Ma per simile intendi 'leggero' (plasticoso), che sia a farfalla o intendi che non costi poi tanto ma sia un gradino sopra?

Se il Popular è la tua unica esperienza e vuoi andare oltre, io passerei a un bel Edwin Jagger, che costa poco ed è di manifattura straordinaria. Poco impegnativo ma gran bel pezzo evergreen.
Anche perché dovrai abituarti a pesi ben maggiori di quelli e dovrai ritarare il polso. Meglio patire quindi con un rasoio efficiente ma affidabile e sicuro.

Se invece ti piace l'apertura a farfalla mi chiamo fuori: io ho un vintage e ne conosco millemila di altri, ma non li ho mai provati e potrei consigliare solo per l'aspetto estetico; e non mi sembra corretto.

Io il Popular non riesco proprio a usarlo, troppo leggero.
Sarà perché non ho iniziato con Wilkinson Classic come molti e mi sono subito abituato a pesi importanti...
Max Slo
Avatar utente
Max Slo
 
Messaggi: 588
Images: 1
Iscritto il: 28/12/2015, 16:57
Località: Milano

Re: alternativa al fether popular

Messaggioda edo357mag » 24/01/2019, 16:08

ciao e grazie il popular non è il mio primo rasoio di sicurezza, ne possiedo altri tra cui ikon diversi merkur e qualche vintage, ma mi trovo bene con il popular ma è troppo plasticoso. Vorrei prendere qualcosa di simile come costruzione e aggressività, il peso non è un problema basta che sia in metallo
edo357mag
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 10/10/2014, 12:15

Re: alternativa al fether popular

Messaggioda Max Slo » 24/01/2019, 16:15

Ah OK pensavo fosse il primo.

Possedendolo ma non avendolo di fatto mai usato allora mi chiamo fuori: so che a dispetto delle apparenze è un rasoio che non scherza poi molto, ma non saprei associarlo ad un altro.

Meglio aspettare qualcun altro.

Io comunque così a spanne sento odore di Parker per te. :mrgreen:
Max Slo
Avatar utente
Max Slo
 
Messaggi: 588
Images: 1
Iscritto il: 28/12/2015, 16:57
Località: Milano

Re: alternativa al fether popular

Messaggioda Tormes » 24/01/2019, 16:42

Domanda difficile.
Possiedo anch'io parecchi rasoi, nessuno assomiglia al Popular, vuoi per le sue caratteristiche tecniche (plasticoso si, ma progettato e realizzato in maniera strepitosa), sia per l'angolo di attacco notevolmente aperto che richiede.
Forse potresti indirizzarti verso un Feather in acciaio, sicuramente di fattura strepitosa... ma che non ho mai avuto il piacere di provare.
Lascio quindi la parola agli esperti ;)
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 355
Images: 38
Iscritto il: 09/06/2016, 16:48
Località: Torino

Re: alternativa al fether popular

Messaggioda ischiapp » 24/01/2019, 16:55

@Edo357Mag
Il primo che mi viene in mente è questo.
viewtopic.php?f=10&t=2138
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18390
Images: 2742
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: alternativa al fether popular

Messaggioda gigetto » 24/01/2019, 17:11

La tua domanda è un pò criptica. Se ti trovi bene col Popular e vuoi la stessa tipologia di rasatura devi passare all'ASD-2 sempre Feather, ASD-1 è troppo "moscio"
Se invece ti piace il Popular (TTO economico, longevo, poco aggressivo) ma vorresti anche qualcosa di più pesante allora segui il consiglio di @Ischiapp
gigetto
 
Messaggi: 3264
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 7:18
Località: Provincia di Novara
PrecedenteProssimo

Torna a Pronto Soccorso

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti