Guida (incompleta) alle spedizioni

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Sostienici

Sponsor
 

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda Massimo70 » 14/06/2018, 10:51

Buongiorno, c'è una faq dell'agenzia delle dogane piuttosto chiara su come calcolare eventuali costi aggiuntivi al prezzo del bene. la riporto perchè mi sembra ci sia un po' di confusione al riguardo:


Quesito – Acquisto di oggetti di scarso valore tramite internet:
Spesso effettuo acquisti di scarso valore tramite internet ed a volte ho la sorpresa di dover pagare delle spese doganali. Vorrei sapere come vengono calcolate queste spese doganali?
Risposta: Sotto il profilo doganale, la vigente normativa comunitaria (art. 23 del Regolamento CE 1186/2009 che dal 1° gennaio 2010 sostituisce il Regolamento CEE n.918/83) consente l'ammissione in franchigia dal dazio all'importazione per le spedizioni composte da merci di valore trascurabile spedite da un soggetto residente in un paese extra UE ad una persona che si trova nella Comunità, sempreché il valore della stessa spedizione non superi il valore intrinseco di 150 €.
Per valore intrinseco, s'intende il valore del bene escluso il costo del trasporto e dell'eventuale assicurazione.
Sono esclusi dalla fruizione della franchigia in questione i prodotti alcolici, i profumi e l'acqua da toletta, i tabacchi ed i prodotti del tabacco.
Sotto il profilo fiscale, si precisa che, diversamente dalla franchigia ai fini daziari (fissata a 150 €), la franchigia ai fini dell'IVA è fissata sul valore intrinseco di 22 € (art.5 del DM n.489/97); ad esempio, per l'acquisto di un bene avente un valore compreso tra i 22 ed i 150 €, sullo stesso verrà applicata la franchigia ai fini daziari mentre verrà regolarmente applicata la relativa aliquota IVA.
Appare opportuno precisare che se il valore del bene supera i limiti di franchigia il soggetto importatore è tenuto al pagamento dei diritti doganali afferenti l'intero valore del bene acquistato.

Pertanto, nel caso in cui non si verificano le citate condizioni, in linea generale, al momento dell'introduzione in Italia di merce con origine da un Paese extra UE, l'importatore dovrà provvedere al pagamento:

dei dazi (se previsti), che sono calcolati sul "valore della transazione" (valore comprensivo delle spese di trasporto e assicurazione) e le cui aliquote variano a seconda della merce che si intende importare;
dell'IVA (applicata secondo le vigenti aliquote) calcolata sul "valore della transazione", aumentato dell'eventuale aliquota daziaria.
Si precisa, tuttavia, che è necessario stabilire con precisione la tipologia della merce, anche da un punto di vista merceologico, sia per l'applicazione dell'esatto trattamento daziario e fiscale, sia per accertare l'eventuale necessità di licenze o l'esistenza di limitazioni all'importazione che, comunque, non vengono applicate quando le merci possono godere della franchigia.
Informazioni utili in proposito si possono acquisire consultando il sito web di questa Agenzia (www.agenziadoganemonopoli.gov.it), alla pagina "Tariffa Doganale TARIC".
Si fa presente comunque che la classifica definitiva della merce viene determinata direttamente dai funzionari doganali solo all'atto della presentazione della stessa in dogana.
Massimo70
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 06/02/2018, 13:08

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda Supermomo » 15/11/2018, 17:29

Non vorrei che fosse un nuovo protocollo o l'adozione integerrima di uno esistente, speriamo sia solo un caso, ma sia un altro utente che il sottoscritto, dovevamo ricevere in questi giorni un pacco da Maggard ma è stato intercettato dalle Poste che ci hanno inviato la richiesta di documentazione per l'importazione...
Prima d'ora non mi era mai successo.
La scocciatura è tanta, si perde un mucchio di tempo a compilare i moduli, e si spera che poi vada tutto avanti...
Tirando quindi le somme, tutto sto sbattimento per un sapone ne vale la pena?... mi sa che d'ora in poi mi limiterò alla Spagna, come richiesta più lontana di saponi e after...
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 1441
Images: 429
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda prinzeugen » 15/11/2018, 20:43

Stessa situazione anche per me: un pacchetto fermo in dogana, per un importo ben al di sotto della franchigia di 22 euro.
Ho fatto recentemente due ordini da Maggard. Paradossalmente, il più recente e vicino alla fatidica franchigia, è già arrivato senza intoppi, il precedente, di circa una settimana, è fermo alla dogana di Linate e mi è arrivata la richiesta di documentazione con i vari moduli.
prinzeugen
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/10/2017, 14:03
Località: Toscana

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda ares56 » 16/11/2018, 0:32

Se sulla bolla di accompagnamento si parla genericamente di prodotti cosmetici, o che i doganieri possono interpretare come tali, i controlli li fanno anche al di sotto dei 22€.
Io ho dovuto compilare la documentazione sanitaria e pagare le relative spese per due creme da barba da 2€ cadauna comprate in India.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14387
Images: 2558
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda prinzeugen » 16/11/2018, 12:16

Maggard, correttamente, riporta sempre nell'etichetta di spedizione contenuto e valore. Penso sia uno dei lati positivi del negozio che, normalmente facilita anche un veloce sdoganamento. Certo che però.. 'dura lex, sed lex' :)
prinzeugen
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 04/10/2017, 14:03
Località: Toscana

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda joyride » 16/11/2018, 12:36

Quindi oltre a stare sotto i 22 euro bisogna sperare che non te lo fermino in dogana….Da tenere in debita considerazione...soprattutto se si tratta di prodotti del sol dragone...
joyride
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 07/11/2018, 12:22

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda Supermomo » 16/11/2018, 12:55

c'è da aggiungere che una volta compilati tutti i moduli, si spedisce la mail e no si ha più modo di sapere cosa sta succedendo... è tutto compilato in modo corretto? servono altre informazioni? il pacchetto è stato a questo punto sdoganato?
Siccome sono particolarmente allergico a tutte queste incertezze e complicazioni, sarebbe molto più facile compilare un modulo on line che poi puoi controllare se ha avuto buon fine, invece che aspettare mille comunicazioni con altre lettere raccomandate...
ma l'italia è questa, e quindi sono sempre più convinto che d'ora in poi, malgrado li apprezzi tantissimo, i prodotti Mmerikani, se ne staranno comodamente al di là del mare...
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 1441
Images: 429
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda ischiapp » 24/11/2018, 22:39

Oggi ho pagato le spese d'importazione.
Oltre l'IVA, le spese postali ora sono €7,50.

https://www.poste.it/costo-sdoganamento-spedizioni-estero.html
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15685
Images: 2398
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda nano » 25/11/2018, 9:11

@pp

nano ha scritto:Ritocchino alle tariffe delle Poste in vigore dal 06/11/2017:

https://www.poste.it/costo-sdoganamento ... stero.html

il minimo passa da 5,50 euro a 7,50 euro, il massimo da 11,00 euro a 15,00 euro (ma nella nota del ** in basso è rimasto 11,00 euro... No comment).
Never try to wrestle with a pig. You'll get dirty and the pig likes it.
(G.B. Shaw)
Avatar utente
nano
 
Messaggi: 1707
Images: 108
Iscritto il: 17/05/2013, 20:39
Località: Roma, Italia

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda ischiapp » 25/11/2018, 14:13

La mia scimmia è poco attiva negli ultimi anni.
Ed è diventata distratta.

@nano
Grazie.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15685
Images: 2398
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda Sparkapippo » 28/11/2018, 18:07

Scusate ma non capisco ... se acquisto da Maggard rischio che il mio pacco si areni alla dogana, mentre se acquisto (come ho già fatto diverse volte) su Aliexpress mi arriva tutto senza problemi, eppure la roba di Aliexpress è risolutamente di origine Cinese, quindi asiatica. Strano no?
Sparkapippo
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 20/08/2017, 8:15

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda ares56 » 28/11/2018, 20:25

Sparkapippo ha scritto:Scusate ma non capisco ...

Come trovi scritto più volte (e la lettura delle discussioni è sempre utile...), tutto "può" dipendere dalla cifra riportata dal venditore come valore della merce. Alcuni venditori, con lo scopo di evitare problemi doganali ai clienti, scrivono valori più bassi del reale...questa pratica non solo non è legale ma espone anche l'acquirente a rischi con la dogana in caso di controlli sul reale valore della merce spedita.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14387
Images: 2558
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda Supermomo » 29/11/2018, 20:01

Aggiungo anche che dipende da quello che scrive il venditore relativamente al contenuto. Se scrive che sono prodotti cosmetici... apriti cielo...
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 1441
Images: 429
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Guida (incompleta) alle spedizioni

Messaggioda Sasulini » 29/11/2018, 20:50

Passi per il pagamento dell'IVA che vista la nostra normativa è ovvio, ma il balzello delle poste italiane è inspiegabile. Per esempio acquisto dagli USA ed il venditore spedisce con USPS che si avvale di Poste già di suo per consegnare, ovvero cede a poste una parte dell'incasso della spedizione, che senso ha che poste si paghi per il servizio di consegna perchè è passato dalla dogana? Tutta la merce non UE passa dalla dogana, è la legge, non è un servizio extra.
Avatar utente
Sasulini
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 09/01/2018, 23:20
Località: Reggio Calabria
Precedente

Torna a Acquisti On-Line

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti