Il cassetto di Barba64

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Il cassetto di Barba64

Sostienici

Sponsor
 

Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 26/08/2015, 11:45

Desidero aprire il mio cassetto mostrando la mia modesta, ma per me più che proficua, dotazione che in questi 10 mesi di “ritorno alla rasatura” si è man mano ampliata grazie alle notizie e consigli letti sul forum e parlando di persona con i più esperti in diverse occasioni. È anche un modo per riconoscere l’indiscutibile utilità di questo forum e per ringraziare chi contribuisce a mantenerlo vivo.

Inizio con il primo strumento, regalo di compleanno a metà degli anni ’80, e col quale avevo iniziato a sperimentare con soddisfazione la rasatura “old style”: uno shavette Homa Professional.
2675926755

Dopo un periodo sabbatico durato diversi lustri, ho ripreso a radermi rivolgendo inizialmente l’interesse anche ai DE http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=169611#p169611

Ma il cuore, in questi mesi, mi ha portato sempre più verso i Mano Libera.
Tralasciando il nuovo e non avendo dimestichezza con gli acquisti in rete, preferisco girare i vari mercatini di antiquariato e guardare l’apposita sezione del forum.
Vorrei provare vari tipi di rasoi per affinare le mie preferenze e diventare sufficientemente autonomo nella manutenzione ordinaria che queste lame richiedono.
In questa prima fase ho cercato di approfondire l’aspetto manutentivo di ripristino e affilatura cercando rasoi di tipologie e marche diverse. La capacità di saper comprendere le specificità dei vari modelli verrà da sé.…. d’altronde chi mi corre dietro? La pazienza non è insita di questo modo di radersi?
L’importante è che finora mi sono molto divertito e mi sento ampiamente ripagato dai risultati: con tutti i rasoi riesco a radermi con grande appagamento.
Una riflessione: se fossi stato sul nuovo, con gli stessi soldi sarei riuscito a prendere 2 o 3 rasoi di qualità equivalente (forse) ma non avrei potuto fare la stessa esperienza che, come in ogni campo, è quella che più conta.

Ecco i miei ferri in ordine di arrivo (nel caso avessi scritto nelle descrizioni qualche imprecisione, correggetemi pure):

1° PUMA 91 – Solingen Germany – 6/8” - full hollow - punta tonda - doppio stabilizzatore – manico in cellulosa
28735


2° A. DE CARLO n° 830 (Torino) / BAURMANN – Solingen Germany – 11/16” (o 5/8” abbondante) - full hollow - punta tonda - doppio stabilizzatore
RIPRISTINATO :D
28717


3° J.A. HENCKELS ZWILLINGSWERK - FRIODUR – INOX 70 ½ - Solingen Germany - 5/8” – full hollow - punta tonda - doppio stabilizzatore
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=9&t=2549&start=50#p135458
25625


4° KAMA 14 – Solingen Germany – 7/8” full hollow - punta quadra – stabilizzatore singolo
RIPRISTINATO :D Il mio primo “paziente” al quale sono particolarmente affezionato e che mi ricompensa con ottime rasature http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=87&t=6247&p=137784#p137357
26115


5° MARX & CO 880 – Solingen Germany – 6/8” full hollow - punta Barber's notch – senza stabilizzatore
28718


6° PUMA 52 – Solingen Germany – 6/8” - full hollow - punta tonda - stabilizzatore singolo
RIPRISTINATO :D
27571


7° AMBOSSMANN 150 – Solingen Germany – 6/8” - full hollow - punta tonda – doppio stabilizzatore
RIPRISTINATO :D.................................marzo 2016: colorato di nero il logo
27570 35401


8° KABRAND 315 – Solingen Germany– 6/8” – full hollow - punta tonda – doppio stabilizzatore
RIPRISTINATO :D
27577


9° J.A. HELLBERG 14 – Eskilstuna Sweden – 11/16” – near wedge - punta tonda – stabilizzatore singolo
RIPRISTINATO :D (ma ancora da rimanicare) -> sostituito manico ottobre 2015
27576 -> 30485

Per i rasoi 6°÷9° avevo chiesto dei consigli http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=25&t=7752#p142427


10° LE GRELOT 151 “Medaille d'Or Paris 1931” – Thiers France – 6/8” - full hollow - punta tonda –stabilizzatore singolo (anni ’40)
RIPRISTINATO :D
28594


11° J. ELLIOT’S “The Celebrate WOLF Razor” – Sheffield England – 6/8” – full hollow - punta tonda – doppio stabilizzatore – (anni 1900-1920)
RIPRISTINATO :D
28597

E ho il sospetto :? che l'elenco proseguirà: Extra hollow, Bellied Hollow, Frame Back.....Spagnoli.....vedremo..... ;)
Ultima modifica di Barba64 il 14/03/2016, 12:28, modificato 7 volte in totale.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda paciccio » 26/08/2015, 12:26

il kama è stupendo!
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5154
Images: 1549
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/09/2015, 11:42

Riporto quanto il gentilissimo Altus mi ha riferito in merito al cassetto

altus ha scritto:ciao
........Volevo farti notare che le molature indicate non sono corrette: ad esempio i solingen sono tutti full hollow. So che all'inizio non è facile districarsi ma a parte la differenza (lieve) tra full hollow tedesco del 900 e full hollow inglese dello stesso periodo (un po' meno spinto), i quarter e half hollow si incontrano quasi solo su rasoi del XIX° e su moderni artigianali. La Puma tedesca è stata una delle poche case a fare dei near wedge e solo sul modello "1938".....


Di conseguenza ho aggiornato le note descrittive.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 13/09/2015, 21:51

Finalmente oggi posso inserire nel cassetto l'ultimo arrivato, un Mappin Brothers - Sheffield. Avevo già scritto in questo post http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=8&t=5405&p=150305#p149619. Al tatto e al microscopio 60x il filo mi sembrava già ben impostato quindi, seguendo i consigli ricevuti, stamattina sono riuscito ad affilarlo agevolmente con una 30ina di passate sulla 8k sintetica e una belga più un centinaio di passate su cuoio. Stasera, oltre ogni mia aspettativa, la rasatura è stata uno spettacolo (SOTD). Probabilmente il risultato è dovuto anche alla barba di qualche giorno e alla tecnica che sta migliorando ma, grazie a questo rasoio, credo proprio di poter classificare la sbarbata di oggi fra le migliori eseguite con un ML in questi 10 mesi......WOW!!!! :D

12° Mappin Brothers - Sheffield - 6/8” - near wedge - punta Barber's notch – senza stabilizzatore- manico avorio (anni 1860-1870)
RIPRISTINATO :D
2920329204
Ultima modifica di Barba64 il 14/09/2015, 14:14, modificato 3 volte in totale.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Paolo Malinverno » 13/09/2015, 23:29

Bellissimo rasoio; e quello che scrivi conferma ancora una volta come, in genere, le lame inglesi wedge o quasi wedge d'annata siano capaci di regalare rasature eccellenti.
Paolo Malinverno
 
Messaggi: 450
Images: 490
Iscritto il: 26/05/2013, 21:26
Località: Fino Mornasco ( 22073)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 14/09/2015, 14:27

Ringrazio Paolo Malinverno, e prima ancora Paciccio, per l’attenzione :D .
A voler fare un primo resoconto di questi mesi di prove, devo dire che le mie preferenze vertono leggermente su tre rasoi: il PUMA91, il FRIODUR e il KAMA. Anche con gli altri che sono degli ottimi rasoi, come ho gà detto nel primo post, mi rado a rotazione con soddisfazione. Sicuramente inciderà la bontà del ripristino e/o delle affilature eseguite, ma con i tre menzionati ho un particolare feeling. E questo nonostante siano decisamente diversi tra loro (della serie "poche idee ben confuse" :lol: )
Adesso, sebbene l’abbia provato una solo volta, il Mappin potrebbe prendere il sopravvento. Ho letto in più di una occasione la soddisfazione che possono dare le lame inglesi d’epoca. Però constatare personalmente l’efficacia di questo strumento sulla barba e la delicatezza sulla pelle è stato veramente sorprendente, forse anche perché non mi aspettavo un risultato così performante con una lama preparata da me. E se considero che l’affilatura può essere ulteriormente migliorata ………. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 30/09/2015, 12:02

Aggiungo alla lista altri 2 rasoi….
Un altro Mappin Brothers, questa volta 5/8, che va a fare compagnia al fratello più grande. Pulito e affilato. Quando l’ho provato, anche se sono riuscito a radermi, non mi ha pienamente soddisfatto. Sicuramente devo migliorare l’affilatura.

13° Mappin Brothers - Sheffield - 5/8” - near wedge - punta Barber's notch – senza stabilizzatore- manico avorio (presumo che come il 6/8, sia della seconda metà ‘800)
RIPRISTINATO :D
296802968129682


E poi c’è questo KAMA. Anche questo ripulito e affilato… prova rasatura superata a pieni voti.

14° KAMA 590 – Solingen Germany – 6/8” - full hollow - punta tonda – doppio stabilizzatore
RIPRISTINATO :D
29683
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 06/10/2015, 15:02

Finalmente gli ho trovato una "casetta" con tanto di finestre, illuminazione e arredi.....

2987829879
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda pepito » 06/10/2015, 18:49

Complimenti veramente una bella collezione!
pepito
 
Messaggi: 74
Images: 15
Iscritto il: 04/08/2015, 23:09
Località: Sesto San Giovanni (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 08/10/2015, 14:22

Grazie Pepito, sei molto gentile! :P
Ancora pochi pezzi e la bacheca è completa.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda jeky66 » 09/10/2015, 17:56

Complimenti Barba64, interessante collezione, ... la vetrinetta e spettacolare!!
jeky66
 
Messaggi: 595
Images: 34
Iscritto il: 23/09/2015, 17:37
Località: Cuneo

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 15/10/2015, 10:18

Grazie Jeky66, il tuo giudizio (e quello di Pepito) mi rende felice :D . Questo "progetto" mi entusiasma ed è bello sapere che sia apprezzato.
(un consiglio, inserisci nel profilo la località, può essere utile. E poi, Cuneo è proprio bella, ho avuto modo di venirci in questi anni e mi è piaciuta molto)
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 13/12/2015, 20:21

E’ da un po’ che non aggiorno il mio cassetto, ma questo non vuol dire che sono rimasto inattivo.
Ecco gli ultimi arrivi:

15° microtomo marchiato G. Marelli – Milano 13/16” in acciaio inossidabile. Per il momento è accantonato in attesa di provare ad affilarlo come si deve.
32249

Un giapponese mi mancava, grazie a Vicio72 ho colmato la lacuna. Stamattina sono riuscito finalmente a provarlo come si deve (cioè con la giusta tranquillità) e mi ha regalato un ottima rasatura :D , grazie anche all’affilat_Ura :P fatta all’ultimo aperitivo milanese.

16° Kikuboshi Company’s 8300 – Takehama & Co - Japan – 11/16”
3225532256
Ultima modifica di Barba64 il 14/01/2016, 16:11, modificato 1 volta in totale.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Robby » 13/12/2015, 21:48

SINCERI complimenti , pezzi veramente ammirevoli messi in mostra convenientemente in una bellissima vetrinetta.Bravo anche per l'affilatura ben riuscita sul Mappin.
Robby :P
Robby
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 02/11/2015, 20:18
Località: Borgo San Giovanni ( LO )

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 14/12/2015, 10:17

Robby, ti ringrazio molto dei complimenti, sei gentilissimo e confermo: il Mappin 6/8 è eccellente. :D
Come lo è anche la vetrinetta, è stata proprio una soluzione vincente.
Quando entro in bagno, è sempre un piacere ammirare i rasoio così facilmente.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 19/12/2015, 1:19

Finalmente sono riuscito ad esaudire un sogno che inseguivo da un po’ di tempo:

17° Filarmonica JMP 14 Sub Cero – Espaňa - 7/8” - full hollow - punta quadra – stabilizzatore singolo - Ulteriori foto
32420
Da quanto ho letto sul forum, dovrebbe essere un modello dei primi anni ’70.
La prima rasatura è stata molto piacevole. Tanto per fare un paragone, le mie prime impressioni me lo fanno porre quanto meno a pari livello con il Puma 91 e del Kama 14 7/8”

Ora, secondo quanto mi sono prefissato in questa prima fase di apprendimento, il cassetto è quasi al completo. Adesso inizia la fase di approfondimento.
L’intenzione sarebbe di occupare uno degli ultimi spazi con un rasoio nuovo o NOS, con caratteristiche da valutare grazie ai rasoi acquisiti in questi mesi.
Ma già una cosa mi sento di dire: oltre al fatto che mi piacciono di più esteticamente, apprezzo molto le lame con dimensioni maggiori.
Ah! Ecco un’idea per completare il quadro: un 8/8 manca all’appello …. :mrgreen:
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 05/01/2016, 22:47

Vista la mia passione per i rasoi, per il compleanno ho ricevuto .........

18° THE SUPERB – Presunto SOLINGEN - 6/8” - full hollow - punta tonda – doppio stabilizzatore
RIPRISTINATO :D
32905

Le sole indicazioni disponibili sul rasoio sono la scritta THE SUPERB sulla lama con al centro il simbolo di 1 sterlina,
32748
Altre informazioni mi sono state prontamente riferite da Alexandros e Altus :D
Dopo averlo pulito e parzialmente lucidato, sono riuscito ad affilarlo facilmente. La prima rasatura è stata una piacevole sorpresa: un’intonata lama canterina ha portato via una barba di qualche giorno senza alcun problema.
Va be’, non conoscerò il produttore, ma alla fine quel che conta è il fatto che sia un buon rasoio. Anche il contrasto tra il manico scuro e le guancette chiare del codolo mi piace molto.
Sicuramente un bel regalo, azzeccatissimo :mrgreen:
Ultima modifica di Barba64 il 12/01/2016, 16:00, modificato 1 volta in totale.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda jeky66 » 06/01/2016, 0:39

Ciao!! Barba64, per il tuo compleanno (Auguri!) hai ricevuto un gran bel regalo, un rasoio che apprezzerai molto.
Il Filarmonica JMP 14 Sub Cero ... è magnifico, mi piace assai ... che invidiaa!!!
jeky66
 
Messaggi: 595
Images: 34
Iscritto il: 23/09/2015, 17:37
Località: Cuneo

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 07/01/2016, 23:47

Ti ringrazio molto degli auguri e dei complimenti. E per quanto riguarda il Filarmonica, era da tempo che cercavo la giusta occasione per me e finalmente è arrivata. La lunga ricerca me lo ha fatto apprezzare di più :D
Sono certo che quando vorrai/potrai, se sarai paziente e accorto, la giusta occasione arriverà anche per te ;) .
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 29/02/2016, 15:04

Detto, fatto! E’ arrivato un 8/8”. Un altro Filarmonica. Questo dovrebbe essere stato prodotto nel primo ventennio di vita dell’azienda – anni 1930-1950. Ulteriori notizie nella sezione dedicata

19° Filarmonica JMP 14 Doble Temple – Espaňa - 8/8” - full hollow - punta quadra – stabilizzatore singolo
34889

Per la mia prima rasatura, grazie a Giova1949, ho dovuto passarlo solo sulla coramella. Nel radermi non ho riscontrato nessun problema nel gestire una lama di queste dimensioni. È anche vero che il portare la barba tipo Van Dyke aiuta perché mi evita i punti più ostici. Comunque sia, adoperare un rasoio del genere è veramente gradevole, come lo è per me anche caratteristico suono al passaggio sulla pelle. A fine “concerto” l’appagamento è assicurato, peccato che non è previsto il bis.
34890
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Anitram » 29/02/2016, 21:38

Mi ha colpito il mappin ed il Marx&Co quest'ultimo è veramente un bel rasoio.
Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. (il grande campione di F1 Ayrton Senna)
Avatar utente
Anitram
 
Messaggi: 137
Images: 166
Iscritto il: 31/01/2013, 16:54
Località: Martignano LE

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 01/03/2016, 11:09

Grazie Anitram, apprezzo il tuo commento :D
Il Mappin è veramente un ottimo rasoio, in particolare il 6/8: bello esteticamente e capace di memorabili rasature.
Il Marx&Co l'avevo preso proprio perché mi era piaciuto, e mi piace tuttora, ma benché riesca comunque a radermi, non riesco ancora ad apprezzarlo appieno.
E forse anche per questo lo tengo un po' in secondo piano. Lo uso poco anche a causa della rotazione con gli altri o per provare gli ultimi arrivi.
Dovrei dedicarci più tempo per comprenderlo meglio e perfezionare forse un po' di più l'affilatura. Ma questo aspetto riguarda un po' tutti i rasoi, visto che sono ancora in fase di apprendimento.
Colgo l'occasione per dirti che la tua collezione mi piace molto.
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Anitram » 02/03/2016, 9:11

In effetti averne tanti la situazione diventa ingestibile difficoltosa. Secondo me bisogna tenere a bada il numero dei rasoi per apprezzare le potenzialità dei singoli.
Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. (il grande campione di F1 Ayrton Senna)
Avatar utente
Anitram
 
Messaggi: 137
Images: 166
Iscritto il: 31/01/2013, 16:54
Località: Martignano LE

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Barba64 » 02/03/2016, 16:59

Sono d’accordissimo con te, soprattutto quando uno vuole imparare ad usare il mano libera al meglio come dici tu.
Però la mia iniziazione è stata leggermente diversa. Ho convertito la passione che avevo (ed in parte l’ho ancora) per i coltelli.
Quindi, nella fase di avviamento, ho voluto privilegiare l’aspetto manutentivo. Per questo ho voluto acquisire diverse tipologie di rasoi, buona parte a basso costo da ripristinare e testare, altri anche di un certo valore economico o “storico” che mi son piaciuti molto.
Così facendo ho appagato la voglia di possedere lame e riuscire finalmente ad usarle.
Opportunità che con i coltelli non ho, cucina a parte. Chi ha questa passione penso che mi possa capire.
A questo punto sento che la volontà di acquisizione sta regredendo, sempre che non dovessi incappare ancora in modelli con qualche caratteristica particolare. Tanto per dire, visto che il budget è quello che è, pensa che ho rinunciato a un Focus e ad un Luna in buone condizioni, solo da ripulire e affilare, perché appunto li ritenevo simili ai Solingen che ho già.
Ora, gradualmente, dovrei passare alla fase di durata, valutando la bontà dei rasoi e delle affilature in base al mio utilizzo.
Non ho la necessità di radermi quotidianamente. Posso dire di farlo più per voglia che per necessità. Quindi con i miei tempi, 2/3 volte alla settimana. All’inizio era importante radermi in modo accettabile. Adesso dovrei cercare di migliorare il risultato, affinando la preparazione del rasoio e la tecnica di utilizzo abbinata alla conoscenza del rasoio (quello che dicevi tu). Pertanto sarà una fase moooolto lunga. Non m'importa, sto imparando a non aver fretta …….sarà l’età?
La pazienza è una qualità che ben si sposa alla pogonotomia. Quello che più conta è che continui a essere un divertimento :D
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
 
Messaggi: 732
Images: 456
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Il cassetto di Barba64

Messaggioda Anitram » 02/03/2016, 20:37

Le cose stanno così ci sono rasoi pigri da affilare quindi tranquillo devi cercare di importi.Ti consiglio però se ne hai tanti ungerli con olio di vasellina lo trovi in ferramenta.La lama al carbonio è troppo porosa e l'olio rende intatto il filo dall'umidità.
Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. (il grande campione di F1 Ayrton Senna)
Avatar utente
Anitram
 
Messaggi: 137
Images: 166
Iscritto il: 31/01/2013, 16:54
Località: Martignano LE
Prossimo

Torna a Collezioni (il cassetto degli utenti)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite