Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Sostienici

Sponsor
 

Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 14:41

Ciao a tutti, ho visto che qui è pieno di veri esperti e quindi spero di trovare una soluzione al mio problema!

Io ho la pelle davvero sensibile con una barba dura e folta, ho usato tutte le lamette possibili e immaginabili ma letteralmente mi strappano la pelle (esattamente come se passassi la carta vetrata), alla fine l'unico modo per farmi la barba è usare un rasoio elettrico (bestemmia!) ma anche qui ne ho cambiati molti fra i top di gamma e alla fine ne ho trovato uno che devo dire mi soddisfa come rasatura.

Ma anche in questo caso posso radermi massimo un paio di volte a settimana (e devo usare comunque crema prebarba e schiuma da barba), perchè dopo che mi sono fatto la barba mi resta la faccia irritata per giorni, persino quando alla sera mi faccio la doccia, l'acqua calda sulla faccia mi brucia!



Dopo vari dopobarba, ho trovato il Proraso Bianco che tutto sommato mi allieva il bruciore iniziale e mi trovo abbastanza bene... ma dato la mia situazione "disperata", se conoscete qualcosa di meglio lo proverei volentieri!

Ho visto il nuovo controfuoco sempre della proraso (sulfilodelrasoio) ma ho letto che contiene alcol quindi non saprei... mi hanno consigliato anche il collistar per pelli sensibili ma ho sempre snobbato i prodotti di profumeria... quindi se qualcuno di voi ha usato questi prodotti o ne conosce altri migliori proponga pure!


Anche se volete darmi qualche consiglio sulla mia situazione generale lo apprezzo :mrgreen:
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda barbadura » 20/10/2013, 14:43

Ciao,
prima di aprire nuove discussioni, sarebbe più corretto rispettare le regole del forum eseguendo anche una minima presentazione nell'apposita sezione....
Poi riguardo i dopobarba troverai maggiori informazioni nelle rispettive discussioni già aperte su tantissimi prodotti.....

Spero che troverai risposte alla tua esigenza, buona permanenza sul forum....
Il barbacassetto - Hall Of Fame

L'intelligenza è una virtù... l'ignoranza non è una colpa... la stupidità è una scelta !!!
Avatar utente
barbadura
 
Messaggi: 2786
Images: 249
Iscritto il: 18/05/2013, 16:57
Località: Palermo

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 14:46

ciao, sto scrivendo proprio ora la mia presentazione, ho pensato di aprire prima questo topic per "portarmi avanti" e avere più velocemente nuove risposte, ma nel frattempo mi sto anche presentando :D

ho già letto molte discussioni sui dopobarba però credo serva un consiglio specifico per la mia situazione, perchè ad esempio tu potresti avere una pelle "normale" e quindi trovarti bene con un dopobarba che magari a uno con pelle sensibile come la mia, ucciderebbe :D
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda barbadura » 20/10/2013, 15:00

Se ho ben capito, utilizzi un rasoio elettrico..? quante lame presenta questo modello di rasoio..? forse il tuo problema consiste proprio nel suo utilizzo, visto che hai il viso molto sensibile e la barba dura, utilizzando questo rasoio con la schiuma ti lascia delle impurità sul viso che secondo il tuo occhio ti sembra che sia barba non tolta e quindi continui a calcare su quel punto, innescando l'eventuale irritazione da rasoio elettrico.... :x
Dovresti provare eventualmente i prodotti della Nivea sono due balsami uno meno intenso ed uno più cremoso e meno alcolico....
dai un occhiata qui.... http://www.nivea.it/Prodotti/Linea-Uomo ... /Dopobarba ;)
Oppure dovresti trovare un dopobarba pensato proprio per i rasoi elettrici, però mi spiace ma non ricordo il produttore... :x
Il barbacassetto - Hall Of Fame

L'intelligenza è una virtù... l'ignoranza non è una colpa... la stupidità è una scelta !!!
Avatar utente
barbadura
 
Messaggi: 2786
Images: 249
Iscritto il: 18/05/2013, 16:57
Località: Palermo

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ares56 » 20/10/2013, 15:24

Sulla base della mia esperienza (alcuni anni fa), i rasoi elettrici sono deleteri per chi ha la pelle sensibile ed aspira a una rasatura profonda; si passa e ripassa continuamente con il risultato di avere la pelle di fuoco e rossa come il peperone.

Detto questo, non mi è chiaro con che tipo di rasatura avevi l'effetto "carta vetrata" (rasoi ?, lamette ?) nè l'uso di creme prebarba e schiuma da barba con il rasoio elettrico :?

Io non penso che il tuo problema si possa risolvere semplicemente con un dopobarba (anche se ce ne sono di ottimi e adatti per pelli sensibili come Weleda, Speick, L'Occitan, alcuni Nivea e i Proraso per restare in ambito supermercato; di molti ne trovi le recensioni e ti puoi fare un'idea migliore; il Collistar è ottimo e trovo esagerato il tuo snobbare i prodotti di profumeria), ma credo piuttosto che si debba affrontare il problema a monte, cioè sulla qualità della rasatura: per questo sarebbe meglio che fossi più dettagliato su strumenti e tecnica, anche se difficilmente ti si potranno dare consigli diversi da quelli che già trovi nelle discussioni del Forum.
Ultima modifica di ares56 il 20/10/2013, 19:51, modificato 1 volta in totale.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ischiapp » 20/10/2013, 16:26

Io, alcuni anni orsono 8-) , ho avuto il tuo stesso problema --> http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=87&t=2463
Per me la soluzione è stata:
eliminare rasoi elettrici (ed anche schiume nel caso di wet-dry)
usare un rasoio di sicurezza a doppio filo (DE) poco aggressivo
associare al precedente lame abbastanza permissive (Derby, Astra SP)
iniziare a studiare questa sezione, con maggiore attenzione la parte relativa la Tecnica (base e fondamenta del resto !!) --> http://ilrasoio.com/viewforum.php?f=33
migliorare conseguentemente la preparazione, l'uso del pennello e la scelta del prodotto più adatto per ottenere la giusta schiuma

Di minor importanza, una volta che il precedente è stato correttamente acquisito ed utilizzato, vista la situazione sensibilmente migliorata ... la scelta del dopobarba più utile.
Tra le mie esperienze, ti consiglio alcuni prodotti facilmente reperibili (GDO o farmacia) e dall'ottimo rapporto qualità/prezzo:
Nivea for Men Sensitive (Balsamo oppure Lozione) o in casi molto irritati la Extreme Balsamo --> http://www.niveamen.it/prodotti/rasatura/
Proraso Blue Balsamo --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=35&t=2512
Meno facili da trovare, ma ottimi ...
Weleda balsamo --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=35&t=2449&#p27621
Una Salvia 4 by Opus Ruri --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=35&t=3189#p27696

Qui trovi tutte le recensioni del sito ;)
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=35&t=3185
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1988
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda RaffaeleD » 20/10/2013, 16:27

Prima di tutto Keep calm ;)
mi sembra tu ti sia precipitato subito all'ultimo anello della rasatura (il dopobarba) mentre dovresti analizzare tutto il tuo modo di procedere;
mi sembra ci sia una qualche promiscuità di attrezzi con cui ti radi: e questo non è proprio un bene per chi ha dei problemi;
non sopravvalutare la sensibilità della tua pelle ne la resistenza della tua barba ma poni la tua attenzione sulla tecnica usata per raderti.
In pratica ti sto consigliando di leggere attentamente ed iniziare a seguirne i contenuti dei tutorial di questo forum, mettendo da parte: rasoi elettrici, multilama e simili (almeno per il momento), bombolette e after shave alcolici.

Per il resto quoto Ares, perché ha già detto tutto qui:
ares56 ha scritto:[...]
Io non penso che il tuo problema si possa risolvere semplicemente con un dopobarba (anche se ce ne sono di ottimi e adatti per pelli sensibili come Weleda, Speick, L'Occitan, alcuni Nivea e i Proraso per restare in ambito supermercato; di molti ne trovi le recensioni e ti puoi fare un'idea migliore; il Collistar è ottimo e trovo esagerato il tuo snobbare i prodotti di profumeria), ma credo piuttosto che si debba affrontare il problema a monte, cioè sulla qualità della rasatura: per questo sarebbe meglio che fussi più dettagliato su strumenti e tecnica, anche se difficilmente ti si potranno dare consigli diversi da quelli che già trovi nelle discussioni del Forum.


Buon proseguimento di lettura ;)
Raffaele
My tastes are simple: I am easily satisfied with the best (Sir Wiston Chirchill)
Avatar utente
RaffaeleD
 
Messaggi: 472
Images: 66
Iscritto il: 18/05/2013, 11:21
Località: Torino

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 17:11

grazie a tutti per le risposte, provo a chiarire un po' la situazione

prima mi facevo la barba con un gilette mach3, poi sono passato al fusion e poi pure al fusion power, ma ogni volta che mi facevo la barba mi tagliavo completamente tutta la faccia, usavo come schiuma da barba la nivea sensitive

ho raccontato il problema a mio padre che ha concluso che sono semplicemente inesperto, così un giorno ci siamo messi insieme: la schiuma l'ha "preparata" lui usando la crema palmolive girandola in una ciotolina con un pennello, e poi me la sono spalmata in faccia

ha detto "ora passa il rasoio e vedrai la differenza" ma non c'è stata alcuna differenza e lui stesso è rimasto stupito, mi sono letteralmente tagliato tutta la faccia (ma non intendo taglietti, proprio come se qualcuno mi avesse strofinato la carta vetrata in faccia)

così mi sono arreso e ho iniziato ad usare rasoi elettrici, non utilizzo quelli standard o low cost perchè (come qualcuno ha già detto in questa discussione) per avere una buona rasatura servono troppe passate che irritano la pelle, ho comprato i top di gamma di braun, philips e panasonic e alla fine ne ho trovato uno con il quale riesco a farmi la barba senza tagliarmi o irritarmi troppo, in ogni caso devo usare crema prebarba e schiuma da barba perchè se usassi il rasoio elettrico a secco mi irriterei comunque la faccia




attualmente usando il rasoio elettrico con la schiuma da barba riesco a radermi senza tagliarmi, però poi la faccia mi resta irritata per giorni... l'unico dopobarba che migliora un po' la situazione è il proraso per pelli sensibili, ma avrei bisogno di qualcosa di più professionale


avevo anche pensato di provare la lama singola da barbiere ma non vorrei sia ancora peggio per la mia pelle sensibile, e poi tutto sommato con il rasio elettrico mi trovo bene, mi servirebbe solo un dopobarba davvero potente per farmi passare l'irritazione



per chiarire il dubbio di ares56: attualmente i migliori rasoi elettrici sono fatti per funzionare anche con la schiuma da barba, si possono persino utilizzare sotto la doccia :mrgreen:
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Supermomo » 20/10/2013, 17:30

Ti hanno già detto tutto gli amici del forum, ma la tua situazione è talmente simile alla mia di 2 anni fa, che capisco la tua frustrazione.
Il dopobarba è importante ma è solo la fine, prima c'è un mondo, ma se la pelle è già irritata più che un dopobarba serve un miracolo...
Io ho curato di più la preparazione, mi lavo con acqua calda e un sapone desfogliante, pennello e sapone senza ciotola, direttamente in viso, in questo modo il massaggio lo faccio durare di più e poi leggero leggero con un DE. All'inizio usavo anche io il dopobarba della Collistar, ma presto la tecnica mi ha consentito l'uso di un As alcolico. A mio parere poi se hai la pelle molto delicata all'inizio non andare di contropelo, con un buon DE basta pelo e pelo angolato per avere un'ottima rasatura e pelle rilassata.
Mandi Frus, da Massimo

Old Spice l'originale. Se tuo nonno non lo avesse usato, tu non esisteresti.
Avatar utente
Supermomo
Utente Attivo
Utente Attivo
 
Messaggi: 1338
Images: 394
Iscritto il: 18/05/2013, 15:29
Località: Pordenone

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 17:35

Supermomo ha scritto:Ti hanno già detto tutto gli amici del forum, ma la tua situazione è talmente simile alla mia di 2 anni fa, che capisco la tua frustrazione.
Il dopobarba è importante ma è solo la fine, prima c'è un mondo, ma se la pelle è già irritata più che un dopobarba serve un miracolo...
Io ho curato di più la preparazione, mi lavo con acqua calda e un sapone desfogliante, pennello e sapone senza ciotola, direttamente in viso, in questo modo il massaggio lo faccio durare di più e poi leggero leggero con un DE. All'inizio usavo anche io il dopobarba della Collistar, ma presto la tecnica mi ha consentito l'uso di un As alcolico. A mio parere poi se hai la pelle molto delicata all'inizio non andare di contropelo, con un buon DE basta pelo e pelo angolato per avere un'ottima rasatura e pelle rilassata.


ho la pelle molto chiara e la barba nera nera, se non faccio il contropelo è come se non me la facessi :mrgreen:

ma quindi dovrei passare a un rasoio di sicurezza? a me sembrano molto più pesanti sulla pelle, sicuramente danno un risultato eccezionale ma per chi ha la pelle così sensibile mi sembrano pericolosi... ovviamente non li ho mai provati quindi parlo per mia impressione


che poi una rasatura troppo profonda mi da un altro problema: dopo una decina di ore sento sotto la pelle la barba che spinge per uscire e mi sembra di avere degli aghi sottopelle... basta una carezza per farmi male!




in ogni caso per quanto riguarda il dopobarba cosa potete consigliarmi? tu che usavi il collistar ti sembra effettivamente superiore agli altri?
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda RaffaeleD » 20/10/2013, 17:50

Maresca, scusami, ma di dopobarba mi sembra che Ares te ne abbia consigliati diversi e tutti validi! Se cerchi un buon dopobarba ritenendo che sia questo il modo di risolvere il tuo problema non hai che da comprarne uno e provarlo.
D'altro canto, da quello che scrivi, posso prevedere che nel giro di poco tempo, anche usando l'acqua di Lourdes :D , ti verrà una brutta follicolite con peli incarniti (se già non ne sei affetto) :o :shock: e allora il problema inizierà ad essere serio!
Per cui, per il tuo bene e anche per interpretare meglio lo spirito del forum (che non è come http://it.answers.yahoo.com/) ti consiglio di prenderti un pò di tempo per leggere i molti articoli in cui sono celate le risposte che cerchi. Una buona rasatura si fa con calma e pazienza; la lettura del forum potrebbe essere anche una palestra per queste due virtù propedeutiche ad una piacevole e goduriosa sbarbata :mrgreen:

Cordialmente ;)
Raffaele
My tastes are simple: I am easily satisfied with the best (Sir Wiston Chirchill)
Avatar utente
RaffaeleD
 
Messaggi: 472
Images: 66
Iscritto il: 18/05/2013, 11:21
Località: Torino

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ischiapp » 20/10/2013, 17:57

Maresca ha scritto:... alla fine ne ho trovato uno con il quale riesco a farmi la barba senza tagliarmi o irritarmi troppo, in ogni caso devo usare crema prebarba e schiuma da barba perchè se usassi il rasoio elettrico a secco mi irriterei comunque la faccia
attualmente usando il rasoio elettrico con la schiuma da barba riesco a radermi senza tagliarmi, però poi la faccia mi resta irritata per giorni... l'unico dopobarba che migliora un po' la situazione è il proraso per pelli sensibili, ma avrei bisogno di qualcosa di più professionale
Seppur sensibile, alla tua età (25aa da presentazione) la pelle dovrebbe essere già adulta ... non risentendo dei problemi ormonali della pubertà, che spesso portano gravi difficoltà all'inizio della rasatura di un maschio.
Sembra invece dalla tua descrizione, che la tua pelle non sia sensibile ma disomogenea (brufoli, ponfi, follicolite, ecc) e questo rende il tutto molto più difficile.
Se così fosse, prima di tutto l'eliminazione delle schiume in bomboletta (deleterie e piene di siliconi ed altre meraviglie della chimica contemporanea :evil: ) deve essere il primo passo. Seguito dalla scelta di un pennello (personalmente ti consiglierei uno economico, in setola, piccolino ... Omega, Semogue, Zenith) per applicare con il montaggio in volto (face lathering) la schiuma di sapone in modo da avere il massimo effetto esfoliante. Questo riduce, in pochi giorni, l'effetto ondulex :lol: .
Poi usare un DE gentile economico e facile da usare con l'apertura a farfalla (TTO) tipo Weishi 9306, Gillette Super Speed Flare / Blue Tip.

Il miglior consiglio comunque che ti posso ripetere, è quello di non cercare la pelle perfettamente liscia con contropeli dritti ed angolati ... almeno per qualche settimana nel frattempo di padroneggiare le basi tecniche dell'utilizzo di un DE, che per inciso è molto più sicuro di un Fusion se usato correttamente (non fosse per il fatto che c'è solo una lama al posto di cinque 8-) )

Questo, dopo aver letto ed appreso gli articoli salienti della sezione. :ugeek:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1988
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 18:06

RaffaeleD ha scritto:Maresca, scusami, ma di dopobarba mi sembra che Ares te ne abbia consigliati diversi e tutti validi! Se cerchi un buon dopobarba ritenendo che sia questo il modo di risolvere il tuo problema non hai che da comprarne uno e provarlo.
D'altro canto, da quello che scrivi, posso prevedere che nel giro di poco tempo, anche usando l'acqua di Lourdes :D , ti verrà una brutta follicolite con peli incarniti (se già non ne sei affetto) :o :shock: e allora il problema inizierà ad essere serio!
Per cui, per il tuo bene e anche per interpretare meglio lo spirito del forum (che non è come http://it.answers.yahoo.com/) ti consiglio di prenderti un pò di tempo per leggere i molti articoli in cui sono celate le risposte che cerchi. Una buona rasatura si fa con calma e pazienza; la lettura del forum potrebbe essere anche una palestra per queste due virtù propedeutiche ad una piacevole e goduriosa sbarbata :mrgreen:

Cordialmente ;)



sto già leggendo parecchie discussioni in questo forum, diciamo che mi sto informando ma presumo ci vorrà un po' per imparare bene anche solo per capire le differenze fra i vari rasoi e lame di cui parlate e che io non ho mai visto dal vivo :mrgreen:
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 18:09

ischiapp ha scritto:
Maresca ha scritto:... alla fine ne ho trovato uno con il quale riesco a farmi la barba senza tagliarmi o irritarmi troppo, in ogni caso devo usare crema prebarba e schiuma da barba perchè se usassi il rasoio elettrico a secco mi irriterei comunque la faccia
attualmente usando il rasoio elettrico con la schiuma da barba riesco a radermi senza tagliarmi, però poi la faccia mi resta irritata per giorni... l'unico dopobarba che migliora un po' la situazione è il proraso per pelli sensibili, ma avrei bisogno di qualcosa di più professionale
Seppur sensibile, alla tua età (25aa da presentazione) la pelle dovrebbe essere già adulta ... non risentendo dei problemi ormonali della pubertà, che spesso portano gravi difficoltà all'inizio della rasatura di un maschio.
Sembra invece dalla tua descrizione, che la tua pelle non sia sensibile ma disomogenea (brufoli, ponfi, follicolite, ecc) e questo rende il tutto molto più difficile.
Se così fosse, prima di tutto l'eliminazione delle schiume in bomboletta (deleterie e piene di siliconi ed altre meraviglie della chimica contemporanea :evil: ) deve essere il primo passo. Seguito dalla scelta di un pennello (personalmente ti consiglierei uno economico, in setola, piccolino ... Omega, Semogue, Zenith) per applicare con il montaggio in volto (face lathering) la schiuma di sapone in modo da avere il massimo effetto esfoliante. Questo riduce, in pochi giorni, l'effetto ondulex :lol: .
Poi usare un DE gentile economico e facile da usare con l'apertura a farfalla (TTO) tipo Weishi 9306, Gillette Super Speed Flare / Blue Tip.

Il miglior consiglio comunque che ti posso ripetere, è quello di non cercare la pelle perfettamente liscia con contropeli dritti ed angolati ... almeno per qualche settimana nel frattempo di padroneggiare le basi tecniche dell'utilizzo di un DE, che per inciso è molto più sicuro di un Fusion se usato correttamente (non fosse per il fatto che c'è solo una lama al posto di cinque 8-) )

Questo, dopo aver letto ed appreso gli articoli salienti della sezione. :ugeek:



nono, in realtà ho la pelle liscissima, non ho mai avuto brufoli o altro, forse ho ancora la pelle di un bambino e per questo la barba mi rovina :D

quello che mi preoccupa dei rasoi di cui parlate è che sicuramente saranno migliori del fusion, ma che comunque si parla di lame a contatto con la pelle e se il fusion mi distrugge non capisco come mai un DE non dovrebbe farlo...

secondo me non è nemmeno la lama a tagliarmi ma la barba che quando viene tagliata mi strappa la pelle... sembra assurdo ma effettivamente non mi ritrovo dei tagli netti ma tanti piccoli buchi in prossimità di dove si trovava la barba, insomma togli un pelo e sotto trovi il puntino di sangue
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ares56 » 20/10/2013, 19:56

Scusa la domanda: ma con i multilama (Mach3 o Fusion) ogni quanti giorni ti facevi la barba?
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 20:00

ares56 ha scritto:Scusa la domanda: ma con i multilama (Mach3 o Fusion) ogni quanti giorni ti facevi la barba?


con i multilama dopo che mi facevo la barba dovevo aspettare una settimana da quanto mi restava irritata la pelle
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ares56 » 20/10/2013, 20:50

Maresca ha scritto:con i multilama dopo che mi facevo la barba dovevo aspettare una settimana da quanto mi restava irritata la pelle

Purtroppo questo è il modo peggiore di usarli e quindi facilmente ti sei esposto alle irritazioni: i multilama sono stati progettati per la rasatura quotidiana, con la barba di una settimana stracciano più di tagliare e si intasano facilmente.

A questo punto vedo come strada percorribile l'utilizzo di un DE previa preparazione molto accurata come trovi scritto nelle relative discussioni. Non pretendere subito risultati ottimali, l'importante è concludere una rasatura dignitosa senza sanguinamenti ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 21:03

ok, ora vedo di attrezzarmi per comprare un DE e tutto il resto, ora però tornando al titolo della discussione, qualcuno ha un buon dopobarba per pelli sensibili da consigliarmi?


ho detto che snobbavo i prodotti di profumeria come collistar perchè ho sempre pensato che chi si occupa solo di rasatura (come proraso) probabilmente fa prodotti di qualità migliore rispetto a chi si occupa di profumi e creme da donna (come collistar) ma è più che altro pregiudizio, se qualcuno mi dice che invece il collistar è migliore posso anche provarlo!
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ischiapp » 20/10/2013, 21:57

Maresca ha scritto:... ora però tornando al titolo della discussione, qualcuno ha un buon dopobarba per pelli sensibili da consigliarmi?
Le schede segnalate da me le hai viste? Leggendole ed andando nelle discussioni correlate ti sei fatto un'idea?
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1988
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ares56 » 20/10/2013, 23:09

Maresca ha scritto:...ora però tornando al titolo della discussione, qualcuno ha un buon dopobarba per pelli sensibili da consigliarmi?
.... se qualcuno mi dice che invece il collistar è migliore posso anche provarlo!

Penso che i dopobarba ti siano già stati consigliati (discussioni comprese) e anche detto che il Collistar è molto buono: adesso decidi cosa vuoi fare.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 23:13

ischiapp ha scritto:
Maresca ha scritto:... ora però tornando al titolo della discussione, qualcuno ha un buon dopobarba per pelli sensibili da consigliarmi?
Le schede segnalate da me le hai viste? Leggendole ed andando nelle discussioni correlate ti sei fatto un'idea?


Certo!

il nivea lo ho già usato ma non mi sono trovato bene, il proraso non mi è chiaro quale linea sarebbe la blu.. attualmente utilizzo il bianco che è per pelli sensibili, il blu non l'ho mai visto ma essendo sempre proraso immagino che il migliore per le pelli sensibili sia appunto il bianco, no? piuttosto ero curioso del dopobarba della linea sulfiloderasoio ma non ho trovato opinioni a riguardo

sembra interessante l'Una salvia 4 anche se mi sembra un po' troppo rustico da utilizzare con quella bottiglia...
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ares56 » 20/10/2013, 23:32

Maresca ha scritto:...sembra interessante l'Una salvia 4 anche se mi sembra un po' troppo rustico da utilizzare con quella bottiglia...

Caro amico, come direbbe Tonino Di Pietro: e che c'azzecca?? Non è certo dalla confezione che si può valutare la qualità e l'efficacia di un prodotto; infine mi permetto di ricordarti (dico ricordarti perchè è scritto molte volte) che i dopobarba (così come tutti i prodotti e strumenti per la rasatura) non è detto che abbiano lo stesso effetto su persone diverse; ognuno di noi ha le proprie caratteristiche, per cui, una volta dati dei suggerimenti, c'è solo un modo per capire se un dopobarba è adatto a risolvere i tuoi problemi (che, ripeto, non si risolvono con il dopobarba) : provarlo.
Capisco che può essere dispendioso dal punto di vista economico e del tempo necessario a trovare quello giusto, ma il mondo della rasatura è pieno di queste situazioni, anzi, sono la norma ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda Maresca » 20/10/2013, 23:37

ares56 ha scritto:
Maresca ha scritto:...sembra interessante l'Una salvia 4 anche se mi sembra un po' troppo rustico da utilizzare con quella bottiglia...

Caro amico, come direbbe Tonino Di Pietro: e che c'azzecca?? Non è certo dalla confezione che si può valutare la qualità e l'efficacia di un prodotto; infine mi permetto di ricordarti (dico ricordarti perchè è scritto molte volte) che i dopobarba (così come tutti i prodotti e strumenti per la rasatura) non è detto che abbiano lo stesso effetto su persone diverse; ognuno di noi ha le proprie caratteristiche, per cui, una volta dati dei suggerimenti, c'è solo un modo per capire se un dopobarba è adatto a risolvere i tuoi problemi (che, ripeto, non si risolvono con il dopobarba) : provarlo.
Capisco che può essere dispendioso dal punto di vista economico e del tempo necessario a trovare quello giusto, ma il mondo della rasatura è pieno di queste situazioni, anzi, sono la norma ;)


ora mi sto facendo un'idea leggendo le varie risposte che ho avuto e spulciando le discussioni aperte dagli altri, poi ovviamente farò vari acquisti per provarli di persona ;)

ma già adesso ti assicuro che ho provato un sacco di dopobarba, ma dato che provarli tutti è impossibile :mrgreen: cercavo qualche consiglio sui miei prossimi acquisti

ho anche provato un vecchio DENIM di mio padre che è stato esattamente come buttare l'alcol etilico!
Maresca
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 20/10/2013, 14:34

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda ares56 » 21/10/2013, 8:56

Maresca ha scritto:ho anche provato un vecchio DENIM di mio padre che è stato esattamente come buttare l'alcol etilico!

Ecco, una cosa che sicuramente devi evitare, almeno finchè non avrai trovato la giusta soluzione per ottimizzare la rasatura, è l'uso di dopobarba alcolici :o :o :o . Indirizzati verso balsami, anche con una certa consistenza tipo L'Occitan o, per restare su prodotti da grande distribuzione il Balsamo Dopobarba Proraso oppure una Crema alla Calendula.
Ma un semplice gel all'Aloe lo hai mai provato?
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Miglior dopobarba per pelli sensibili?

Messaggioda nano » 21/10/2013, 11:08

Se hai saputo leggere, ti hanno già detto tutti gli amici del forum.
Dalla mia posso consigliarti:

- un DE poco aggressivo per iniziare
Ce ne sono di ottimi in giro. Per i vintage ci sono gli ottimi Gillette. Se preferisci un rasoio nuovo di pacca puoi orientarti su Edwin Jagger DE8x (cambia solo il manico), Merkur 34C, Weishi 9306 (lo trovi su ebay per pochi euro ed è il meno aggressivo dei tre). Guarda le varie recensioni sul forum.
- un pennello di buona qualità
Puoi partire con il classico Omega 48/Proraso in setola, anche se all'inizio può essere un pochino ruvido (ma migliora con l'uso). Oppure spendere 30 euro e prendere un ottimo cinese in tasso finest (Frank Shaving) o silvertip (Lijouny) che trovi tranquillamente su ebay. Se puoi arrivare a 50 euro ci sono gli italici Omega in Silvertip che partono da quella cifra.
Sono tutti decisamente più morbidi della setola e potrebbero fare al caso tuo dando un massaggio più morbido e meno esfoliante.
- un sapone di buona qualità e che sia poco irritante
il Proraso bianco è ottimo. Ne ho provati molti, ma per me rimane il punto di riferimento su cui comparare tutti gli altri
- un buon dopobarba
il Proraso bianco è ottimo. Se preferisci qualcosa in grado di spegnere qualsiasi incendio ti hanno già consigliato l'Opus Ruri by Una Salvia 4 che puoi trovare nei negozi "Un punto macrobiotico" per meno di 7 euro. Quest'ultimo è davvero ottimo e il fatto di avere una boccetta spartana significa poco: l'attenzione è nel prodotto e non nella confezione :!: :-D

E poi è fondamentale la preparazione:

- lavarsi sempre bene il viso con acqua tiepida prima di iniziare
- massaggiare bene con il pennello le parti su cui passerà il rasoio
- MAI, MAI, MAI passare il rasoio se non c'è il sapone sotto :!:
- sciacquare bene con acqua tiepida prima di ripassare il pennello se è necessario fare più passate
- sciacquare bene il viso con acqua tiepida al termine e lasciare il viso bagnato mentre si ripuliscono e si mettono via gli attrezzi (ho scoperto che per me in questo modo l'acqua fa da "primo dopobarba")
- asciugarsi bene con un asciugamano morbido tamponando leggermente e senza strofinare
- passare il dopobarba con cura, massaggiando bene

Io faccio così tutte le mattine da anni (prima con il bilama e da circa due anni con il DE che è stata una piacevolissima scoperta) e non ho mai avuto problemi particolari.
Never try to wrestle with a pig. You'll get dirty and the pig likes it.
(G.B. Shaw)
Avatar utente
nano
 
Messaggi: 1688
Images: 108
Iscritto il: 17/05/2013, 20:39
Località: Roma, Italia
Prossimo

Torna a Dopo Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti