Il sapone di macosavuoi

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Il sapone di macosavuoi

Sostienici

Sponsor
 

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 28/04/2018, 18:50

Intanto vi ringrazio per i feedback che mi fornite, sempre spunto per migliorare.

Partiamo con Sorbetto. L'agrumato più spinto l'ho ritenuto troppo invadente, perché sì, il principe del sorbetto deve essere il limone, ma poi avrei prodotto un sapone al limone con sottofondo tutto il resto. Ho provato ad equilibrare il tutto, poi sicuramente ci sta il tuo bisogno di "boost" come aspettativa, mi impegnerò a produrre qualcosa che rispecchi questa tua idea.

Proseguiamo con Pine Barrens. In effetti al naso a "crudo" risulta una profumazione poco invitante, però una volta montato vengono fuori le note che io ho definito nascoste cioè ozoniche e di olive che non puoi distinguere , però rendono più armonica la fusione di resina e whiskey. Un esperimento, che io consiglio a tutti perché funge con qualsiasi sapone, è prelevare un piccolo pezzo e spalmarlo tra le mani, avrai le stesse note che vengono fuori quando lo monti col pennello. O almeno io noto questo :-)

@roby aspetto il verdetto per Cucamelon ;-)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda robyfg » 29/04/2018, 9:18

macosavuoi ha scritto:@roby aspetto il verdetto per Cucamelon ;-)

Presto fatto!!!
Mi è piaciuta tanto la fragranza,per chi scandisce le stagioni con i saponi dovrebbe prenderla ad occhi chiusi,melone e cetriolo prevalgono (al mio naso più il secondo che il primo),ma secondo me è "tutto l'insieme" che la rende veramente fresca e particolare,talmente gradevole che per "assaporarla" ancora un po' e contrariamente alle mie consolidate abitudini,ho deciso di fare una terza passata......non l'avessi mai fatto!!!!!!!!!!

59623

.....praticamente è successo il classico dei classici:mi è scappato il rasoio tra il passaggio da una mano all'altra.
Ma vi assicuro che sto bene ed è meno grave di quello può sembrare,è la Connettivina che fa tutta quella scenografia. :mrgreen:
Comunque questo serve a ricordarci che con i rasoi in genere e (forse) ancor di più coi ML si deve scherzare poco e niente,quindi sempre attenzione massima! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 29/04/2018, 9:27

Devi sempre strafare :-D
Fai attenzione ;-)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda Zeiger » 04/05/2018, 11:03

Ho usato oggi Pine Barrens.
Innanzitutto devo dire che il profumo è migliore una volta montato. Dalla scatola, al mio naso, è abbastanza tenue e imprecisato. Montandolo invece si percepiscono le note erbacee e resinose leggermente pungenti che vengono poi addolcite dal Whiskey.
Crema ottima, monta subito senza problemi. Scorrevolezza anche qui più che buona e in ultimo il post che lascia la pelle perfetta.
Bravo Fabio.
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1988
Images: 726
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 04/05/2018, 13:59

Grazie mille, aspetto anche un verdetto per Sorbetto (che rima!) :D
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda riccardo.giazzon » 04/05/2018, 15:44

Il sorbetto è mio!!!! Alessandro mi fa solo da postino!! Ma solo perché è lui glielo faccio provare :D
Avatar utente
riccardo.giazzon
 
Messaggi: 130
Images: 30
Iscritto il: 11/03/2016, 17:45

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda Zeiger » 04/05/2018, 16:03

Ah fi. Meno male.
Grazie Riccardo. Un sorbetto ci sta sempre bene :-)
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1988
Images: 726
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 04/05/2018, 16:16

Ne approfitto per comunicare che di Sorbetto sono rimasti altri 2 barattoli ;)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda ermicato » 18/05/2018, 22:58

Al netto della componente emozionale del primo utilizzo, quando l'entusiasmo tende a far calcare la mano su lato lodi e trascorse circa 3 settimane e diverse sbarbate, posso dire che il Sorbetto di una volta ha pienamente incontrato il mio favore.
L'aroma, in particolare, è molto azzeccato! avevo espresso l'idea che potesse essere necessario un po' più di decisione, in realtà, usandolo a più riprese, ho capito che la vera essenza del sorbetto è questa e che, come ha correttamente osservato @macosavuoi, più agrume avrebbe avvicinato il prodotto a un limon qualsiasi, facendo venir meno, probabilmente, la personalità del vero sorbetto, qui ben rappresentata.
La parte meccanica è molto, molto buona. Monta subito e quella che si viene a formare sul viso è una vera e propria crema densa che mi ricorda la crema pasticciera: bellissima e, soprattutto, molto funzionale!!
In estrema sintesi, un prodotto ben riuscito.
Buona serata
ermicato
 
Messaggi: 112
Images: 42
Iscritto il: 13/04/2016, 23:05

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 19/05/2018, 10:04

ermicato ha scritto:In estrema sintesi, un prodotto ben riuscito.

mi fa davvero piacere ;)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 24/05/2018, 14:15

Salve,
dato che alcuni me l'hanno richiesto, ho provveduto a rifare Cucamelon qualche giorno fa, questa volta senza rosmarino(essenza finita) ma con un tocco di limone e menta. Il sapone sarà pronto la settimana prossima.
Ne approfitto per segnalare che rimane ancora un barattolo di Sorbetto.
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda robyfg » 01/06/2018, 20:39

Io adesso non so se il whisky col tempo migliori,perdonatemi perché sono completamente astemio,ma il Pine Barrens usato stamattina,mi ha veramente stupito.
Rispetto ai primi utilizzi sembra proprio un altro sapone,qualità meccaniche e post sono sempre quegli ottimi già precedentemente evidenziati,che fanno rimanere questi saponi nella mia cosiddetta Top Five,ma appunto,la fragranza è migliorata (maturata?) tantissimo,ha perso del tutto quel puzzo :mrgreen: iniziale che a qualsiasi altro tonsore della domenica avrebbe certamente fatto storcere il naso,ma non a noi,tonsori qualificati.
Se a questo poi ci mettiamo che stamattina,in primissima mattina intendo,c'era una bella arietta fresca,allora il connubio è stato più che perfetto.


p.s.:secondo me definirla fragranza resinosa non le si da merito,certo va più che bene per far capire dì cosa si sta parlando,ma nell'insieme è assai più raffinata e complessa

p.s.1:all'inizio parlo di whisky,ma giusto per richiamarne il nome e non per altro
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 01/06/2018, 21:09

Hahaha si vede che il barattolo funge da botte d'invecchiamento :-D
Ma quello unscented l'hai provato?
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda Barbablu » 01/06/2018, 22:03

Caro @robyfg, le fragranze possono "maturare" da quando vengono assemblate ed invasate. Spec. con certi aromi e quando il sapone arriva fresco fresco. Ed in questo caso è proprio "linea diretta" dal produttore al consumatore !
Quindi ti credo perfettamente. :mrgreen:
Barbablu
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1886
Images: 200
Iscritto il: 13/09/2015, 16:04
Località: Venezia-Mestre (VE)

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda robyfg » 02/06/2018, 7:51

macosavuoi ha scritto:Ma quello unscented l'hai provato?

Certo!!!
Sa terribilmente di......pulito e azzardo che mi ricorda (vagamente però) il sapone di marsiglia.
Comunque ottimo!! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 02/06/2018, 14:35

Ma lo sapevi che Catie's Bubbles ha fatto un sapone col nome Pine Barrens? :-D

Ora ci vorrebbe uno che l'abbia provato per fare un confronto ;-)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda robyfg » 02/06/2018, 15:31

No!!
Il più quotato per compararli a sto punto sei proprio tu,quindi.....anima e coraggio. :mrgreen:


p.s.:su di me non ci contare proprio!!!! :lol:
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda Zeiger » 02/06/2018, 18:10

Già provato. Non c’entra niente con il tuo.
Sa di Pino legnoso.
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
 
Messaggi: 1988
Images: 726
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 02/06/2018, 18:31

Ci sta eh, io ho preso spunto da un grande whisky, loro da tutt'altro. :-)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda Brancaleone » 02/06/2018, 19:04

Piccolo post per dare onore al merito.

Oggi la sbarbata si presentava problematica a causa della pelle non perfettamente rilassata soprattutto nella zona collo. Dovendo necessariamente rasarmi mi sono affidato agli "Inseparabili" di .... Mastro Fabio 8-) (con pre proraso bianco e ML Revisor).

Che dire se non ...... grazie Fabio! Post rasatura perfetto con pelle senza stres o irritazioni. Ormai sono mesi che ho inserito i tuoi saponi nella rotazione e devo dire che ogni volta è una soddisfazione. Credo che la tua base sia quella che meglio si adatta al mio tipo di pelle.
"... fare o non fare, non c'è provare ..."
Joda
Avatar utente
Brancaleone
Miglior foto di Maggio
Miglior foto di Maggio
 
Messaggi: 220
Images: 161
Iscritto il: 08/03/2018, 13:29
Località: provincia di FR

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 02/06/2018, 19:32

Mi fa piacere! :)
Anche a me la zona del collo si irrita, qualche volta, soprattutto quando faccio il contropelo che per la mia pelle è problematico.
Se ti radi al mattino, la sera prima di andare a dormire puoi applicare la pasta di hoffmann per 20-30 minuti, poi la rimuovi con un panno morbido gentilmente.
Io la uso quando combino un disastro durante la rasatura , funziona sempre ;)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 03/07/2018, 18:06

Dopo qualche problema tecnico :D , oggi ho potuto sperimentare in viso una mia versione di sapone totalmente vegetale.
Ho già condiviso con un diretto interessato la riuscita, mi appresto a discuterne in pubblico con un video del post-montaggio in mano: https://drive.google.com/open?id=1B3mvd1oZrXCyZiP-PWKDaF7BpzmDTz7j
Ho spalmato sul palmo pochissimo sapone poi ho lavorato di pennello, come consistenza direi che ci siamo, è una bella panna soda. Rispetto ai precedenti saponi, ho eliminato sego e strutto in favore di burro di cacao e olio di ricino rosso, il resto è uguale salvo variazioni di quantità. Essendo un esperimento, la profumazione è rimasta blanda, paragonabile a Inseparabili per coloro che ne hanno usufruito.
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 03/07/2018, 19:14

Dimenticavo, ho ancora qualche cucamelon ed un sorbetto invenduti ;)
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 10/07/2018, 11:22

Sorbetto finito signori!
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: Il sapone di macosavuoi

Messaggioda macosavuoi » 28/07/2018, 10:30

Salve gente, dato che è passato quasi un mese dall'invio dei sample, se qualcuno riuscisse a farmi sapere com'è andata sarebbe cosa gradita ;)
Qui o in privato per me è uguale.
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 825
Images: 114
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno
PrecedenteProssimo

Torna a Creme & Saponi da Barba

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Antonio Bove, stf77no e 18 ospiti