Restauro: giornale di cantiere....

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Sostienici

Sponsor
 

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 12/06/2013, 15:29

Dopo un piacevolissimo pomeriggio tra violini e rasoi con l'amico Rampa, il progetto arriva a conclusione:
ecco il "Le Val Des Roses" finalmente nella sua nuova, definitiva veste (grazie Rampa per il delicato intervento con una celluloide centenaria!)

45594643

e qui con la lama inviatami da un mod del forum francese (mercì, Pascal!). Gelidi fiori fioriscono nella Valle delle Rose! :o
4645

(e intanto oggi la cicogna-postina gli ha portato altri due fratellini sempre "à levier", già ospedalizzati nel reparto di terapia intensiva :lol: )
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Burton » 12/06/2013, 16:35

bellissimo lavoro.... bravi a tutti e due :D :D :D
Avatar utente
Burton
 
Messaggi: 1604
Images: 52
Iscritto il: 14/09/2012, 11:24
Località: Pescara

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 14/06/2013, 15:44

Oggi esco di casa e... nella buchetta delle lettere una sobria bustina imbottita mi aspettava :D
Aperta rivela l'arrivo di un rasoio preso al volo, d'istinto, mentre scadeva l'asta, qualche giorno fa.
Questa era l'unica foto dell'annuncio, peraltro scarno nella descrizione,
4669
immagine che non faceva presagire nulla di buono a parte un manico riutilizzabile in probabile avorio...

Invece, dopo una prima sommaria pulizia con la carta 400 per fugare o confermare i dubbi su un frettoloso cattivo acquisto, la ruggine estesa risultava molto superficiale, il filo uno smile senza serpeggiamenti anche se l'ampiezza del bevel è irregolare a causa di una improvvida e maldestra affilatura, un shoulderless dalla sezione quasi wedge, concavità minima, con 5/8 pieni in tutta la lunghezza. La lama appoggia completamente sulla pietra per tutta la lunghezza, quindi i "danni" non sono eccessivi :D
4670
il manico in vero avorio ha una decorazione di puntini in "argento" sul lato non visibile nell'annuncio e pin in "argento" ribattuti senza rondelle, lo spaziatore in piombo e rondelle interne in ottone.
Dulcis in fundo è della misura esatta (7mm x 159mm) richiesta dal cofanetto francese :o
3121

La presenza della R vicino al marchio potrebbe far supporre una datazione relativa agli ultimi anni del regno di William IV (1830-1837) - annuncio della George Rodgers datato 1839
4673
altrimenti la seconda ipotesi è "circa 1850" - annuncio della George Rodgers datato 1851
4674

Prossimamente il restauro definitivo :D
Ultima modifica di altus il 15/06/2013, 1:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda manfro66 » 14/06/2013, 18:09

Complimenti Altus! Gran bel rasoio, uno di quegli Sheffield che ti fanno innamorare subito. Sono sicuro lo porterai presto al massimo splendore!
è tanto più facile ricambiare l'offesa che il beneficio, perché la gratitudine pesa mentre la vendetta reca profitto.
Avatar utente
manfro66
 
Messaggi: 385
Images: 154
Iscritto il: 18/05/2013, 21:24
Località: Milano

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Bushdoctor » 14/06/2013, 19:19

Bel colpo Altus, e complimenti per i tuoi restauri, veramente eccezionali, bravo.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2908
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 16/06/2013, 14:42

Anche durante il weekend il cantiere rimane aperto :lol: e operativo.
Ecco un po' di scatoline francesi in legno terminate a gommalacca e cera (mancano solo i cuoi di affilatura sul coperchio)
4707
Chissà se domani la postina mi porterà dell'altro lavoro.... :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Bushdoctor » 16/06/2013, 21:26

Con tanto di dot in madreperla ......... :o :mrgreen:
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2908
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 20/06/2013, 21:38

"Il Francesino"
Il brutto e grigio anatroccolo che in un pomeriggio è diventato uno splendido candido cigno d'avorio :lol:
4856...................4859
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=80&t=2833
Ultima modifica di altus il 01/07/2013, 16:34, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Burton » 21/06/2013, 0:27

Complimenti Altus poi che bel manico che ha questo rasoio...
Avatar utente
Burton
 
Messaggi: 1604
Images: 52
Iscritto il: 14/09/2012, 11:24
Località: Pescara

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 26/06/2013, 19:31

Tempo fa il postino mi aveva portato questo piccolo necessaire da viaggio
4991 4394
ovviamente mancante di vari pezzi e con alcuni problemi strutturali. (altrimenti che affare sarebbe stato? :lol: )
Quindi me lo sono "rimesso a modello" :lol:
Rimosse tutte le fodere interne in moiré verde, ho provveduto a sanare le rotture del cuoio nei punti di cerniera con dei rinforzi dall'interno in pelle di capretto. Poi, staccati i vari passanti fermaoggetti, li ho modificati/rifatti e ricuciti in modo da adattarsi a quelli che dovevano essere i pezzi finali provenienti dal mio solito cassetto senza fondo di oggetti vari :lol:
Già che c'ero ho anche fatto dei collarini in tinta ai controtappi cromati delle due bottigliette e una custodia in pelle al pacchetto delle lame di ricambio.
Questo è il risultato provvisorio (devo ancora tingere le ultime cuciture, fare qualche ritocco di colore sulle rovinature della pelle verde che fa da cerniera alle parti mobili e lucidare l'esterno con una crema per la pelle).
Dovendo scegliere quale rasoio metterci, ho optato per un frameback a leva con alcune lame di ricambio (contenute nel pacchettino in alto a destra sopra il rasoio). Per le foto ci sta il Val des Roses, sostituito in futuro da un'altro sempre a leva che sto restaurando e per il quale ho appena trovato negli USA un identico manico di celluloide a tortiglione (che volete farci... mi piacciono :D :lol: )
498949884990

Un'altro oggetto salvato dall'oblio e dal cassonetto :D :lol: :D con un paio di pomeriggi di lavoro :D
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Burton » 26/06/2013, 20:47

Questo si che é uno splendido set da viaggio ;) ;) ;)
Avatar utente
Burton
 
Messaggi: 1604
Images: 52
Iscritto il: 14/09/2012, 11:24
Località: Pescara

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 27/06/2013, 14:11

...visto che oggi non avevo voglia di fare cose impegnative :lol:

ho pensato che lo splendido regalo di mia moglie
4932
dovesse avere un degno e romantico supporto..... :D

49924993
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda ischiapp » 27/06/2013, 15:27

Ancora complimenti Altus, sei fonte d'ispirazione.
Come l'hai fissata la conchiglia al metallo? Se è fissata :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15016
Images: 2321
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 27/06/2013, 15:45

ischiapp ha scritto:Come l'hai fissata la conchiglia al metallo? Se è fissata :lol:

Ho forato con una fresetta diamantata la conchiglia, poi ho fatto passare l'astina metallica del classico portapennello Omega (questa parte è stata un gioco di pazienza tridimensionale :lol: ) e fissato il tutto con una goccia di adesivo bicomponente a cui ho mischiato la polvere ottenuta dalla fresatura, per uniformare.
Quindi l'astina sale dalla parte più profonda della conchiglia e la conchiglia poggia sul metallo della base. In morsa poi ho stretto leggermente le ganasce del portapennello per adattarlo al diametro del pennello. E' un prototipo fatto usando una capasanta presa dal pesciarolo :lol: :lol:
Per il definitivo voglio cercare una conchiglia che abbia una bella iridescenza interna...
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Bushdoctor » 27/06/2013, 19:28

Sei un'artista , anche oggi ci stupisci con un'altra chicca. :lol:

Grazie ad Ischiapp per la foto, era proprio quella che avevo in mente io. :lol:
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2908
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Alexandros » 27/06/2013, 22:13

Altus sei davvero un bravissimo "recuperatore" , fare rivivere oggetti caduti in disuso è sempre entusiasmante!.... e tu ci metti anche il tuo stile! :D
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1698
Images: 968
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 01/07/2013, 16:32

Oggi dall'isola di Man sono arrivati due nuovi pazienti della Walker & Hall (1853-1920) databili tra il 1890 e il 1920.
Walker, un argentiere di Sheffield, era titolare delle royalty per la galvanoplastica (argentature, dorature, etc. per via elettrolitica) a Sheffield. Assieme a Hall divenne un grosso produttore di argenteria e coltelleria con filiali in tutta l'Inghilterra, Sud Africa e Australia.

la foto dell'annuncio (peggio di così non poteva scattarla :lol: )
5081
la stessa schiarita con photoshop per evidenziare quello che la sottoesposizione nascondeva
5082

Dopo la pulitura con carta 400
5088 5089

La ruggine è stata rimossa e sotto il metallo non risulta intaccato (quindi di facile lucidatura). Ora stanno asciugando dopo il trattamento con Svitol per sciogliere la ruggine sul perno (non voglio smanicarli per non rischiare di rovinare i manici integri e sottili) e successivo bagno nel sapone di Marsiglia.
11/16" il piccolo e 6/8" il maggiore, le incisioni sono perfette, i manici integri in candido avorio con lo spaziatore in piombo, un solo chip sul filo del 6/8 (rimuoverlo porterà via circa 5/10 di mm di lama). La presenza della punzonatura "Sheffield Eng." sul codolo me li fanno datare dopo il 1890 e prima del 1920 (nel 1916 la ditta cambia il marchio e abbandona il pennone con inscitto W&H)
Aggiornamenti sulla lucidatura a breve :D e altre notizie storiche appena entreranno nella collezione.

Nel frattempo "Il Francesino" (http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=25&t=1995&p=22501#p21137)finalmente (grazie a un lungo lavoro sulla Candia) ha preso il filo e ha superato la prova-rasatura, contropelo compreso. Può ancora migliorare molto però, quindi oggi farà il terzo giro sulla belga :lol: Dalla dolcezza comunque direi che quasi sicuramente è uno Sheffield anche lui, sia pure in incognito.
Ultima modifica di altus il 16/12/2013, 10:31, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda ischiapp » 01/07/2013, 18:19

La foto dell'annuncio (peggio di così non poteva scattarla :lol: )
5081
la stessa schiarita con photoshop per evidenziare quello che la sottoesposizione nascondeva
5082
:shock: :shock: :shock:
Mi spieghi l'arcano? La seconda foto è solo un aggiustamento del contrasto col PS??
Ora stanno asciugando dopo il trattamento con Svitol per sciogliere la ruggine sul perno (non voglio smanicarli per non rischiare di rovinare i manici integri e sottili) e successivo bagno nel sapone di Marsiglia.
Quindi immergi tutto il rasoio prima in Svitol e lo lasci per quanto tempo? Questo toglie la morchia dal perno, o proprio l'ossidazione?
E poi lo copri col sapone liquido di Marsiglia? Questo per sgrassare dal primo passaggio con la pulizia sotto l'acqua?
Aggiornamenti sulla lucidatura a breve :D
Aspetto con impazienza come tanti anni fa per il Topolino della settimana ;)

Scusami se ti subbisso di domande, ma m'affascina la tua capacità manuale.
Io, per paura di combinare guai, ancora non ho iniziato neanche la lucidatura di alcuna lama, tantomento manici e penelli che ho in paziente attesa del mio primo passo. Ma sono intenzionato a rimettere in arme un pò di distinti vecchietti che si meritano una seconda gioventù. :lol:

Purtroppo io ne capisco solo di supposte ed affini, comunque a buon rendere. :mrgreen:

Saluti da Ischia
Pierpaolo
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15016
Images: 2321
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 01/07/2013, 18:39

ischiapp ha scritto:Mi spieghi l'arcano? La seconda foto è solo un aggiustamento del contrasto col PS??

Non il contrasto ma i livelli di esposizione nelle ombre. PS permette di intervenire selettivamente su ombre, mezzitoni e luci.
Quindi immergi tutto il rasoio prima in Svitol e lo lasci per quanto tempo? Questo toglie la morchia dal perno, o proprio l'ossidazione? E poi lo copri col sapone liquido di Marsiglia? Questo per sgrassare dal primo passaggio con la pulizia sotto l'acqua?

Lo svitol è una bomboletta a pressione con beccuccio. Spruzzo, lascio agire un 5 minuti, apro e chiudo (delicatamente!) il rasoio molte volte per far colare la ruggine sciolta. L'ossidazione rimane ma non fa più resistenza e il grosso cola via. L'alternativa è smanicare, ma con i manici in avorio integri preferisco non farlo. Il codolo, nella parte tra le guancette del manico, lo pulisco (gratto) con delle lime da modellismo a sezione triangolare e quadrata, in modo da non indebolire il manico. Poi lavaggio completo col sapone di Marsiglia liquido e spazzolino da denti duro. Quindi si incomincia di carte abrasive e paste lucidanti.

Spero di averti chiarito qualche dubbio su come "opero" i pazienti :lol: prima o poi farò un piccolo tutorial, anche se in realtà ognuno poi trova "provando sul campo" le sue metodologie ideali :D
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 03/07/2013, 17:53

Il George Butler arrivato ieri, ha goduto di una corsia preferenziale (Shakespeare è pur sempre Shakespeare :lol: ) e dopo il day-hospital nel reparto chirurgia plastica, eccolo pronto per l'affilatura serale :D

prima
5103
dopo
5121
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Bushdoctor » 03/07/2013, 18:38

Che lavoro, praticamente a specchio. ;)
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2908
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda Burton » 03/07/2013, 20:49

Lavoro assolutamente pregevole Altus ;) ;)
Avatar utente
Burton
 
Messaggi: 1604
Images: 52
Iscritto il: 14/09/2012, 11:24
Località: Pescara

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 04/07/2013, 18:41

Oggi mi sento proprio soddisfatto :D
ho finito il restauro della coppia di "Flag Razor" in avorio, arrivati da poco dall'Isola di Man.
Erano così, abbandonati all'incuria e all'oltraggio del tempo
5082
Ma sotto gli impietosi segni del tempo nascondevano ancora una "fibra d'acciaio" :lol:
Ho lasciato un po' di pitting profondo sulle impugnature e devo ancora affilarli, ma il grosso del lavoro è fatto.
E, "ciliegina" finale, sono entrati perfettamente a misura in una delle scatoline francesi :D come se scatolina e rasoi avessero da molto, molto tempo un appuntamento mancato da riscattare :lol:
5140 5192
5143
Per oggi li lascio riposare nella loro nuova casa :D che domani inizia la "fisioterapia litica" per restituirgli lo smalto della loro gioventù :lol:
Ultima modifica di altus il 19/10/2013, 18:00, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda manfro66 » 04/07/2013, 19:57

Complimenti Altus, davvero un gran bel lavoro. Cosa hai utilizzato per far tornare anche i manici al vecchio splendore?
è tanto più facile ricambiare l'offesa che il beneficio, perché la gratitudine pesa mentre la vendetta reca profitto.
Avatar utente
manfro66
 
Messaggi: 385
Images: 154
Iscritto il: 18/05/2013, 21:24
Località: Milano

Re: Restauro: giornale di cantiere....

Messaggioda altus » 04/07/2013, 20:38

manfro66 ha scritto:Cosa hai utilizzato per far tornare anche i manici al vecchio splendore?

Spazzolino da denti usato e sapone liquido di Marsiglia per la pulizia iniziale, dentifricio per finire. E per grattare l'interno dei manici dalle incrostazioni, cotton fiocc e scovolini interdentali.
In fondo l'avorio non è altro che un pezzo di dente :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2937
Images: 2303
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma
PrecedenteProssimo

Torna a Manutenzione & Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti