...dal barbiere

I Saluti, e tutto quello che vi appassiona

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

...dal barbiere

Sostienici

Sponsor
 

...dal barbiere

Messaggioda Alexandros » 08/04/2012, 20:02

Una settimana fa avevo bisogno di tagliare i capelli e siccome mi piace cambiare non vado dal solito barbiere ma da un altro, un signore sulla 60ina che mi ispirava per la condizione perfetta della sua bottega e l'età (si vedeva che era uno che ci teneva e faceva il lavoro con passione).
Guarda caso il cliente prima di me richiede la barba oltre al taglio e così mi incuriosisco e comincio a osservare attentamente:

panno caldo umido frizionato sul viso
niente prebarba
sapone proraso in vescica (classico dei barbieri) montato con Omega 48
ovviemente shavette (a mezza lametta)
post crema balsamo ma aveva anche il Floid arancio in bellavista.
i suoi movimenti erano sicuri e pieni di esperienza e in 5 minuti aveva fatto pelo e contropelo.....
solo barba 9 euro...ho visto prezzi più alti.....

E' il mio turno (ma la barba me la ero già fatta purtroppo) e prima che partisse col taglio gli chiedo:
senta ma lei non è che ha qualcuno di quei bei rasoi che si usavano una volta a lama fissa?

Con mio sommo stupore senza dire una parola apre un cassetto e tira fuori un Bambola antisettico 6/8 in condizioni eccellenti compreso di scatola originale e me lo mette in mano!!!!
a quel punto dice: io un tempo usavo solo questi sai?? ne avevo delle vagonate adesso sono solo ricordi dei bei tempi!

Rimango di sasso quando apre un altro cassetto e da un foglio di carta ingiallito spuntano fuori altri 6/7 rasoi tutti in condizioni ottime e con scatola!! mi mette in mano anche un Kama e un Focus magnifici e io sono emozionato come un bimbo!!

Iniziamo dunque a parlare dell'argomento e gli dico che io uso l' ML regolarmente per radermi, stavolta è lui che si stupisce e mi chiede:
ma ci vuole il corame! e la pasta non si trova più!
Lo aggiorno sulla situazione odierna della rasatura dicendogli che il rasoio ML è tornato di moda e che si riescono a reperire anche gli accessori per usarlo!
gli dico: lei ha dei pezzi bellissimi e molto ricercati ccomplimenti!! dammeli tutti!!! ....no questo non ho avuto il coraggio di dirlo....
Gli ho buttato li due marchi Solingen tipo Puma e Ambossamann e lui mi dice: certo che li conosco! sono tutti rasoi Solingen!

successivamente è lui che mi racconta la storia di suo fratello che faceva l'arrotino e affilava i rasoi sulle pietre: prima quella un po più grossolana e poi quella che sembra un marmo lucido (credo che si trattasse di un Arkansas ).....
vengo a sapre inoltre che a casa ha due coramelle vintage nuovE!!
(penso: cosa aspetti a darmele???)

E poi: eeeeeh sai per farlo "partire" ci vuole la giusta scoramellata... io ci riuscivo anche solo col palmo della mano!!!

Insomma dopo una lunga e articolata chiacchierata in tema e dimostrandogli che ero preparato sull'argomernto non mi ha omaggiato neanche mezzo rasoio..........
lo capisco, si vedeva che ci teneva a conservarli come ricordo di un epoca passata.

Magari la prossima volta........ ;)
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1725
Images: 994
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: ...dal barbiere

Messaggioda soniceb » 10/04/2012, 11:38

:) bel racconto, ma tu proponigli un acquisto, scegline uno e chiedigli se te lo vende.
soniceb
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 25/11/2011, 13:41
Località: Roma

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Mauroflx » 24/04/2012, 17:56

Anche io ho avuto l'occasione di essere "sbarbato" da un professionista con oltre 50 anni di mestiere.
E' una sensazione molto particolare ed una esperienza da vivere.
Io ho provato a proporgli di usare uno dei due rasoi che avevo con me, per puro caso (?), ma non è stato possibile.
Il prezzo è stato 7 €, ma io la considero come una "lezione gratis" sull'arte della rasatura.
Credo tra breve ci tornerò per un sevizio completo barba&capelli.
Barba massaggiata, mezza rasata. (Ascoltata dal mio barbiere)
Sposa qualcuno che sappia cucinare, l'amore passa la fame no !!! (proverbio popolare).
Avatar utente
Mauroflx
 
Messaggi: 1419
Images: 729
Iscritto il: 10/03/2012, 2:36
Località: Novara

Re: ...dal barbiere

Messaggioda paciccio » 25/04/2012, 14:11

Se mi dai l'indirizzo ci possiamo andare assieme :)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5988
Images: 1798
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: ...dal barbiere

Messaggioda byllot » 28/09/2015, 14:11

Io dal barbiere non vado più neanche a farmi i capelli, tutto home made!

Venerdì vedrò il cugino di mia mamma che aveva il papà barbiere. Chissa se mi "presta" qualcosa...
Quando una forza irresistibile incontra un ostacolo inamovibile, succede un casino indescrivibile.

.anDRea.
Avatar utente
byllot
 
Messaggi: 596
Images: 24
Iscritto il: 03/08/2015, 10:25
Località: Cornate d'Adda MB

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Radium » 11/10/2015, 21:05

È sempre bello leggere queste testimonianze, che raccontano della passione che questi artiginani hanno del proprio lavoro.
Ora però concedetemi un aneddoto. Mi rado con il ML da circa 2 anni. Quando giunse il momento di comprare il mio primo rasoio feci l'errore di chiedere consiglio al barbiere del mio paese e di vedere se sarebbe riuscito a procurarmi almeno uno shavette (non conoscevo ancora il forum).
Mi disse: "Io il ML non te lo procurerò MAI! Rischi di procurarti tagli gravi. Io lo so usare sui clienti ma non mi azzardo a radere me stesso! Bisogna essere capaci".
Devo dire che, inizialmente, mi ha smontato parecchio. Poi però ho pensato che nel 1800 gli ospedali non potevano essere pieni di gente a causa del pericolosissimo rasoio "da barbiere".
Devo dire che non mi sono mai tagliato, se si escludono piccolissimi incidenti di percorso con lo shavette magic. Il mio Dovo Bismarck (che trovo eccezionale per me, come rasoio moderno) taglia come un cannello al plasma ma mi sembra più sicuro del Merkur Futur.
Radium
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 16/07/2014, 15:56
Località: Monza

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Spartacus89 » 13/10/2015, 9:57

Faccio una riflessione sui barber shop. Secondo me sono una delle mode più inutili ed io ne ho provati tanti di questi fantomatici barber shop. Tranne il primo che provai(haimé ha chiuso) dove i barbieri erano veramente competenti e veramente bravi, per la grande maggioranza sono una presa in giro. Sono tutti ex parrucchieri di quarto ordine che nel migliore dei casi hanno imparato ad usare il rasoio in un corso di due ore. Alzano i prezzi di almeno 5 volte,insegna accattivante, quattro prodotti in bella vista ed ecco la truffa del secolo. In questo giro dei vari barber shop che ho fatto in questi mesi, ho usufruito di servizi ridicoli pagando cifre stellari. Sono stato raso A SECCO, barba regolata con pettine e MACCHINETTA, pelle irritata che mi ha ricordato le prime volte in cui ho iniziato a radermi. Tagli di capelli sui cui si stende un velo pietoso, ho chiesto la scultura rasoio e non si sapeva cosa fosse. Anche se poi pagavi il taglio "speciale" con rifiniture col rasoio, dove era praticamente usato per modellare le basette. Come cifre siamo dalle 30 euro ai 70 euro. Dato il servizio credo che questi prezzi siano uno scandalo. Sta mattina mi sono recato in un antica barberia ed ho chiesto di farmi la barba e di modellarmela. Salone antico in legno, musica anni '50 in sottofondo, tutto vero e non stile "vintage". Il barbiere,signore anziano, prende un pennello ed incomincia a girarlo nella ciotola di Figaro rossa. Mi fa la barba con lo shavette, inizia a tagliere la barba ed a modellare. Poi passa a regolare la barba e si affida a FORBICE e PETTINE. Una volta regolata, mi passa il pennello con talco e mi chiede se voglio applicata la crema della proraso, il floyd, o il balsamo della nivea. Scelgo la crema della proraso. Pago 5 EURO, ringrazio saluto e me ne vado via molto soddisfatto con la pelle morbidissima ed idratata come a casa. La domanda è ma proprio necessario che in Italia patria di ottimi barbieri che fanno scuola in tutto il mondo, abbiamo bisogno dei barber shop "vintage" style?
Avatar utente
Spartacus89
 
Messaggi: 886
Images: 126
Iscritto il: 06/03/2015, 22:30
Località: Catania

Re: ...dal barbiere

Messaggioda rtafuto » 13/10/2015, 10:31

Buon giorno,
voglio raccontare anche io la mia esperienza. Mi sono avvicinato a questo forum, penso per caso, non ricordo più, poi passa il tempo e ti rendi conto, che le cose che ti succedono non sono da attribuire al caso, ma lasciamo perdere questo discorso, si rischia di entrare in altri ambiti, forse più personali.
Comunque, mi sono ricordato di mio padre, che iniziando come ragazzo di barbiere, erano gli anni '30, poi prese il posto in ferrovia, ma non ha mai lasciato la passione per l'attività giovanile.
Ricordo che andava in giro per le case di amici a fare la barba e tagliare i capelli, difatti ricordo di un foglio settimanale che lui faceva, lo chiamava "il giro", in pratica lo divideva per sette giorni e scriveva sopra le persone dove doveva andare a fare la barba o i capelli. Quindi aveva un borsa con tutto l'occorrente, che si portava sempre con se, anche quando andava al lavoro in ferrovia, cosi se capitava qualche collega che voleva farsi la barba o i capelli lui era pronto.
Ricordo, naturalmente di un ML, che affilava su una pietra con olio, e di una specie di ramo, diviso a metà, che credo usasse come una coramella.
Poi ricordo anche, e gli davo una mano, a preparare quei calendarietti con le signorine un po discinte, che profumava e distribuiva ai clienti.
Naturalmente, quando nel 1977, se ne andato, non potevo non unire a lui quella borsa, che non lasciava mai, e che probabilmente avrebbe usato anche dall'altra parte.
Scusandomi per essere stato prolisso.
"Stay Hungry. Stay Foolish. (Steve Jobs Stanford University 12 June 2005)
Avatar utente
rtafuto
 
Messaggi: 558
Images: 395
Iscritto il: 19/03/2015, 20:01
Località: Napoli

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Trepassate » 13/10/2015, 11:36

@rtafuto
Racconto bello e commovente, grazie :)
Pasquale

Quando due furbi s’incontrano, uno dei due è costretto a cambiare categoria.
(Michelangelo Cammarata)
Avatar utente
Trepassate
 
Messaggi: 2015
Images: 264
Iscritto il: 11/02/2014, 19:23
Località: Milano

Re: ...dal barbiere

Messaggioda byllot » 13/10/2015, 11:45

Bello il tuo racconto, anch'io avrei fatto lo stesso.
Quando una forza irresistibile incontra un ostacolo inamovibile, succede un casino indescrivibile.

.anDRea.
Avatar utente
byllot
 
Messaggi: 596
Images: 24
Iscritto il: 03/08/2015, 10:25
Località: Cornate d'Adda MB

Re: ...dal barbiere

Messaggioda robyfg » 14/10/2015, 9:06

Volevo condividere con voi l'esperienza di ieri mattina e confrontarmi col vostro modo di fare,mi spiego:
Come ho scritto,ieri,sono andato a tagliare i capelli e considerando che non l'avevo fatto ho approfittato e mi son fatto fare pure la barba (non ci crederete,ma alla mia veneranda eta' e' la seconda volta in assoluto che succede).
La sbarbata e' stata eseguita con Vitos verde,shavette Daune e Astra verde,conclusa con una spruzzata di Floid Blu.
Durante la rasatura non nascondo che ho avvertito un fastidio non trascurabile (la lama la sentivo in tutta la sua aggressivita') e alla fine mi sentivo leggermente indolenzito,forse perche' il tutto si e' svolto con una velocita' incredibile (porca miseria muoveva quello shavette con velocita' assurda,colpi decisi e ben assestati,che,come dicevo,ho sentito in toto).
Alla fine mi passa,come consuetudine dei barbieri,il pennello (omega 48) bagnato in faccia e............basta,asciugamano e via di Floid.
Con mia grande sorpresa:arrossamenti zero,puntini rossi niente,neanche l'ombra,il collo quasi come quello di mio figlio che ha 12 anni,allora mi dico che qui c'e' qualcosa che non torna:rasatura super veloce,confort durante,nullo o quasi e il risultato e' questo??!! :roll:
Dove sbaglio?Io che vado molto delicatamente,muovo il rasoio di turno quasi facendolo galleggiare sulla schiuma,accortezza nel pre e post ai limite del maniacale e che fa,viene questo (ha 38 anni) e stravolge tutto il mio,permettetemi,nostro,sapere?
Voi mi direte che quello ha fatto il suo lavoro e magari lo sa fare pure bene.......ok,passi!
Ma la mia perplessita',a questo punto, sta nel modalita' dei "colpi" d'assestare.
Leggo continuamente sul forum che bisogna fare dei passaggi brevi e lenti,tutto l'opposto di cio' che ha fatto il mio barbiere ieri.
Allora mi/vi chiedo:la verita' dove si colloca?
Non e' che per caso dare dei colpi veloci e ben assestati (decisi) rende tutto meno stressante?
Vi faccio questo esempio:se io mi tiro un capello e lo faccio in modo lento,sicuramente mi fara' male,ma se io lo faccio in modo veloce,un colpo secco per intenderci,non avvertiro' niente o quasi.
Voi come vi comportate?
Cosa ne pensate?
E da ieri che sto pensando a questo,ecco perche' sto cercando conferma o smentita,o quantomeno un parere terzo su cio' che ho scritto.
Grazie e buona giornata a tutti. ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3753
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Mauroflx » 14/10/2015, 22:22

E' la differenza che passa tra professionista e dilettante evoluto.

La barbieria che frequento io è gestito da due fratelli di 78 e 81 anni che tagliano capelli e radono barbe tutt'ora.
Negli anni '50/60 nel salone dove lavoravano come dipendenti assieme ad altri 5 o 6, passavano almeno 50 clienti al giorno per la rasatura e quasi tutti nella mattinata, professionisti o dirigenti prima dell'orario di inizio del lavoro.
Attualmente pochi entrano e chiedono: barba e capelli !! , ma vi posso assicurare che radono con due sole passate direttamente dalla insaponatura al floid senza altre operazioni in pochi minuti.
Barba massaggiata, mezza rasata. (Ascoltata dal mio barbiere)
Sposa qualcuno che sappia cucinare, l'amore passa la fame no !!! (proverbio popolare).
Avatar utente
Mauroflx
 
Messaggi: 1419
Images: 729
Iscritto il: 10/03/2012, 2:36
Località: Novara

Re: ...dal barbiere

Messaggioda byllot » 15/10/2015, 8:57

Roby, anch'io me lo sono chiesto, veloce o lento? Colpi corti o lunghi?
Ho visto anche video su youtube e a volte la velocità è elevata (rispetto alla mia) e i tratti sono lunghi.
Quello che ti posso dire è di provare, fai qualche rasata con colpi lunghi e veloci.
Quando una forza irresistibile incontra un ostacolo inamovibile, succede un casino indescrivibile.

.anDRea.
Avatar utente
byllot
 
Messaggi: 596
Images: 24
Iscritto il: 03/08/2015, 10:25
Località: Cornate d'Adda MB

Re: ...dal barbiere

Messaggioda robyfg » 15/10/2015, 9:08

byllot ha scritto:............fai qualche rasata con colpi lunghi e veloci.

Grosso modo e' quello che faccio,ma non cosi' veloci :shock: come il mio barbiere. :D
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3753
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Ferdy » 15/10/2015, 9:24

Il segreto secondo me sta anche nel fatto che radere la barba altrui e piu facile, riesci ad angolare la lama in maniera perfetta, secondo me hai piu controllo del rasoio.
Ferdy
 
Messaggi: 441
Images: 66
Iscritto il: 28/02/2015, 12:08
Località: Caserta

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Trepassate » 15/10/2015, 9:31

Inoltre riesci a tirare bene la pelle
Pasquale

Quando due furbi s’incontrano, uno dei due è costretto a cambiare categoria.
(Michelangelo Cammarata)
Avatar utente
Trepassate
 
Messaggi: 2015
Images: 264
Iscritto il: 11/02/2014, 19:23
Località: Milano

Re: ...dal barbiere

Messaggioda denver » 15/10/2015, 23:13

imho per me oltre all'esperienza il fattore da considerare e che possono studiare meglio il facemapping, sia con la mano che con l'occhio, e come detto da trepassate, tendere la pelle nel modo corretto, questo porta ad avere una rasatura profonda con meno passate possibili.
inoltre studiando decine (forse centinaia) di video di barbieri su youtube ho capito quanto sia importante l'acqua nella rasatura, spesso la loro schiuma sembra troppo liquida ma ho scoperto cosi che l'acqua protegge la pelle e aiuta il rasoio mille volte di più di qualsiasi panna montata.
inoltre proprio i video dei barbieri mi hanno fatto pensare su quante pippe mentali l'appassionato come il sottoscritto si fa.
Avatar utente
denver
 
Messaggi: 190
Images: 19
Iscritto il: 28/11/2013, 15:11
Località: Torino

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Luca142857 » 16/10/2015, 0:10

denver ha scritto:... spesso la loro schiuma sembra troppo liquida ma ho scoperto cosi che l'acqua protegge la pelle e aiuta il rasoio mille volte di più di qualsiasi panna montata.
inoltre proprio i video dei barbieri mi hanno fatto pensare su quante pippe mentali l'appassionato come il sottoscritto si fa.

Sottoscrivo! :lol: anche per me è lo stesso.
Inoltre vorrei sottolineare la pericolosità della “sindrome dell'intenditore ”: avete presente quelli che frequentando un corso di degustazione vini imparano tutti i termini adatti richiesti e le procedure canoniche (anche le manifeste boiate) per meritare il plauso degli insegnanti e l'ammirazione dei partecipanti, e si atteggiano a guru riuscendo ad avere anche un codazzo di ammiratori? E che messi di fronte ad una degustazione alla cieca fanno figure di guano? :mrgreen:
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4555
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Squaletto » 20/06/2019, 17:30

Riporto all'attenzione questo thread che è fermo da ormai 4 anni :D ieri sono andato per la seconda volta a farmi radere dal barbiere e ho notato che per 2 volte su 2 i risultati non sono stati quelli che mi aspettavo... L'aspettativa era il BBS o giù di lì, invece in entrambi i casi la sbarbata mi ha lasciato a desiderare. Prima volta: barba solo con pre barba, sapone e poche passate, poi spruzzata di floid. Seconda volta: pre barba, panno caldo, insaponata, diverse passate ma con mano evidentemente poco esperta (oggigiorno i giovani barbieri non fanno un numero di rasature come quello di una volta a mio parere), ancora panno caldo e spruzzata di floid. In entrambi i casi se passavo la mano sul viso notavo zone in cui la pelle non era liscia, anzi... La domanda che mi pongo perciò è questa: sono io che mi aspetto troppo dalla rasatura del barbiere oppure ho beccato due barbieri "scarsi"? Ho messo le virgolette perché il mio non è un giudizio sul lavoro altrui e non voglio assolutamente offendere nessuno
Squaletto
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 23/04/2019, 15:58
Località: Montichiari (BS)

Re: ...dal barbiere

Messaggioda macosavuoi » 21/06/2019, 10:24

Credo che i barbieri non eccedano con la profondità di rasatura per evitare di tagliare la pelle del cliente. Deduco che ci sia un po' di timore. Alcuni che si professano esperti di rasatura, cosa che affermo per esperienza diretta, il contropelo lo evitano e concludono con rasoio elettrico.
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
macosavuoi
 
Messaggi: 865
Images: 131
Iscritto il: 14/06/2017, 9:58
Località: Salerno

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Romagnolo » 21/06/2019, 12:08

dove vado io il barbiere mi fa solo una passata per non stressare ulteriormente la pelle, ormai mi conosce e le barbe le fa da quando aveva 12 anni... omega 48, proraso in vescica e ultimamente Apre mieux come after
Avatar utente
Romagnolo
 
Messaggi: 404
Images: 46
Iscritto il: 01/03/2017, 18:46
Località: Cervia (RA)

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Squaletto » 21/06/2019, 15:11

Che non facessero il contropelo lo sapevo, però mi è capitato che passando la mano sul viso appena rasato sentissi zone che sembrava non fossero proprio state toccate dalla lama, come se la rasatura non fosse uniforme. Vi è mai capitato?
Squaletto
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 23/04/2019, 15:58
Località: Montichiari (BS)

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Sanà » 28/06/2019, 11:47

Senza voler fare "complottismo" e "dietrologia", secondo voi, il cambio di normativa, che di fatto elimina l'utilizzo dei ML a favore della lametta mono uso ( "imbarbarendo" l'arte tonsoria) è stata "sponsorizzata" dalla lobby dei barbieri per risparmiare a scapito della piacevolezza del rito? Con l'attuale tecnologia il fattore "igienico" ai giorni nostri si potrebbe facilmente risolvere, o no?
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 574
Images: 46
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana

Re: ...dal barbiere

Messaggioda Sanà » 28/06/2019, 12:01

Mauroflx ha scritto:E' la differenza che passa tra professionista e dilettante evoluto.

La barbieria che frequento io è gestito da due fratelli di 78 e 81 anni che tagliano capelli e radono barbe tutt'ora.
Negli anni '50/60 nel salone dove lavoravano come dipendenti assieme ad altri 5 o 6, passavano almeno 50 clienti al giorno per la rasatura e quasi tutti nella mattinata, professionisti o dirigenti prima dell'orario di inizio del lavoro.
Attualmente pochi entrano e chiedono: barba e capelli !! , ma vi posso assicurare che radono con due sole passate direttamente dalla insaponatura al floid senza altre operazioni in pochi minuti.





Il mio barbiere, non anziano, mi ha detto che da "garzone" rientrava a casa con il polso "anchilosato" dall'esclusiva attività di insaponare il viso dei clienti, questa "gavetta" non esiste più ;)
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 574
Images: 46
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana

Re: ...dal barbiere

Messaggioda ares56 » 28/06/2019, 12:56

Sanà ha scritto:Senza voler fare "complottismo" e "dietrologia", secondo voi, il cambio di normativa, che di fatto elimina l'utilizzo dei ML a favore della lametta mono uso ( "imbarbarendo" l'arte tonsoria) è stata "sponsorizzata" dalla lobby dei barbieri per risparmiare a scapito della piacevolezza del rito? Con l'attuale tecnologia il fattore "igienico" ai giorni nostri si potrebbe facilmente risolvere, o no?

Certo che si può risolvere e infatti la normativa non vieta l'uso dei manolibera (è stato già scritto e ampiamente documentato) ma la comodità degli shavette per l'uso da parte del "barbiere sotto casa" è indiscussa.
Solo barberie di un certo livello usano ancora i manolibera con tutte le procedure di igiene previste dalla normativa ma il problema è anche saperli usare...
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 15475
Images: 2872
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: tulkproj e 3 ospiti