MST Müller Water Hone

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

MST Müller Water Hone

Sostienici

Sponsor
 

MST Müller Water Hone

Messaggioda Voigtlander » 05/02/2011, 16:50

Girovagando per la Baia ho trovato questa pietra
http://cgi.ebay.it/MST-Muller-Water-Hon ... 3cb4b64fff

da quallo che si legge le qualità di questa pietra ammiccano alle Escher e alle Thuringian...sarà vero??!?!

sarà forse meglio della Cinese del Guanxai?...che tra l'altro sto abbandonando, visto che trovo il filo più confortevole solo con la belga...almeno così a me pare! ;)
Avatar utente
Voigtlander
 
Messaggi: 244
Images: 106
Iscritto il: 03/04/2010, 22:51
Località: Colleferro (Roma)

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Aldebaran » 05/02/2011, 22:05

La pietra Turingia veniva chiamata anche Escher nel momento in cui tale ditta, la Escher appunto, poneva il suo marchio su queste ardesie che estraeva nella zona della Turingia, dopo averle lappate e sagomate.
Altre ditte che estraevano tale ardesie nella Turingia erano la MST Muller, la Hohenzoller, la Droescher, la Faso.
Anche la Norton oltre a fabbricare pietre sintetiche lappava pietre Arkansas sulle quali poi apponeva il marchio.
Quindi praticamente si, questa pietra possiede le stesse caratteristiche della Escher.Io ho una Escher, per la rifinitura è eccezionale, non servono paste.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5463
Images: 5030
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Voigtlander » 05/02/2011, 23:34

Ti ringrazio per la risposta :D adesso mi è tutto più chiaro!
Mi ricordo che mi avevi parlato della tua Escher e non ti nego che te la invidio :evil: a quanto pare gli americani ne vanno pazzi!

un piccolo OT,
ma ti sembra plausibile che l'affilatura mi risulti più confortevole con belga e coramella bovina (lato pasta rossa, lato cuoio, e scoramellata sul palmo della mano), evitando di passare per la cinese?!?!? forse sbaglio qualcosa io??? eppure mi trovo bene

Misono ripassato i tuoi video e oggi ho sperimentato il "double bevel"...devo ammettere che i miei risultati di affilatura non sono molto costanti...ma stavolta queso "doule bevel" pare abbia funzionato!
Avatar utente
Voigtlander
 
Messaggi: 244
Images: 106
Iscritto il: 03/04/2010, 22:51
Località: Colleferro (Roma)

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Aldebaran » 06/02/2011, 10:09

Anche io mi "accontento" della sola Belga Gialla e di ultime passate su jeans e cuoio.Le persone per cui affilo rasoi pero' gradiscono anche passate sulle ardesie che, in realtà, offrono poco confort in piu' rispetto alla Belga Gialla e comunque dopo innumerevoli passate.
Una forte discriminante è pero' l'uso di queste pietre a secco, piuttosto che ad acqua.La Belga Gialla a secco "lucida" il filo ancora meglio e lo stesso effetto produce l'ardesia a secco.
Evidentemente l'uso frequente del manolibera per un po' di tempo "irrobustisce" la cute e rende vano il ritocco da parte della cinese/ardesia.
Infine, posso dirti che le pietre cinesi possono essere usate con fanghiglia o senza.La fanghiglia a rigor di logica dovrebbe si, far uscire fuori i quarzi abrasivi dalla matrice, ma anche tante altre impurità, molto presenti nelle ardesie (fango, argille, feldspati, intrusioni di ferro e altri metalli).In alcuni casi la gente si è trovata bene però con il solo uso della fanghiglia, altre con solo uso ad acqua.
Secondo me l'esperienza è l'unica soluzione.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5463
Images: 5030
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Voigtlander » 06/02/2011, 23:40

Aldebaran ha scritto:Secondo me l'esperienza è l'unica soluzione.


ecco si, concordo con te, secondo me è l'esperienza che ti fa trovare l'affilatura perfetta per la propia barba
è un po come le lamette double edge, alcune le troviamo terribile ed altre fantastiche eppure sono sicuro che tutte tagliano alla perfezione!
Con l'uso del ManoLibera non si cambiano le lame ma soltanto la tecnica di affilatura....questa cosa per me è fantastica! :D
Avatar utente
Voigtlander
 
Messaggi: 244
Images: 106
Iscritto il: 03/04/2010, 22:51
Località: Colleferro (Roma)

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Aldebaran » 07/02/2011, 15:08

Si, ripeto, la Belga Gialla per sua natura e' piu' veloce rispetto alle ardesie in generale.
Tutto cio' che vuoi sapere sulla Belga Gialla e' scritto qui, mentre tutto cio' che cerchi in merito alle ardesie e' scritto qui.
Le Charney Forest, la pietra cinese, la Escher, la Turingia,ecc. sono tutte ardesie e le trovi descritte nel database delle pietre qui .
Non riesco a capire cosa intendi quando dici che le belghe sono piu' difficili da usare rispetto alle ardesie.La lama si passa su tutte le pietre sempre con gli stessi movimenti, si usa l'acqua per tutte le pietre...Talvolta va bene usarle anche a secco...
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5463
Images: 5030
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Aldebaran » 07/02/2011, 16:01

Non penso che con la Belga Gialla si rischi di sovraffilare, almeno non cosi facilmente, grazie comunque per le delucidazioni.
Riguardo ai graffi leggi questo thread
viewtopic.php?f=25&t=287
e prendi spunto da qui per ripulirle, anche se io personalmente me le terrei cosi piuttosto che cercare soluzioni poco convenienti in questo caso.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5463
Images: 5030
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Aldebaran » 07/02/2011, 16:48

Riguardo alle spedizioni trovi informazioni qui
viewtopic.php?f=24&t=414
riguardo ai rasoi Torrey posso dirti
TORREY RAZOR CO
Worcester, Massachusetts luogo dove sorgeva la ditta
ca 1858 - 1963 anni di attivita'

Ti suggerirei di usare, prima di postare, la funzione cerca del forum, che trovi in alto a destra.Basta scrivere cio' che ti serve di sapere nel riquadro e ti appariranno (se ci sono) tutti gli argomenti riguardo alla parola che hai scritto.
In tutti i forum che vi sono in questo sito in alto sono postati tutti gli argomenti di interesse generale, cerca anche li.
Se poi non trovi nulla che ti possa esser d'aiuto ,allora scrivi un nuovo post o thread.
Ricordati anche di postare nelle sezione appropiate.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5463
Images: 5030
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda bel_riose » 22/07/2013, 12:15

Rispolvero questo thread per riportare una mia esperienza.

Anche grazie ai consigli degli amici, ho deciso di provare una "nuova turingia" Muller.

Per 30 euro più spedizione si può prendere una 200x50 su ebay oppure sul sito trovato su SRP.
Purtroppo ad oggi il sito sembra irraggiungibile.

Visto che ho letto buoni commenti (certo, non sono Escher), ho deciso di provare. Anche perché una coticule di ugual misura costa dieci volte tanto.
Ho trovato interessante il fatto che possa esistere, per 30 euro, una pietra da finitura naturale di buona qualità, europea, da contrapporre alla cinese, spesso altalenante come prestazioni e molto più lenta.

Quindi eccola qui:
Immagine

La pietra arriva in buono stato, ma non pronta ad essere utilizzata. La planarità è stata fatta con levigatrici circolari che hanno lasciato profondi graffi sulla superficie. Inoltre, a differenza delle coticule, non viene fatta di fabbrica la smussatura degli angoli.

Ho quindi provveduto a lapparla e smussarla, con carta seppia P320.

Poi ho preso un rasoio che conosco bene e affilo a coticule da tanto tempo e ho aspettato che il filo richiedesse un rinfresco.

Ho quindi fatto 90 passate solo acqua sulla Muller, e poi qualche decina di coramella.

Il filo era buono e le sensazioni sui peli erano molto simili alla coticule. Taglio a volo e molti "tin tin tin" di lama che morde il pelo. Anche l'HHT era positivo.
A occhio, il filo sembrava meno lucido, meno a specchio, rispetto alla coticule.

Oggi la prova sul campo.

La sensazione è ottima. La rasatura è stata confortevole.

Ovvio che il test deve continuare: non ho una capacità tale da considerare "standard" una sola affilatura.

Quindi posso dire che per me questa pietra è dopotutto una valida pietra da finitura e mantenimento.
Credo che continuerò ad usare principalmente la mia coticule, ma non mancherò ogni tanto di finire con questa per continuare i test.

PS: la pietra è venduta con una slurry stone: che caratteristiche ha lo slurry?

PPS: mi ha dato l'impressione che, rispetto alla coticule, la matrice della pietra sia molto più molle e debole per cui anche usata ad acqua, l'acqua si scurisce con l'uso (credo che sia più il colore della pietra che non del metallo abraso).
Richiederà lappature molto più frequenti?
E' il mano libera di tuo bisnonno. Questo è il rasoio dei Very Uominy, non è goffo o erratico come un multilama. E' elegante invece, per tempi più civilizzati. (il barbiere di Obi-Wan Kenobi)
Avatar utente
bel_riose
 
Messaggi: 502
Images: 230
Iscritto il: 26/09/2011, 13:51
Località: Torino, Italia

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Bushdoctor » 24/07/2013, 1:02

La Müller è una Turingia con un grit che va da 6000 a 8000, quindi è per questo che non riesce ad eguagliare le vintage che raggiungono invece i 10000 con finiture più dolci.

Come consideri tu, il rapporto qualità prezzo, vale la candela, perchè, differentemente dalla cinese, è più performante, tuttavia la cinese raggiunge livelli più elevati rispetto alla Müller, a scapito di interminabili sessioni di passate.

Resta il fatto che ne la cinese, ne la turingia, riescono ad eguagliare la dolcezza delle belghe, percui, visto il prezzo, si può prendere in considerazione, ma alla fine si torna tutti sulla belga.
Non a caso una volta era l'unica pietra che veniva comunemente utilizzata per affilare i rasoi, mio nonno, classe 1899, si è rasato fino ad oltre 80 anni con il mano libera, e lo affilava esclusivamente sulla belga, che oggi ho ereditato io. Ovviamente vi erano pure le Escher o le Water of Ayr ed altre che circolavano,ma ai più erano totalmente sconosciute, e la belga era la più diffusa.

Tornando alla Müller, non l'ho utilizzata così frequentemente, da poter determinare se si usura facilmente e necessiti frequenti rettifiche, e lo slurry, come con tutte le altre pietre , tende a velocizzare l'azione abrasiva della pietra, ma non ne comporta benefici in affinatura.

In conclusione, è una pietra che può tranquillamente essere usata per i rasoi, il prezzo è alla portata di tutti, però non ha quel quid che permetta al rasoio di fare quel salto di qualità e regalare rasature soavi.

Se ricordo bene, arrivano con residui di lavorazione che la fanno sembrare grezza tipo una carta vetro 400, quindi deve essere lappata per asportare i residui e renderla utilizzabile. Ma questo era per la mia, che acquistai, diversi anni fa, magari oggi, sono già lappate e pronte all'uso.

On the stone again.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2945
Images: 455
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda bel_riose » 24/07/2013, 10:18

bel_riose ha scritto:La pietra arriva in buono stato, ma non pronta ad essere utilizzata. La planarità è stata fatta con levigatrici circolari che hanno lasciato profondi graffi sulla superficie. Inoltre, a differenza delle coticule, non viene fatta di fabbrica la smussatura degli angoli.

Ho quindi provveduto a lapparla e smussarla, con carta seppia P320.


No infatti, arriva con una finitura grossolana.

E' qualche giorno che mi rado con il rasoio finito su questa pietra, e il risultato mi sembra comunque onesto.

C'è qualcun'altro che la utilizza o l'ha utilizzata?
E' il mano libera di tuo bisnonno. Questo è il rasoio dei Very Uominy, non è goffo o erratico come un multilama. E' elegante invece, per tempi più civilizzati. (il barbiere di Obi-Wan Kenobi)
Avatar utente
bel_riose
 
Messaggi: 502
Images: 230
Iscritto il: 26/09/2011, 13:51
Località: Torino, Italia

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda geppo73 » 15/06/2018, 19:20

Mi piacerebbe sperimentare l'uso di questa pietra. Ho tentato di acquistarla dal polacco di ebay (openrazor), ma non riesco a concludere l'acquisto. Che voi sappiate, non spedisce piú in Italia?
Conoscete altri canali d'acquisto possibili?
geppo73
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 532
Images: 290
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Fabio87 » 18/10/2018, 6:48

Buongiorno, mi hanno regalato questa Pietra per mantenere il filo del mio rasoio. Non l'ho ancora usata ma ho cercato informazioni scrivendo direttamente al produttore. Per rendere operativo il prodotto mi consiglia di fare prima uno slurry abbondante con il bout in dotazione e di sciacquare con acqua tiepida. In questo modo si eliminano tracce e righe di levigatura/lappatura di fabbrica.
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 445
Images: 19
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Bushdoctor » 20/10/2018, 0:05

Mah, io ti consiglierei di dargli una lappata per eliminare i residui/solchi della lavorazione ed anche per verificare la planarità.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2945
Images: 455
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: MST Müller Water Hone

Messaggioda Fabio87 » 20/10/2018, 8:40

Si, infatti non è perfettamente piana e presenta i bordi a spigolo vivo e scheggiati.
Ho acquistato 2 fogli di carta seppia 400 e 3 da 1200.
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 445
Images: 19
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti