Pagina 64 di 67

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 02/01/2019, 19:27
da wizardale
Pillo ha scritto:...un prodotto nuovo è nuovo indifferentemente da chi lo vende, se è già stato affilato da qualcuno allora non è più nuovo, a meno che non esca così dalla fabbrica...


Purtroppo i rasoi non escono praticamente mai dalla fabbrica "shave-ready", quindi è normale che ci sia Aldebaran (o chi per esso in caso di un altro negozio), la cui capacità è assolutamente inoppugnabile, che li rende tali per i clienti. Ma il rasoio è e resta nuovo, in quanto non è mai stato usato per radersi. Parere personale.
Per il modello, ovviamente, ognuno ha il suo preferito: de gustibus non disputandum est. :)
In bocca al lupo nel caso in cui optassi per un'altra sostituzione.
Buona serata.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 02/01/2019, 19:58
da Pillo
Purtroppo i rasoi non escono praticamente mai dalla fabbrica "shave-ready",
se fosse share-ready ti darei ragione, ma questo taglia poco, se dai un servizio aggiuntivo lo devi indicare, in questo caso sarebbe un plus del prodotto se ti arriva già pronto, ma se arriva molato...
Non pare eccessivo, anche qua le coste in punta e coda sono un pò consumate, siamo ai livelli dell'altro, quindi o me lo tengo o lo rendo senza sostituzione e prendo altro.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 02/01/2019, 23:23
da ischiapp
Pillo ha scritto:... un prodotto nuovo è nuovo indifferentemente da chi lo vende, se è già stato affilato da qualcuno allora non è più nuovo, a meno che non esca così dalla fabbrica, ma allora sarebbe un problema generalizzato e siccome da Preattoni non si lamenta nessuno non credo arrivino così dalla fabbrica.
Io vendo termometri della Pic, nota ditta italiana (Pikdare ex Artsana).
Prima di cederlo all'utente lo provo sfregandolo sul camice, e molti li rimando indietro perché imperfetti. (oltre 15%)
Il punto vendita è molto importante in certi tipi di prodotti di precisione.
Nonostante l'ottima attività di Amazon e compagni abbia anestetizzato le masse.

I miei Dovo sono tutti vintage, e la differenza di qualità è eclatante!!

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 02/01/2019, 23:37
da rtyy
Posso riportare un esperienza simile. Lo scorso anno mi e' stato regalato questo dovo 5/8 che poi ho scoperto essere stato acquistato su amazon e che bene o male presenta le stesse caratteristiche:
6723467233
Il sorriso triste e' effettivamente presente (verificato appoggiando il filo sul piano e risulta di almeno un mm) e anche qui la punta sembra lelggermente consumata.
Non me ne intendo molto ma ho cercato in rete diverse foto di questo rasoio e mi e' sembrato che bene o male l'impostazione della lama sia questa.
Nonostante le mie preoccupazioni l'affilatura non e' stata particolarmente ostica salvo la punta e il rasoio si comporta abbastanza bene, resta comunque lontano sia come facilita' di affilatura che come efficacia da alcuni suoi simili prodotti 50 anni prima

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 03/01/2019, 23:01
da Aldebaran
Buonasera,

rispetto ai rasoi di anni passati alcuni odierni modelli di marchi ( seppur ) blasonati potrebbero avere problemini di geometria che ne compromettono le potenzialità in fase di affilatura e rasatura.
Per quanto concerne l'acciaio e i trattamenti termici invece la qualità, in genere, è anche superiore.
Quando comprate su Amazon o Alibaba, ecc. quindi in un " luogo " con un sistema che prevede in particolar modo il risparmio, è ovvio che troviate rasoi un pò difettati e/o modelli che fanno capo ad un grande casa madre ( esempio Dovo ) ma ormai fabbricati in Cina, Pakistan, ecc. ( esempio il Timor della Giesen & Forsthoff- Solingen ). Si arginano le regole in tutta Europa giocando sul luogo di certificazione del brevetto di Design.
Statisticamente accade questo: " Tizio " è un buon compratore, prende tanti " pezzi " e paga subito, ma vorrebbe dalle ditte dei pezzi al minor costo possibile. Le ditte fanno una cernita tra i pezzi che dovrebbero vendere a meno perché difettati scegliendo comunque i migliori e li spediscono a Tizio.
Quando Tizio però è rappresentato da Amazon, che compra veramente tanti pezzi per poter risparmiare molto e avere più margine di guadagno al momento della vendita, mirando al monopolio, quindi il guadagno come noi lo intendiamo è secondario, seppur si vuole fare una cernita, questa è impossibile. Grandi Enti si rivolgono inoltre direttamente a ditte asiatiche il cui controllo qualità, per rasoi e altri componenti, è basso. In media sfornano 300.000 esemplari di un modello in un mese...
Come afferma Ischiapp, la differenza la potrebbero fare il distributore e il venditore.
I rasoi dalla Germania ad esempio, vengono venduti a dei distributori e poi ai negozi dello stesso paese del distributore, per poi essere venduti a noi.
Purtroppo è ovvio che nè distributore, nè negoziante hanno la conoscenza completa di tutti i prodotti che vendono.
Nel caso di Preattoni io e la figlia ( che ho istruito ) controlliamo i rasoi affilandoli. Se vedo un modello che poco mi convince conto semplicemente i pezzi difettati dello stesso modello, inserisco il valore in un programma software chiamato R e cerco di capirne l'andamento nel tempo della qualità con degli strumenti/algoritmi . Se la qualità è troppo altalenante ne sconsiglio l'acquisto a Preattoni.
Il controllo qualità e rugosità di altri strumenti e componenti è complesso e si usano macchine computerizzate per fare le stime, tipo quelle che faccio studiare e visitare al Politecnico di Milano.

388893888838887

grazie, buona notte,

Andrea

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 05/01/2019, 0:45
da Pillo
Niente da fare, il primo Dovo ero riuscito ad affilarlo, magari nn bene ma tagliava, il secondo invece mi sono sdato subito, messo peggio del primo, un lato mi viene il bisello altissimo e nell’altro quasi inesistente...
Stavolta reso e stop, si va di vintage.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 05/01/2019, 9:52
da Aldebaran
Buongiorno,

Stavolta reso e stop, si va di vintage.


Torno a ripetere, spero per l'ultima volta. I problemi li ho esplicati dettagliatamente nel precedente post. Non bisogna mai essere categorici in nessun caso. Ci sono dei vintage che possono dare problemi, cosi come ci sono rasoi nuovi che li possono dare, e viceversa.
Sul forum abbiamo gli strumenti per fornire ai membri sia rasoi nuovi che vintage di ottima qualità e garantiti a prezzi ottimi, basta sfruttare il sistema che è stato messo a disposizione di tutti.
Grazie, buona week end,

Andrea
p.s. esempio: il sistema di spedizioni di Preattoni che prevede il ritiro gratuito dei prodotti con problemi, associato anche alla sostanziale scontistica, è praticamente il migliore in Europa.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 07/01/2019, 11:58
da Pillo
ul forum abbiamo gli strumenti per fornire ai membri sia rasoi nuovi che vintage di ottima qualità e garantiti a prezzi ottimi,
ho già preso dei vintage su mercatino, per sfizio ne volevo uno nuovo, il mio errore è non averlo preso da Preattoni, ma come spiegato, visto che lo volevo nuovo ho dato importanza anche all'estetica e non solo alla funzionalità (sul sito Preattoni che ho consultato prima dell'acquisto, non ho trovato il modello che avevo scelto), dando per scontato che un prodotto nuovo deve essere esente da difetti, ovunque lo si acquisti.


Quando comprate su Amazon o Alibaba, ecc. quindi in un " luogo " con un sistema che prevede in particolar modo il risparmio, è ovvio che troviate rasoi un pò difettati e/o modelli che fanno capo ad un grande casa madre ( esempio Dovo ) ma ormai fabbricati in Cina, Pakistan, ecc. ( esempio il Timor della Giesen & Forsthoff- Solingen ). Si arginano le regole in tutta Europa giocando sul luogo di certificazione del brevetto di Design.
Posso concordare su Alibaba, colosso cinese che vende prodotti cinesi a basso costo, ma su Amazon, i prodotti difettati vengono resi, quindi la convenienza a prendere prodotti non perfetti da parte di Amazon non c'è, casomai è l'azienda produttrice che non deve mettere in commercio i prodotti difettati, occorrerebbe maggior controllo in fabbrica, in fondo parliamo di un rasoio venduto a 110€, non roba da 10/20€, per cui un controllo qualità un pò più serio sarebbe auspicabile.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 07/01/2019, 12:49
da Aldebaran
Buongiorno,

Pillo ti inviterei cortesemente a rileggere bene, ma davvero bene il post in cui ti ho risposto e che mi hai in parte quotato, saltando però dei punti chiave. Ogni mio post offre risposte complete ed esaurienti e oggettive, non sindacabili quindi; si distinguono per questo motivo. Se un rasoio nuovo e comunemente in vendita non lo trovi da Preattoni è perché mi sono accorto,tramite anche l'utilizzo di un software ( R ) che ha difetti che si ripetono nel tempo sistematicamente.
I rasoi in realtà costano poco, sono i passaggi che fanno lievitare il prezzo.
La ditta li produce e deve venderli al distributore pagando l'Iva allo stato. Il distributore li vende ai negozi pagando l'Iva allo stato. I negozi li vendono a te e me versando l'Iva allo stato. Quindi un rasoio che te paghi 110 euro la ditta lo deve produrre a 30-40 euro al massimo compresi manico e finiture. Quanto può costare e valere il controllo qualità e lavoro su geometria lama? Questo senza considerare che a volte, in casi particolari, tra ditta produttice e distributore si inseriscono spagnoli e portoghesi che però devono versare solo il 7% di Iva. Questo anche è già stato scritto nel thread su Medusa e antisofisticazioni dato che facciamo test sui rasoi per verificarne la qualità. Grazie, buon inizio di settimana a te e a tutti! Andrea

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 07/01/2019, 13:21
da ischiapp
Aldebaran ha scritto:Se un rasoio nuovo e comunemente in vendita non lo trovi da Preattoni è perché mi sono accorto, tramite anche l'utilizzo di un software (R), che ha difetti che si ripetono nel tempo sistematicamente.
Ti riferisci ai soli Dovo ... oppure a tutti i rasoi attualmente in produzione?? :?
Te lo chiedo perché la selezione è strepitosa (Medusa, Thiers Issard, Boker, Dovo), ma ovviamente incompleta.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 07/01/2019, 13:35
da Pillo
Se un rasoio nuovo e comunemente in vendita non lo trovi da Preattoni è perché mi sono accorto,tramite anche l'utilizzo di un software ( R ) che ha difetti che si ripetono nel tempo sistematicamente.
avevo letto quella parte del tuo post, ma avevo erroneamente capito che da Preattoni vengono selezionati i rasoi buoni e rispediti in fabbrica quelli difettosi, non avevo capito che vengono scartati alcuni modelli perchè presentano più difetti di altri. Ora è chiaro perchè non trovo alcuni modelli della dovo che mi piacevano sul sito Preattoni.

Grazie per l'info e buon inizio settimana anche a te.

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 08/01/2019, 7:51
da Aldebaran
Buongiorno,

Ischiapp, i marchi industriali che val la pena tenere e vendere in negozio ( fisico e/o online ) sono Dovo, Boker e Thiers perché oltre ad avere un ottimo controllo di qualità hanno anche una garanzia della ditta produttrice. Altri marchi davvero affidabili non ce ne sono. Solo alcuni modelli sia della Dovo che della Boker hanno o avevano una qualità che lascia/lasciava desiderare e quindi non sono presenti da Preattoni. Esempio ulteriore del Boker inox ( qui ).
Grazie buona giornata,
Andrea

Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon)

MessaggioInviato: 10/01/2019, 12:01
da Alemaz
Buongiorno a tutti, sono nuovo del mondo dei rasoi a mano libera e ho un primo problema;) mi è arrivato da un po' il rasoio dovo4580 (preso su Amazon) che teoricamente è ready shave ma non penso lo sia tanto. Nel senso taglia più o meno, riesco a rasarmi ma non è molto confortevole e in piu leggendo in giro sono arrivato alla conclusione che è da passare su una pietra;). Detto questo mi sono procurato una belga gialla, una 3000 sintetica e una 8000. Ora prima di fare danni, mi sono visto un sacco di video e penso di aver capito più o meno come fare. Ho comprato un altro rasoio da 5€ per fare le prove (prima di rovinare l'altro) e proverò a farlo tagliare visto che ora praticamente è un pezzo di acciaio. La domanda è questa. Ora sul rasoio da prova è nettamente stato affilato senza nastro poiché è mangiato da tutte le parti quindi proverò ad affilato e vedere cosa riesco a tirare fuori. Il dovo (ripeto preso su Amazon) invece non so se vada affilato con nastro o senza, potete darmi una mano a capire?

A postilla scrivo che sono un "cretino" perché ho comprato il rasoio di impulso senza leggere nulla. Solo dopo che mi è arrivato ho iniziato a leggere e ho capito che "forse" conveniva comprarlo da qualche altra parte e forse comprare altre cose, cmq ormai il danno l'ho fatto;)

Saluti Alessandro

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 12:12
da Pillo
ci sono passato proprio da poco :D

leggi qua viewtopic.php?f=12&t=5744&start=1550

e prima di affilare il dovo posta una foto, non è detto che sia affilabile e se sei a tempo lo rimandi...

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 13:12
da Alemaz
Grazie per la risposta, ho letto e sono giunto alla conclusione che mi conviene acquistare da preattoni direttamente ;)
Stasera comunque faccio delle.foto al rasoio e vediamo che cosa mi consigliate. Rimane il fatto che distruggerò il rasoio da 5€ cercando di affilato;)

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 13:42
da paciccio
Ciao Alemaz di dove sei?
hai modo di venire ad uno degli appuntamenti organizzati dal forum?
in modo che magari vedi dal vivo e impari molto più velocemente ;)

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 15:12
da antower71
ok il rasoio sacrificale ma iniziare a fare pratica su una lama con coste usurate non è un buon inizio, anzi
segui il consiglio di Paciccio e cerca di partecipare ad un aperitivo nella tua zona
benvenuto

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 15:39
da Alemaz
Sono di Roma, sicuramente distruggerò il rasoio da prova;) ma almeno mi ci diverto un po'. Per il resto stasera o domani faccio un paio di foto, poi magari se è affilabile cerco qualcuno su Roma o ci provo io perché esteticamente mi piace

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 15:42
da paciccio
se sei di roma tra qualche giorno ci sarà l'aperitivo romano viewtopic.php?f=24&t=3006&p=306106#p306056
ti consiglio di farci un giretto ;)

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 10/01/2019, 22:26
da Alemaz
Eccomi con le foto, allego link in basso. Scusate se sono tante e qualcuna sfuocata, le ho fatte al volo, caricate senza neanche rivederle e ora sono incasinato;) fatemi sapere se è recuperabile, calcolando che taglia più o meno (sul braccio taglia se appoggiato, al volo non taglia) ma non è confortevole e del problema in punta;)

https://www.dropbox.com/sh/e929n9xtz2u1ljg/AACDJ1QITniM14JLtT7BmAFta?dl=0

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 11/01/2019, 10:10
da Pillo
Dalle foto il tuo sembrerebbe in ordine, ma questo lo puoi capire meglio dall'appoggio su pietra se dondola non va bene. Questo era il mio che ho rimandato, se vedi, il tallone non poggia su pietra

Immagine

Immagine

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 11/01/2019, 13:11
da turcinieddu
dalle foto a me non sembra tanto in ordine per essere nuovo:
- sorriso triste (verificato con photoshop....); a meno di aberrazioni fotografiche
- punta malmessa
- costa usurata

Ma aspettiamo conferma da chi è più esperto

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 11/01/2019, 13:18
da Alemaz
Buongiorno, grazie a tutti per le risposte. Aggiorno su quello che ho fatto. Come prima cosa ho tempo fino al 30 gennaio per rimandarlo indietro quindi posso ancora studiare il da farsi. Secondo punto ho ordinato un rasoio su preattoni, cosi finalmente mi faccio una barba decente e più che altro capisco cosa voglia dire rasoio affilato. Terza cosa ho smanettato un pò con pietre e rasoio da 5 euro ed incredibilmente taglia!!! forse meglio del dovo, stasera lo provo su me stesso. I peli sul braccio li rasa e li rasa anche al volo...vediamo se sono riuscito a fare qualcosa nella mia prima affilatura. Sicuramente è una ciofeca, però sono soddisfatto poichè appena scartato non tagliava assolutamente nulla e ora almeno taglia;)

Re: Aiuto con prima affilatura su dovo 4580 (preso su Amazon

MessaggioInviato: 11/01/2019, 16:02
da Picone
Alemaz ha scritto:Eccomi con le foto, allego link in basso. Scusate se sono tante e qualcuna sfuocata, le ho fatte al volo, caricate senza neanche rivederle e ora sono incasinato;) fatemi sapere se è recuperabile, calcolando che taglia più o meno (sul braccio taglia se appoggiato, al volo non taglia) ma non è confortevole e del problema in punta;)

https://www.dropbox.com/sh/e929n9xtz2u1ljg/AACDJ1QITniM14JLtT7BmAFta?dl=0

Anche a me sta lama pare bella che incasinata... :?

Re: Esperienza prima affilatura rasoio ML

MessaggioInviato: 12/01/2019, 16:30
da Mastrofoco
Queste sono le situazioni dove una pietra stretta è molto utile e dice la sua....