affilatura wedge

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: affilatura wedge

Sostienici

Sponsor
 

Re: affilatura wedge

Messaggioda paciccio » 14/10/2018, 9:52

credo proprio che abbia ragione andreat63 se con 4 strati di nastro viene fuori ancora un bevel enorme... c'è qualcosa che non va nella geometria del rasoio.
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5580
Images: 1706
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: affilatura wedge

Messaggioda g@s » 14/10/2018, 17:13

Ho pensato di riallinearlo in questo modo:
Lo passo sulla diamantata coarse a fargli mangiare quello che incontra. Una volta creato il cuneo tolgo i graffi, lucido e in teoria dovrebbe bastare uno strato di nastro.
g@s
 
Messaggi: 103
Images: 127
Iscritto il: 04/08/2017, 12:12
Località: Milano

Re: affilatura wedge

Messaggioda altus » 14/10/2018, 18:25

g@s ha scritto:Ho pensato di riallinearlo in questo modo:
Lo passo sulla diamantata coarse a fargli mangiare quello che incontra. Una volta creato il cuneo tolgo i graffi, lucido e in teoria dovrebbe bastare uno strato di nastro.

Buon metodo per metodo per massacrare ulteriormente un rasoio: questi "esperimenti" fateli sui rasoi cinesi, non sui vecchi Sheffield che hanno diritto a trattamenti più corretti. Spianare sulla diamantata non è sinonimo di rimolare.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2968
Images: 2331
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: affilatura wedge

Messaggioda Gero » 14/10/2018, 19:48

Personalmente ti suggerirei di affilarlo bene con uno o due strati di nastro e provarlo, in base alla mia esperienza non è detto che un bevel ampio soprattutto su una lama wedge non possa radere in modo confortevole e profondo. Certo che con un bevel ampio devi togliere molto più materiale e di conseguenza i tempi si allungano.
Gero
 
Messaggi: 73
Images: 3
Iscritto il: 01/02/2017, 17:18
Località: Milano

Re: affilatura wedge

Messaggioda g@s » 14/10/2018, 19:54

A questo punto lo farò vedere ad un esperto in occasione di qualche aperitivo.
g@s
 
Messaggi: 103
Images: 127
Iscritto il: 04/08/2017, 12:12
Località: Milano

Re: affilatura wedge

Messaggioda Lemmy » 14/10/2018, 20:03

Se non si ha la possibilità di farlo rimolare a dovere, si può farlo affilare(operazione eseguita da persona più che esperta), con il metodo della costa alzata. Ripeto: l'operazione richiede mooolta esperienza sulla geometria delle lame e sulle pietre in uso. Ma é comunque un palliativo per rendere una lama tagliente al punto giusto (taglierà per poche volte)...un'espediente utile per procrastinare la sua durata ma si toglie metallo inutilmente..alla fine bisognerà comunque fargli fare un intervento importante sulle mole da rettifica. L'intervento, oltre che a livello estetico, ripristinerà anche il lato funzionale della lama, rendendo più facili le affilature o le "rinfrescate" del filo per un'utilizzo futuro.
The feeling is there, body and soul hail!!! hail!!! Rock&roll!!!
Avatar utente
Lemmy
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 31/01/2016, 15:51
Località: Roma

Re: affilatura wedge

Messaggioda g@s » 14/10/2018, 20:11

L’intervento della mola, se ho capito bene, riformerà un triangolo più o meno perfetto per poi affilare in maniera più agevole
g@s
 
Messaggi: 103
Images: 127
Iscritto il: 04/08/2017, 12:12
Località: Milano

Re: affilatura wedge

Messaggioda andreat63 » 14/10/2018, 20:46

si ripristinano le concavità, in modo che i biselli siano decentemente sottili
andreat63
 
Messaggi: 1543
Images: 798
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: affilatura wedge

Messaggioda arielina » 14/10/2018, 21:15

g@s ha scritto:L’intervento della mola, se ho capito bene, riformerà un triangolo più o meno perfetto per poi affilare in maniera più agevole

No perché avresti creato un bisello unico alto come tutta la lama , se poi volessi usare nastro per alzare le coste , non essendo concavo , in prossimità del filo avresti un bisellone comunque. Va messo così sulle mole , ci vogliono mani molto esperte
arielina
 
Messaggi: 312
Images: 154
Iscritto il: 11/01/2016, 0:20
Località: monza brianza
Precedente

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti