Lapping film

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Lapping film

Sostienici

Sponsor
 

Lapping film

Messaggioda ischiapp » 22/05/2013, 23:32

Trascrizione del 3D di Maolo da http://ilrasoio.forumup.it/viewtopic.php?t=334 il 17.04.2009
Maolo ha scritto:Venerdì 17.04.2009 16:13
Sapete se sono commercializzate in Italia?
Da quanto ho letto per gli americani sono un modo "a buon mercato" per affilere un rasoio prima di passarlo alla coramella, se si trovano.
Pare che durino un sacco di tempo e occupano pochissimo spazio, ma il problema rimane proprio il prezzo, perchè se una striscia costa circa 5$ ad ammazzarti è la spedizione.
Questo è il sito più economico che ho trovato: http://www.psidragon.com/categories.asp?cat=45
Chiedono "solo" 56$ per le spese di spedizione (e altri 6$ di "handling").
Da qui la domanda: sapete se sono commercializzate nel bel Paese?
Nel caso nessuno lo sappia o non pervengano risposte entro domenica sera io lunedì mattina chiamo direttamente la 3M italia per chiedere informazioni, non si sa mai di riuscire ad affilare un po' di rasoi spendendo poco (per ora che sono agli inizi)


james ha scritto:Lunedì 20.04.2009 00:18
Mah... e che è sta roba? Very Happy
Comprali dai, così scopriamo se sono buoni o no :D


Maolo ha scritto:Lunedì 20.04.2009 20:20
Ok, sono riuscito a contattare (al 3° tentativo) la 3M italia, e spiegare cosa sto cercando. Mi hanno passato il distributore che si occupa del nord italia e qui è cascato l'asino (cioè io): mi ha chiesto il codice prodotto ufficiale di 3M-US Shocked siamo rimasti d'accordo che l'avrei richiamato. Sto cercando di ottenerlo dagli utenti di B&B e SRP perchè ci sono film di vari spessori (e consistenze) pur avendo tutti la stessa granatura e io ero perso.
Per ora in europa ho trovato un solo rivenditore che spaccia (perchè questo è il termine giusto Evil or Very Mad ), dicevo spaccia i film a 35£ a foglio Shocked l'equivalente di 40€! Shocked e in america li pagano 4-5$ a foglio! :evil:
Non sapete quanto mi prudono le mani!


james ha scritto:Lunedì 20.04.2009 20:29
:D
comprati una pietra che è meglio...
No scherzo, scusa se rido delle tue disgrazie... Ma non hai risposto alla mia domanda. Cosa sono esattamente? Come funzionano? Perchè sono preferibili ad una solida pietra?


Maolo ha scritto:Lunedì 20.04.2009 20:46
Sono dei "fogli" plastici flessibili e diamantati, le granature vanno da una settantina od micron a 0.1 micron, per ottenere un piano esattamente "piano" basta mettere un po' d'acqua su una lastra di vetro o di pietra e metterci su uno di questi film che per "suzione" si appiccica.
Se si trovano a prezzi onesti sono un buon modo per iniziare ad affilare senza spendere subito soldoni in pietre.
Gli utenti americani (e non solo) che li usano affilano almeno 15-20 rasoi con un foglio delle varie granature necessarie (6, 3 e 1 μm, alcuni utilizzano anche quello da 0.5, in pratica sostituiscono le pietre da 4000-8000-16000 e 30000). Costassero pure 7-8€ a foglio vorrebbe dire per me iniziare ad affilare spendendo 25€, sappiamo tutti che una combo BBW/coticule, o una norton 4000/8000 con l'aggiunta di una cinese da 12000 costano ben di più, per non parlare poi delle shapton, quindi stavo cercando di risparmiare un po' :(.
Se poi guardo con occhio critico le m ie finanze...diciamo che una volta presa la coramella per un annetto conto di non comprare altri rasoi, al massimo se non trovo questi benedetti affari cerco qualche pietra a buono mercato, ma se posso evito ben volentieri per ora.


james ha scritto:Lunedì 20.04.2009 21:39
Ho capito. Ma il materiale abrasivo è "incollato" con le modalità della comune carta vetrata? In cosa si differenzia da quest'ultima?
Le mie diffidenze sono, credo, giustificate: se funzionano così bene e costano così poco, perchè non li usano tutti anzichè spendere soldi con le pietre?
La risposta potrebbe essere che è così perchè nessuno vuole ammettere di aver speso soldi inutili nelle pietre, e se fosse così non mi piacerebbe. :D


Maolo ha scritto:Martedì 21.04.2009 17:00
Il materiale abrasivo sono diamanti artificiali incorportai direttamente nello strato superiore della fantomatica pellicola, le stesse pellicole esistono anche con ossido di alluminio e con carburo di silicio, che costano meno ma pare siano anche meno efficaci.
Per il discorso soldi, sicuramente a lungo andare convengono le pietre. Se si affila molto le pellicole non convengono, difatti più di un "honemeister ha provato questi film per curiosità, ma continua a usare le pietre. Ci sono però latri utenti che affilano molti meno rasoi e i lapping film gli durano molto. Qualcuno sostiene di trovarsi meglio con le pietre, alcuni si limitano a questi affarini diamantati. Io se riesco a trovarli spendendo al massimo 8-10€/film li provo, se poi vedo che sono scomodi o inefficaci a comprare un bel pietrone son sempre in tempo :D


james ha scritto:Mercoledì 06.05.2009 17:03
Novità? Hai più contattato la 3M? Hai scoperto qualcosa di nuovo?
Sai, se riuscissimo a trovare 'sti fogli, se scoprissimo che effettivamente sono il sacro graal, io ci starei a fare un gruppo di acquisto. Poi vendo tutte le mie pietre e con il ricavato compro un sacco di rasoi... igh igh igh


Maolo ha scritto:Giovedì 07.05.2009 16:24
Purtroppo non ho novità, nè dalla 3M italia ("le faremo sapere entro una settimana" seee, come no!) e nemmeno dall'importatore italiano della thorlab ("le mando una mail entro 4 giorni lavorativi"...ancora sto aspettando)
Stavo pensando di contattare un appassionato americano che li usa regolarmente...che dite, provvedo?


james ha scritto:Giovedì 07.05.2009 17:04
Non nuoce tentare. Per quanto mi riguarda, il fatto è che prima di acquistarli vorrei avere almeno provato di persona, e se sono in america non è molto comodo


Maolo ha scritto:Mercoledì 17.06.2009 13:09
OT: mi scuso con tutti per la sparizione un po' improvvisa e non voluta, prima ho avuto un po' d'iprevisti e ora sono presissimo con la scuola, per cui il tempo è davvero scarso
Per quanto concerne i lapping film...in italia si trovano solo (molto raramente) i fogli circolari. Di quelli "standard" non ho più saputo nulla nè dalla 3M nè dall'importatore italiano della thorlabs.
Assieme all'untente di un forum americano ho scoperto che i dazi per l'importazione sarebbero altissimi in quanto a tutti gli effetti questi fogli contengono diamantie quindi vengono sdoganati come beni di lusso con dazi aggiuntivi etc (a detta dell'ufficio dogane...)
Per questi motivi quindi dovremo "accontentarci" delle pietre.
Altro OT: sul versante pietre ho provatoa contattare due volte ormai il titolare della "Ardennes Coticule" per e-mail chiedendogli informazioni e un preventivo. Ieri ho provato a ricontattarlo direttamente su SRP...vedremo se stavolta mi risponde, perchè visto che di pietre contavo di prenderne una e basta (per adesso...e i prossimi anni) vorrei fare una cosa come si deve, in quanto a dimensioni...


Clavichord ha scritto:Mercoledì 17.06.2009 13:13
A me ha sempre risposto in giornata e con la massima cortesia. In ogni caso il loro negozio online è chiaro sul versante dimensioni/prezzi.


Maolo ha scritto:Mercoledì 17.06.2009 14:38
Clavi probabilmente sono stato scarognato io, oppure il filtro antispam mi ha eliminato direttamente la risposta.
Il fatto è che vorrei una pietra un po' ...fuori standard, una natural combo, e quelle sul sito non le mettono purtroppo


james ha scritto:Mercoledì 17.06.2009 14:42
Eh, sarebbe una bella idea. Un sogno, poter affilare con una sola pietra, naturale per di più. Ti dirò che è una cosa che ha tentato anche me, non tanto per il fattore risparmio ma piuttosto per il fascino di dedicarsi a quella che è una vera e propria arte, impostata in questo modo... Altro che lapping films!
Mollàti i films, allora.


ischiapp ha scritto:Martedì 05.02.2013 18:50
Riprendo un argomento vecchiotto con belle novità!!!
Alla ricerca di un modo semplice ed economico di iniziare l'avventura nel mondo dell'affilatura ho letto vari 3D.
Però vedo che è una tecnica poco seguita.
Se qualcuno ne è pratico, invito a condividere la propria esperienza.
Che ne pensate?
Qui si apre un dibattito sull'efficacia, come inquadrato su SRP con le magnifiche immagini al microscopio, e non sulla tradizione... :D
Oggi sul web ho trovato questo: http://www.thevoicestoldme.com/straight ... gfilm.html
Facendo un giro su Google ho incontrato anche altri forum che magnificano le capacità, la velocità, e l'economia/ecologia del metodo dei film abrasivi.
http://straightrazorplace.com/advanced- ... rules.html
C'è anche un tutorial
http://straightrazorplace.com/srpwiki/i ... asive_film
Aggiungo un paio di filmati che ho trovato su Youtube

La parte migliore è che oggi tali film (diamantati o all'ossido di Alluminio) sono usati non solo per l'affilatura... ma soprattutto per la pulizia (polishing film) dei connettori delle fibre ottiche.
Quindi hanno costi assai contenuti e relativa facilità di reperimento.
Questo le vende a caro prezzo, ma ha la scala micron/grit
http://www.bestsharpeningstones.com/cat ... 20Film.htm
Questo è un colosso con filiale in UK, e costi contenuti
http://www.precisionfiberproducts.com/P ... heets.html
Questo è italiano, vicino Vigevano (PV), e fà prodotti interessanti
http://www.precision-polishing.com/inde ... shing-film
Questo è cinese e vende su eBay le paste per coramella
http://stores.ebay.it/SUPERWORKSHOP-BIT ... p=15&_sc=1


manfro66 ha scritto:Martedì 05.02.2013 19:48
ciao Ischiapp, ho utilizzato i films abrasivi per diverso tempo sia per rinfrescare il filo sia per impostare un bisello da zero. L'amico e mastro affilatore James, conoscendo la mia proverbiale pigrizia, me ne consiglio' l'uso (ricordo fece un acquisto comune dal Texas e ne tenne qualcuno lasciando a me l'abbondanza).
Io li ho trovati comodissimi ed in grado di raggiungere davvero degli ottimi risultati. Come hai postato in qualche link e' possibile utilizzarli applicandoli ad una lastra di marmo od un parallelepipedo rettangolo. Così facendo ci si avvicina di piu', come manualita', alla tecnica che utilizzeresti con una pietra da affilatura. La proverbiale pigrizia pero' mi impedì di ricorrere a questo metodo. Tagliavo quindi delle strisce di larghezza 5 cm e lunghezza 20 circa e le appiccicavo in corrispondenza dell'angolo di un tavolo (per mia fortuna con una superficie liscia e perfettamente piano).
Lo confesso, con questi film abrasivi mi sono trovato benissimo, finito di utilizzarne uno con una certa grana passavo comondamente al successivo riattaccando il precedente alla carta e conservandolo per il prossimo utilizzo (devo dire che non si consumano affatto velocemente ed hanno una discreta durata che pero' non ho mai quantificato). Utilizzandoli attaccati al tavolo ho dovuto, sempre su indicazione iniziale di James, concentrare prima i movimenti sulla punta, poi al centro ed infine in "costa" (le serie su punta e costa erano numericamente equivalenti, inferiori quelle sulla zona centrale della lama) e poi eseguire movimenti ad X. Tutti questi films avevano come abrasivo l'alluminio e si potevano attaccare come un adesivo (3M).
In finitura, alcune volte, ho utilizzato l'unico film diamantato che avevo, non dotato di adesivo e con questo (ricordo di un grit mostruosamente basso a livello di micron) utilizzavo una tecnica diversa. Bagnavo una striscia di carta per farla aderire al tavolo (sempre 20x5) e poi applicavo il films che si "incollava" finche l'acqua non evaporava completamente.
Da un pochino (da quest'estate) sono passato all'affilatura su pietra sintetica e naturale giapponese con ben altra soddisfazione. A livello di risultato, per la mia esperienza personale, i film abrasivi ti consentono di raggiungere traguardi davvero strepitosi, al pari di una pietra pero' il fascino e l'utilizzo quasi zen di una pietra e' tutt'altra cosa. Mi sento comunque di consigliarli a chi non vuole investire immediatamente su di un set di pietre, certo queste ultime ti dureranno per tutta la vita ... i films sono destinati invece ad esaurirsi. Possono essere utilizzati anche ad acqua una volta appiccicati o a secco. L'acqua ti consente di vedere, mentre la sposti, se stai appoggiando tutto il filo (nei movimenti ad X) oppure tutta la porzione di filo (in punta ed in costa) che ti interessa. Dopo le prime iniziali incertezze li ho sempre utilizzati a secco.
Spero di esserti stato utile.


james ha scritto:Martedì 05.02.2013 20:21
ischiapp ha scritto:ma ha la scala micron/grit

Prova a guardare anche qua
Per il resto non avrei nulla da aggiungere alla esaustiva disamina di Manfro. La sua esperienza è anche la mia; ho usato per lungo tempo i film apprezzandone l'eccezionale efficacia, ma sono tornato ad usare le pietre poichè, alla fine, il nostro è un hobby e come tale deve dare soddisfazione e divertimento, aspetti che dopo un pò con i film venivano a mancare. Secondariamente direi che i risultati ottenibili con i film sono sì eccellenti, ma tutto sommato non miracolosi.
Possono essere una soluzione comodissima per chi, per qualche assurdo motivo, possa trovarsi spesso in viaggio, lontano da casa con la necessità di affilare rasoi (e anche qualunque altro utensile di precisione)... basta portarsi qualche striscia e trovare una superficie dove appoggiarle


ischiapp ha scritto:Mercoledì 06.02.2013 19:42
Grazie delle risposte.
Soprattutto perché figlie di vera esperienza.
Avete provato le 3M o altre?
Mai provato le paste diamantate??
@manfro
Hai centrato il mio dilemma: investimento iniziale incongruo vista la mia conoscenza.
E sembra che abbiamo lo stesso carattere... :)
In realtà altra motivazione è proprio quella di avere una base abrasiva lunga come tutta la lama dei miei ML, evitando i classici 50mm della maggiorparte di pietre.
Soprattutto per paura di errare sulla planarità del movimento.
Avendo una lunghezza piena 75-80mm si eviterebbe la necessità di andare ad X o lavorare nelle tre sezioni da te descritte (come consigliato dall'esperto James)...
O mi sbaglio? :roll:
@james
Primaditutto GRAZIE dell'ottimo pdf. Eccezionale!!!
Dato che sono poco pratico:
le unità grit in migliaia dovrebbero essere le JIS delle pietre
invece quelle prima dovrebbero essere le granulometrie delle paste per le lucidatrici a nastro/rotanti nelle rispettive US/EU scale.
Ho capito bene?? Rolling Eyes
Per quanto riguarda l'aspetto edonistico dell'affilatura (o filosofico / zen di Manfro) non è sicuramente parte della fredda tecnologia dei polishing films, ma credo che sia un elemento per iniziati...
Al mio stadio di educazione credo che il sentimento che proverei sarebbe solo una f.tt.ta paura di rovinare le lame dopo aver buttato un bel pò di soldini :(
E soprattutto non vorrei fare il passo più lungo della mia, al momento, debole gamba.
Ho letto di vari appassionati che, presi dalla foga del momento, hanno preso mega kit 1/3/8/12k di pietre, per poi rendersi conto che preferiscono dare le lame da affilare a chi è appassionato di un'altra arte che è l'affilatura... ben diversa dalla manutenzione ordinaria.
Oltre che per una questione economica, per un mio tratto caratteriale, non amo intraprendere una scelta senza comprenderla.
Rinnovo i ringraziamenti delle vostre testimonianze, che mi avvicinano sempre di più ad una scelta consapevole
:D :idea: :)


james ha scritto:Giovedì 07.02.2013 22:40
ischiapp ha scritto:Avete provato le 3M o altre?

Solo 3M.
ischiapp ha scritto:Mai provato le paste diamantate??

Sì; come tutte le paste sono totalmente diverse dai film, i quali si comportano quasi esattamente come una pietra rigida, amenochè non li attacchi su un supporto flessibile come si fa ad esempio per fare il bevel convesso ai coltelli (tecnica che puoi replicare sui rasoi con l'astuzia del foglio di carta consigliata da Manfro, solo sui grit da finitura).
ischiapp ha scritto:O mi sbaglio?

Non sbagli! I film hanno di bello anche che ti lasciano la libertà di tagliarli nella dimensione che preferisci. Larga per coprire tutta la lama e affilare rapidamente rasoi perfettamente piatti; ma anche stretta o strettissima per affilare tratto per tratto lame molto curve e/o asimmetriche.
ischiapp ha scritto:le unità grit in migliaia dovrebbero essere le JIS delle pietre invece quelle prima dovrebbero essere le granulometrie delle paste per le lucidatrici a nastro/rotanti nelle rispettive US/EU scale.
Ho capito bene??

Il "grit rating" è un'unità di misura non definita in maniera scientificamente rigorosa, ma ci sono vari standard, usati in campi diversi e da diversi fabbricanti.
Qui l'unica cosa universalmente valida sono i micron, per i quali vengono date delle comparazioni "a spanne" con i vari grit rating come definiti dai diversi fabbricanti. Non sono proprio sicurissimo ma "belts and wheels" si riferisce ai nastri di carta abrasiva e alle mole comunque "solide", non alle ruote in panno da usare con le paste, mentre l'unico riferimento alle paste rimane quello della granulometria.


ischiapp ha scritto:Giovedì 07.02.2013 22:48
Grazie mille James.
Praticamente WikiJames...
:D :D


ischiapp ha scritto:Mercoledì 06.03.2013 16:19
Mi sono deciso: dopo tanto leggere e cercare ho preso i film.
Mi sono affidato al leader 3M con i prodotti della serie 662x (Imperial Diamond Lapping Film), la versione premium con una mescola più morbida della matrice ed un supporto più spesso, il che lascia meno aggressivo l'abrasivo al diamante.
Ho scelto i fogli abrasivi, ed ho trovato questi 6x6":
0,5 micron http://www.digikey.it/product-detail/it ... ND/3077419
1,0 micron http://www.digikey.it/product-detail/it ... ND/3077422
3,0 micron http://www.digikey.it/product-detail/it ... ND/3077426
6,0 micron http://www.digikey.it/product-detail/it ... ND/3077429
Vediamo quando arrivano...


face ha scritto:Giovedì 07.03.2013 13:11
Interessante ischiapp, grazie per aver 'riesumato' questo vecchio post che mi era sfuggito. Facci sapere ovviamente come ti troverai, non appena arrivano.


ischiapp ha scritto:Venerdì 08.03.2013 14:03
Oggi, dopo vari giorni di silenzio, il Sig. Nicolò Biffignandi, mi scrive che mi manda gratuitamente un kit campione dei loro film abrasivi all'ossido di alluminio, nella grana da 0,5 a 9 micron :shock:
Gli ho scritto che se vuole può mandarmi le informazioni commerciali, in modo da inserirlo nella sezione fornitori ;)
Appena arrivano i due kit, diamante ed allumina, ne inserisco le mie impressioni. :D


ischiapp ha scritto:Venerdì 15.03.2013 10:31
Sono arrivati entrambi i pacchi.
Un foglio A4 per ogni grana del kit Biffignandi grazie alla gentile collaborazione del Sig. Nicolò.
Nella mia totale ignoranza credevo che fossero più... abrasive.
In realtà sembrano normali fogli di plastica spessa. Tempo di rileggere gli appunti presi in queste settimane, e nel weekend mi metto le mani!!
Anche la merce della DigiKey.it ma con una referenza errata e non in confezioni originali da 25 fogli, ma a singoli fogli... quindi una media di quasi €15 a foglio... :evil:
... quindi la parola magica è: DIRITTO DI RECESSO
To be continued... stay tuned :lol:


kratos*86* ha scritto:Venerdì 15.03.2013 12:52
infatti sembrava strano....il prezzo che avevo letto diceva per singola unità e quindi avevo pensato,"mi sa questo lo vuole per singolo foglio" però il prezzo sembrava alto...
per quanto riguarda i foglio p normale che "sembrano" lisci io ho la 2000 a casa e sembra quasi liscia...poi la vai ad usare e vedi come lavora...
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda bimbo » 25/05/2013, 20:27

Ciao ischiapp alla fine come è andata, sei riuscito ad affilare?
Mi rado di rado ma quando mi rado mi rado :-)
Avatar utente
bimbo
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 20/05/2013, 14:52

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 25/05/2013, 23:20

Ci sto prendendo la mano. Sono timoroso in quanto ho solo rasoi a cui sono molto affezionato.
Non ci sono mercatini dove prendere un rasoiaccio da poco, quindi ci vado con il piede di piombo.
Seppur sottili, sono abrasivi aggressivi :D
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda kratos*86* » 26/05/2013, 0:42

eh si rispetto alla pietre (con lo stesso grit) sono più aggressivi...è normale la lama acchiappa direttamente i granuli :D
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"
-Dante Alighieri,Inferno

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza."-Oscar Wilde
Avatar utente
kratos*86*
 
Messaggi: 1335
Images: 248
Iscritto il: 20/09/2012, 16:11
Località: Empoli (FI)

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 14/06/2013, 17:55

La Tabella compara i fogli di carta abrasiva (sanding paper) secondo il reale potere abrasivo derivante dalle dimensioni in Micron (e non ai variabili Grit)
Trascrizione da http://www.utensiliprofessionali.com/G10019.html
(vedi in fondo ... per problemi d'impaginazione causa troppo olio di polso ;))






















































Sigle:
FEPA (Fédération Européenne des Fabricants de Produits Abrasifs) è l'Associazione Europea dei produttori di abrasivi. La FEPA distingue due grane: per carta (FEPA P) e abrasivi solidi (FEPA F), p.e. per le pietre abrasive. Fondamentali per i confronti sono le grane FEPA F; le FEPA P vengono utilizzate solo per la carta.
JIS (Japanese Industrial Standard) è la norma della Japanese Standards Association, che è responsabile delle norme giapponesi.
ANSI (American National Standards Institute) è l'istituto normativo americano
MM qui vedete la grana del Micro-mesh a confronto con le altre classificazioni.
MICRON (μ) è la lettera "mü" dell'alfabeto greco. Sta ad indicare un'unità di misura. Un micron corrisponde a un millesimo di millimetro (0.001mm).
Una colonna Micron è aggiunta a scopo di confronto accanto alle colonne FEPA P, FEPA F, JIS e ANSI
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 17/07/2013, 15:40

Ciao,come ti scrivevo in Mp ho acquistato i film abrasivi della misura 0,3/1/3 micron appena arriveranno incomincerò a fare le varie prove...........vorrei chiederti una cosa,visto che il mio rasoio è abbastanza affilato,pensi che sia il caso di fare solo qualche passaggio(5 x lato e prova) solo nel film 0,3 micron? e poi scoramellare.......
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 17/07/2013, 16:36

Se è una cosa da poco, s'inizia sempre con il mezzo più fine.
Nel tuo caso la 0,3mic
Al massimo non ci fai nulla, e dopo un paio di serie non vedi miglioramenti e passi a quella precedente (1mic).
Stesso ragionamento se serve arrivare alla 3mic (quindi decisamente sfilato).
Con la pratica ci fai l'occhio.
Altro mezzo, veloce e semplice, è il test dell'unghia.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 17/07/2013, 17:34

Perfetto!Gentilissimo come sempre.Appena effettuo le prove posto i risultati.Restando in tema d'affilatura potresti spiegarmi la prova dell'unghia? :mrgreen:
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda Alexandros » 18/07/2013, 0:12

furbetto74 ha scritto:Restando in tema d'affilatura potresti spiegarmi la prova dell'unghia? :mrgreen:


viewtopic.php?f=12&t=1393&p=7562&hilit=unghia#p7562
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1686
Images: 961
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 18/07/2013, 0:42

Credo che sia meglio che ti faccia un'idea sui test di affilatezza ;)
http://straightrazorplace.com/srpwiki/index.php/Sharpness_tests_explained
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda james » 18/07/2013, 9:44

Io direi che il film a 1 micron va bene anche per il rinfresco.
Il film da 0,3 non fa praticamente nulla come testimoniato dalla lentezza con cui si sporca di residui metallici.
All'inizio usate sempre poca pressione sui film... si può osare calcare un pò di più solo quando ci si è presa la mano
Avatar utente
james
 
Messaggi: 271
Images: 73
Iscritto il: 01/04/2010, 19:39
Località: Parma

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 18/07/2013, 9:53

Grazie ragazzi,vado a studiare di corsa :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 18/07/2013, 9:57

james ha scritto:Io direi che il film a 1 micron va bene anche per il rinfresco.
Il film da 0,3 non fa praticamente nulla come testimoniato dalla lentezza con cui si sporca di residui metallici.
All'inizio usate sempre poca pressione sui film... si può osare calcare un pò di più solo quando ci si è presa la mano


Si James all'inizio proverò cercando di affilarlo con il solo peso del rasoio........la mia idea sarebbe quella di iniziare con quella da 1 micron ed ottenuta una buona affilatura spingermi su quella da 0,3 micron.L'idea è questa,poi vediamo come andrà con la pratica :D .....credo molto in me stesso ed ho una buona manualità,speriamo bene ;)
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda james » 18/07/2013, 10:32

Va bene, sono convinto che ti piacerà già molto il risultato che ottieni con quello da 1 micron.
Mi raccomando, usa una superficie più piana possibile!
Avatar utente
james
 
Messaggi: 271
Images: 73
Iscritto il: 01/04/2010, 19:39
Località: Parma

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 18/07/2013, 21:12

james ha scritto:Va bene, sono convinto che ti piacerà già molto il risultato che ottieni con quello da 1 micron.
Mi raccomando, usa una superficie più piana possibile!


Per questo sto aspettando che arrivi la carta,decidere a che misura tagliarla e farmi dare uno spezzone rettangolare di marmo bianco dal marmista.
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 19/07/2013, 3:53

Se sono fogli A4, puoi tagliarla in quattro strisce 75x210
Di conseguenza far sagomare uno spezzone 90x220 che mantenga stabile e piatta la striscia anche quando bagnata o con sotto la carta.
Anche il vetro da 8-10mm funziona, ed è molto meno pesante ... e costoso.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 19/07/2013, 14:39

Per i costi non ci sono problemi, me lo regalano :D ,per il peso opterò per il vetro ,merçi beaucoup!
Oggi mi sono arrivati i film abrasivi, due domande:
1)Da un lato sono lisci e dall'altro leggermente meno, quale è il lato giusto?
2)Come faccio a definire la granulometria degli stessi visto che il venditore me li ha messi tutti e 3 nella stessa busta senza differenziare la granulometria?
Per quanto riguarda la seconda domanda, ho già telefonato al venditore che mi ha risposto di selezionarli differenziandoli a secondo della loro trasparenza, io ho risposto che non li avevo ancora toccati per come li avevano spediti e che avrei aspettato che rintracciassero il magazziniere che li ha imbustati per avere notizie più precise.
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda Bruconiglio » 19/07/2013, 15:04

Li passi su un angolo del vetro e ti regoli con la dimensione dei graffi
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1616
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 19/07/2013, 15:31

furbetto74 ha scritto:1)Da un lato sono lisci e dall'altro leggermente meno, quale è il lato giusto?
2)Come faccio a definire la granulometria degli stessi visto che il venditore me li ha messi tutti e 3 nella stessa busta senza differenziare la granulometria?

Di solito il lato perfettamente liscio è quello di plastica da appoggiare sul supporto.
Per il grit normalmente hanno differenti colori caratteristici della serie del marchio. Il venditore, anche se a mente non ricorda, può guardare nel listino.
O puoi farlo tu online. ;)
Quali hai preso? Se online metti il link.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 19/07/2013, 16:55

Seguiro' il consiglio dei graffi sul vetro e' l'unica soluzione considerando che una e di colore rosa mentre le altre due sono bianche.Anche telefonicamente penso chje il loro supporto non possa essere il massimo cosiderando che con i colori presenti potrebbero dirmi al 100% solo la granulometria del rosa.I film sono di granulometria 0,3/1/3 e li ho acquistati facilmente in un negozio ebay (idrobay2006),l'unica nota stonata i 6,50(3 fogli)euro per le spese di spedizione.Per chi fosse interessato basta digitare su ebay "carta da lappatura".
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 19/07/2013, 23:30

Allora ragazzi mi hanno rintracciato e messo nelle condizioni di capire come riconoscere i 3 fogli,rosa era da 3 micron,mentre per i due bianchi mi hanno detto di passare un dito sopra a secco e che la più fine l'avrei riconosciuta da una maggiore scorevolezza del dito sullla stessa tutto risolto! 8-) Per quanto riguarda l'affilatura sono rimasto scioccato :o ,questi film si presentano come della normale carta plastificata,appena vista ho storto la bocca pensando che non avrebbe potuto darmi i risultati sperati........ma sta carta nasconde una magia :lol: .Arrivo a casa la taglio,la metto su un piano di legno laccato(il mio porta sigari :D )perfettamente piatto, la inumidisco la faccio aderire al piano e parto! non credo ai miei occhi :o :o :o la carta apparentemente liscia comincia ad asportare materiale dalla lama,bellissimo!Risultato:metodo veramente valido ed economico.Un grande grazie per tutte le delucidazioni del caso e per i video istruttivi va al preziosissimo "ischiapp" :P :P :P
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 19/07/2013, 23:49

Non fare il furbetto.
Datti un pò di tempo.
Fai pratica. Sempre con mano leggera.
Evvabbè che ci butti sopra un Saddi, ma se poi esce che riesci ad affilarlo, e lavorando affrettatamente lo hai rovinato?
Calma e gesso. Così si segnano i punti ... :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Lapping film

Messaggioda furbetto74 » 20/07/2013, 10:24

Non sarò stato perfetto con la tecnica d'affilatura ma intanto qualche miglioria la ho ottenuta e questo momentaneamente basta,considerando che le uniche cose che ho affilato fino ad ora sono le sgorbie per il legno posso ritenermi soddisfatto. :D :D :D
Nessuna notte è così lunga da impedire che l'alba sorga!
Avatar utente
furbetto74
 
Messaggi: 42
Images: 8
Iscritto il: 27/06/2013, 19:33
Località: Catania

Re: Lapping film

Messaggioda bimbo » 31/07/2013, 10:09

scusa ischiapp, alla fine non ho capito, dove li hai comprati?
Mi rado di rado ma quando mi rado mi rado :-)
Avatar utente
bimbo
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 20/05/2013, 14:52

Re: Lapping film

Messaggioda ischiapp » 31/07/2013, 23:09

Li ho avuti in gentile omaggio dalla direzione della ditta produttrice
http://www.precision-polishing.com/inde ... shing-film
Nei post precedenti i dettagli ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14032
Images: 2130
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Prossimo

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: rollcage e 4 ospiti