Merkur Progress

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Merkur Progress

Sostienici

Sponsor
 

Re: Merkur Progress

Messaggioda marchigiano » 09/02/2016, 15:47

Robyfg aspettiamo la tua recensione :geek:
Avatar utente
marchigiano
 
Messaggi: 319
Images: 6
Iscritto il: 10/11/2015, 18:48
Località: Marca Fermana

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 09/02/2016, 15:54

......ma non subito subito!!
Ho da fare ancora col ML! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda nagual » 09/02/2016, 18:00

Roby, sperimentalo subito, perché appena arrivi agli stessi risultati con il ML, il Progress rischia di rimanere a lungo nel cassetto..
Ci sono cose che un gentiluomo non farebbe mai, ma se le fa, le fa come solo un gentiluomo saprebbe farle..
Avatar utente
nagual
 
Messaggi: 434
Images: 19
Iscritto il: 17/03/2014, 14:28
Località: Sesto San Giovanni (MI)

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 09/02/2016, 20:21

nagual ha scritto:.....sperimentalo subito, perché appena arrivi agli stessi risultati con il ML.....

Troppo tardi......arrivato!!! :mrgreen: :D
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda Antonio Bove » 09/02/2016, 20:25

@robyfg
usalo, ben sapendo che non è uno shavette o un ML...
e neanche un Futur...
o un R41...
ma lo troverai sorprendentemente efficace
Antonio Bove
 
Messaggi: 1640
Images: 176
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 09/02/2016, 20:30

Antonio Bove ha scritto:....usalo.....

E vorrei vedere che non lo usassi.
Già me ne sto facendo un'idea.
Sto cercando di capire a che tipo di regolazione metterlo per arrivare ad un'esposizione lama simile al R89,e da li partire con la prova.....quando sarà il momento! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda nagual » 09/02/2016, 20:45

A 3, secondo me, già lavora benissimo. I settaggi bassisimi li ho apprezzati dopo averci preso bene la mano.
Ci sono cose che un gentiluomo non farebbe mai, ma se le fa, le fa come solo un gentiluomo saprebbe farle..
Avatar utente
nagual
 
Messaggi: 434
Images: 19
Iscritto il: 17/03/2014, 14:28
Località: Sesto San Giovanni (MI)

Re: Merkur Progress

Messaggioda Antonio Bove » 09/02/2016, 21:10

robyfg ha scritto:Sto cercando di capire a che tipo di regolazione metterlo

quando lo comprai, siccome ero (e sono) incosciente, avendo già il Futur, sono partito con
  • WTG 2
  • XTG 3,5
  • ATG 5
e non ho più cambiato.
ma consiglio settaggi più bassi, all'inizio, ma a gap crescente.
Antonio Bove
 
Messaggi: 1640
Images: 176
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 09/02/2016, 22:08

Per il primo utilizzo conto di stare intorno al 2...grosso modo,salvo poi cambiare al volo se non dovessi avere le giuste sensazioni.
E' o non è un regolabile? :D
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda Mostho » 10/02/2016, 10:24

Roby,
il Merkur Progress e' l'unico rasoio che "canta" anche a settaggi bassissimi. E' incredibile.
Credo che sia merito della sua geometria perfetta e del suo perfetto design che mantengono la lama alla stessa grande curvatura anche a gap differenti.
Inoltre lo spazio del rasoio sotto la lama fa da amplificatore... Insomma se dovessi avere dtre rasoi lui e' sicuramente li.

Personalmente non l'ho mai usato mai sopra del 2.5 e d e' l'unico che mi da costantemente dei BBS da paura senza pensieri.

Diversamente da Antonio consiglio nell'eventualita di fare ATG con settaggio basso, tipo 1.5. Almeno all'inizio.
Usa lame affilate, non ti preoccupare. E' dolce e preciso. Nessuna pressione perche e' pesantino e bilanciato in alto (dpiende anche come lo impugni).

Poi sperimentando e riprovando... credo proprio diventera' uno dei tuoi preferiti!!
Avatar utente
Mostho
 
Messaggi: 1746
Images: 188
Iscritto il: 07/01/2015, 11:29
Località: Attualmente Nord Salento

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 10/02/2016, 10:29

Come ogni regolabile predilige lame rigide e spesse ma "canta" anche con le affilate elastiche e sottili Rimei ...
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 2080
Images: 232
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Mostho » 10/02/2016, 11:02

Canta sempre e che canto!
Avatar utente
Mostho
 
Messaggi: 1746
Images: 188
Iscritto il: 07/01/2015, 11:29
Località: Attualmente Nord Salento

Re: Merkur Progress

Messaggioda marchigiano » 10/02/2016, 11:35

lo utilizzo con un settaggio fisso (poco sopra a 3), confermo che è bello canterino ed efficace.

Facci sapere Roby!
Avatar utente
marchigiano
 
Messaggi: 319
Images: 6
Iscritto il: 10/11/2015, 18:48
Località: Marca Fermana

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 10/02/2016, 13:48

Vabbè dai,mi avete convinto,lo provo domani! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 11/02/2016, 10:17

Provato stamattina!!

Come sempre (quando si tratta di qualcosa di nuovo) inizio con due parole sull'estetica/fattura:
memore della bella sorpresa che ho avuto col 37 slant,devo dire che non sono stato assolutamente sorpreso dalla sua bellezza/consistenza.
Se la bellezza può essere soggettiva,la consistenza di fatto è oggettiva,pesante il giusto e direi molto ben equilibrato.
Vorrei fare ammenda per quello che dissi tempo fa a proposito del pomello di regolazione:
robyfg ha scritto:quel "coso" di plastica proprio non si può digerire.

E invece no!!
Mi piace e non stona per niente con la cromatura del rasoio.

Per quel che riguarda,nottolino/scala graduata e regolazioni in genere,il mio,tutto chiuso,si ferma poco poco prima del N°1 (va verso il segno + per intenderci),ma sinceramente anche se si fosse fermato in maniera differente,non me ne sarebbe importato più di tanto,l'importante è partire con la testa tutta giù (indipendentemente dal numero riportato sul nottolino di regolazione) e nel momento i cui si decidesse di alzarla,prendere il numero di riferimento del momento e basarsi sempre su quello.
Mentre per il discorso allineamento lametta non c'è stato nessun problema:esposizione lama perfetta! ;)

Dopo tutto 'sto blaterare veniamo alla prova vera e propria:
giusto per non partire da zero l'ho usato a 2 per tutti i passaggi (ovviamente,per quello detto sopra,molto probabilmente il mio 2 potrebbe anche non corrispondere al 2 degli altri),ho letto che qualcuno si poneva il dubbio se con la presa si potesse spostare il nottolino di regolazione accidentalmente,ebbene,almeno con quello che ho io è una cosa proprio impossibile che accada,perchè in fase di regolazione,lo stesso,presenta una discreta resistenza nell'essere girato,quindi è da escludere che si possa muovere in maniera non voluta.

La lama per la prova è stata una feather,mentre per il sapone ho utilizzato il mai tanto apprezzato Tabac old version e per questo ringrazio Ludwig per avermelo fatto conoscere e provare.Credetemi,più che guidarlo io è stato lui che ha guidato me.
E' bastato appoggiarlo,in modo molto intuitivo,e il suo peso ha fatto il resto,con i miei soliti due passaggi (il contropelo ormai non lo faccio quasi più) ho raggiunto un risultato molto soddisfacente e (cosa più importante) in assoluto confort,insomma il famoso BBS......sfiorato. :mrgreen:
Come dicevo l'ho settato a 2 e,per il risultato ottenuto,lo colloco al di sopra del R89 ma molto simile al 37 slant,con la differenza (non trascurabile) che per arrivarci è stato di una facilità imbarazzante,una vera e propria sbarbata fatta in scioltezza,quindi,esperimenti a parte,questo settaggio potrebbe essere proprio quello ideale,un ottimo compromesso fra confort e profondità......ovviamente a parere mio. ;)

E quando avrò un po' più di tempo vorrei compararlo con lo squalo (R102 per i novizi),voglio proprio vedere dove finisce l'aggressività di uno ed inizia quella dell'altro o se sono da considerarsi alla pari......m'intriga proprio 'sta storia! :mrgreen:
Con l'uso conto di sperimentare prima la tecnica crescente e poi quella decrescente,vediamo fra le due qual'è quella che più mi aggrada,anche se,a rigor di logica,sarei più propenso per la seconda,ma ripeto vediamo.......
Pienamente cosciente di quello che sto per dire,credo che lo si possa tranquillamente consigliare a chi inizia,a patto che lo adoperi completamente a testa piatta.

Ed inoltre:se casomai qualcuno di noi riuscisse a destarsi dal maleficio che ci ha colpito,potrebbe essere tranquillamente il rasoio definitivo.........che tutti i sani di mente auspicherebbero!!! :mrgreen: :lol:

Piccola nota.....stonata (credo di non averlo letto nella discussione) è il buco centrale che si trova nella base del porta lama (quella "ammortizzata" per intenderci):bisogna stare attenti quando si lava il rasoio,una volta entrata l'acqua nello stesso,non essendoci un foro posteriore di "drenaggio" è necessario assicurarsi che sia perfettamente asciutto prima di riporlo,quindi prestare molta attenzione a non farci entrare acqua e alla pulizia/asciugatura (per chi la fa) finale.

Quindi,cos'altro dire se non che sono più che soddisfatto e che finalmente posso annoverare nella mia modestissima collezione anche un regolabile.
Ma adesso permettetemi di ritornare al ML,fra poco avrò a che fare con cose che credo si chiamino pietre 8-) ,quindi non sono ammesse dispersioni di qualsiasi genere.

Grazie a tutti per la pazienza che avete avuto nel leggere tutto questo! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda Mostho » 11/02/2016, 11:44

Bello Roby bravo!
Benvenuto nel club, condivido molto di quello che hai scritto.
ANche che puo mettere pace ai sensi! :mrgreen:
Avatar utente
Mostho
 
Messaggi: 1746
Images: 188
Iscritto il: 07/01/2015, 11:29
Località: Attualmente Nord Salento

Re: Merkur Progress

Messaggioda Antonio Bove » 11/02/2016, 12:15

benvenuto nel club
ti rispondo qui
Antonio Bove
 
Messaggi: 1640
Images: 176
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur Progress

Messaggioda Barba64 » 11/02/2016, 13:02

Bravo Robyfg, bel resoconto e concordo sul fatto che sia un rasoio molto efficiente da poter essere considerato un rasoio “d’arrivo” (ovviamente con la scimmia sedata definitivamente), come lo può essere, per quanto mi riguarda, il 37c che hai nominato e che personalmente preferisco.
robyfg ha scritto:Piccola nota.....stonata (credo di non averlo letto nella discussione) è il buco centrale che si trova nella base del porta lama (quella "ammortizzata" per intenderci):bisogna stare attenti quando si lava il rasoio, una volta entrata l'acqua nello stesso, non essendoci un foro posteriore di "drenaggio" è necessario assicurarsi che sia perfettamente asciutto prima di riporlo, quindi prestare molta attenzione a non farci entrare acqua e alla pulizia/asciugatura (per chi la fa) finale.

Nel mio esemplare, il nottolino di regolazione e il relativo perno, una volta svitato il copritestina, si sfila agevolmente. Non è che cade da solo, ma basta forzare leggermente ed esce. Non so se è un difetto, ma comunque sia non lo ritengo tale proprio perché facilità l’asciugatura interna del manico.

E già che ci sono, penso di fare una cosa utile per chi possiede questo rasoio o per chi ne sta valutando l’acquisto e gli fosse sfuggito il paragone fatto con il Futur, riporto i link con le foto dei due rasoi messi a confronto:
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=166714#p166714
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=166856#p166856
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=167402#p167402

Adesso, però, Robyfg basta giocare......hai un lavoro molto importante con le pietre al quale devi dedicare tutte le tue energie. :lol:
Il mio cassetto ML
Il mio cassetto DE
"Non sempre ciò che vien dopo è progresso." (Alessandro Manzoni)
Avatar utente
Barba64
Miglior foto di Agosto
Miglior foto di Agosto
 
Messaggi: 777
Images: 474
Iscritto il: 13/11/2014, 14:56
Località: Cesate (MI)

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 11/02/2016, 13:27

Barba64 ha scritto:Nel mio esemplare, il nottolino di regolazione e il relativo perno, una volta svitato il copritestina, si sfila agevolmente....

Ma infatti anche nel mio (e credo in tutti) basta una leggera pressione della base porta lametta e viene via tutto il "congegno di regolazione",però sai,ogni volta smontare tutto.....che poi,non è tanto il togliere quanto il rimetterlo dentro (vi proibisco ogni forma d'allusione :mrgreen: ),vabbè dai consideriamolo come un dettaglio marginale,o meglio,diciamo che la Merkur ha pensato a una cosa del genere per far si che si pulisca nei migliori dei modi.
Mah!!
'Sti Tedeschi. :roll: :lol:




[OT]
Barba64 ha scritto:Adesso, però, Robyfg basta giocare......hai un lavoro molto importante con le pietre .....

Scherza,scherza :evil: :D ,mannaggia a me che mi sono andato ad impelagare fino al collo........però mi piace.....eccome se mi piace. ;)
[OT]
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda marchigiano » 11/02/2016, 13:50

Robyfg: Ho avuto la malsana idea di smontarlo senza preventivamente studiare come ricomporre il tutto. :oops: :oops:

Ho vissuto 10 minuti di panico giusto il tempo di fare una girata su internet e capire ...
https://www.youtube.com/watch?v=ns9QvVtj-v8
minuto 4,20 et voilà le jeux sont fait
Avatar utente
marchigiano
 
Messaggi: 319
Images: 6
Iscritto il: 10/11/2015, 18:48
Località: Marca Fermana

Re: Merkur Progress

Messaggioda robyfg » 11/02/2016, 13:54

Si!!
Ma quella belva feroce del video l'ha letteralmente strappato!! :twisted:
Io ne ho visto un altro dove bisogna spingere il porta lama in basso e sfilare,molto comodamente,il tutto!
Comunque grazie della segnalazione. ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 412
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Merkur Progress

Messaggioda marchigiano » 11/02/2016, 13:58

a dirtela tutta forse anch'io ho fatto uguale in maniera bruta :roll: .... ora mi sono imposto di stare buono che tanto il rasoio non va aperto ogni santa domenica :D :D

La mia segnalazione era per chiudere.... basta stringere la clip sull'apposita sede e tutto il blocco entra dentro il manico del rasoio molto comodamente ..
Avatar utente
marchigiano
 
Messaggi: 319
Images: 6
Iscritto il: 10/11/2015, 18:48
Località: Marca Fermana

Re: Merkur Progress

Messaggioda bilos2511 » 11/02/2016, 14:59

@ Robyfg: potevi risparmiare un altro mese e prenderti il Futur :D :lol: ....che a mio avviso, ingloba un po tutti i rasoi in uno solo!
PS: il Futur, in qualsiasi variante, non deve mai mancare a nessun pazzo del wet shaving.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3126
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Merkur Progress

Messaggioda Antonio Bove » 11/02/2016, 15:04

bilos2511 ha scritto:@ Robyfg: potevi risparmiare un altro mese e prenderti il Futur
tanto, prima o poi, arriverà anche a voler il Futur...
ma sapete che io, non l'ho ancora MAI smontato?
cosa che invece ho fatto col Futur...
mi vado a cercare un tutorial, va...
Antonio Bove
 
Messaggi: 1640
Images: 176
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur Progress

Messaggioda Mostho » 11/02/2016, 15:09

bilos2511 ha scritto:@ Robyfg: potevi risparmiare un altro mese e prenderti il Futur :D :lol: ....che a mio avviso, ingloba un po tutti i rasoi in uno solo!
PS: il Futur, in qualsiasi variante, non deve mai mancare a nessun pazzo del wet shaving.



A me non manca... :mrgreen: sono ancora piu pazzo!
Avatar utente
Mostho
 
Messaggi: 1746
Images: 188
Iscritto il: 07/01/2015, 11:29
Località: Attualmente Nord Salento
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti